Flan di ricotta all’erba cedrina

Siccome non sto combinando granchè di nuovo (vedi dieta e post precedente)… ed è pure da un pò che non posto qualcosa di dolce… vi lascio una ricettina risalente all’anno scorso, pre-blog, con foto pessime… ma da contenuto che vale la pena di provare!!!

Adoro il delicato aroma erbaceo di limone che la cedrina dona ai dolci… e non solo… e questi flan, anche grazie ad essa, son davvero delicati, deliziosi e profumati!!!

La ricetta orginale l’avevo presa da un vecchio Cucina Moderna di circa 10 anni fà… prevedeva un flan grande, io ho leggermente riadattato le dosi e l’ho poi preparato in cocotte monoporzione, più pratiche e comode da servire! :)

– per 5 porzioni:

  • 250 gr di ricotta vaccina
  • 150 gr di yogurt bianco denso (tipo greco)
  • 100 gr di zucchero
  • 3 uova
  • una manciata di foglie di erba cedrina
  • 10 gocce di olio essenziale puro di limone (o la scorza grattugiata di un limone bio)
  • 1 pizzico di sale
  • zucchero a velo

Sciacquare la cedrina ed asciugarla bene, tritarla finemente.
Separare i tuorli dagli albumi.
Sbattere gli albumi, con un pizzico di sale, e montarli a neve ben ferma e tenere da parte.
Sbattere bene i tuorli con lo zucchero fino a che diventino chiari e spumosi.
Unire la ricotta e lo yogurt, sbattere ancora un po’, aggiungere l’erba cedrina e l’olio essenziale (o buccia grattugiata) di limone e mescolare bene.
Incorporare al composto gli albumi montati a neve, mescolando delicatamente dal basso verso l’alto.
Versare il composto in cocottine in ceramica da forno o ramekin e cuocere in forno già caldo a 180° per 30 minuti circa o finché gonfi e ben dorati in superficie.
Una volta tolti dal forno i flan si sgonfieranno, è normale (così pure da foto e ricetta originale) e spolverizzarli con zucchero a velo.
Deliziosi sia tiepidi che freddi.

***************************

Non solo in cucina: L’erba cedrina (Lippia citriodora) è una di quelle piante aromatiche che a seconda dei luoghi e regioni viene chiamata in modi diversi, infatti è anche conosciuta come Erba luigia o limoncinaverbena odorosa (in inglese viene chiamata Lemon Verbena). E’ una pianta perenne, che se tenuta leggermente riparata d’inverno, rifiorirà ad ogni primavera, regalandoci il suo delicato aroma agrumato che possiamo sfruttare in cucina oltre alle sue proprietà benefiche.

La cedrina ha infatti proprietà digestive, antispasmodiche, calmanti e tonificanti e possiamo sfruttarle assumendo la pianta in tisana, la quale può anche esser sfruttata per far impacchi per occhi gonfi e stanchi.

La pianta contiene anche una buona dose di olio essenziale, l’uso in aromaterapia di esso, ha effetti calmanti e rilassanti sul sistema nervoso, allieva l’emicranie e lo stress, ha potere battericida e tiene lontani gli insetti. Questi benefici si possono sfruttare diffondendone l’essenza con i fornelletti appositi o per ulteriore effetto calmante, in casi di insonnia o stress o nervoso, diluendo 2-3 gocce in poco olio base (olio di mandorle dolci in genere va più che bene o olio di vinaccioli) e massagiandole su polsi, schiena e plesso solare.

La mia cedrina quando stavo sbocciando in primavera!

About these ads

38 pensieri su “Flan di ricotta all’erba cedrina

  1. Mai sentita l’erba cedrina!!!! comumque questi flan sembrano davvero deliziosi!!!! anche se è una ricetta dell’anno scorso è buona lo stesso!!!! bacioni ed auguri per la dieta!!!

  2. Pingback: Flan di ricotta all’erba cedrina

  3. aaaaah tovare questa erbetta!
    è davvero il caso di dire che fai cose uniche… come si fanno a riprodurre, senza certi preziosi ingredienti? Ci accontenteremo di misere imitazioni! :-) (misere… per modo di dire, che se tanto quanto son simili, sicuramente son ottime! :-))

  4. Me la ricordo questa ricettina, ne avevo una molto simile anch’io…buonissimissima e delicatissima ^_^ Perfetta per soddisfare la voglia di dolce con gusto e senza troppi rimorsi. E poi le cocottine hanno sempre quel certo non so che…;) Un bacione, buon week end

  5. Ogni volta che leggo il tuo blog mi sento ignorante, ma così ignorante :D Però ti ringrazio perché mi fai scoprire tante cose nuove :) Andiamo alla ricerca di quest’erba cedrina ora! ^^

  6. oh… finalmente un’erba che conosco e so anche dove reperire!!! Giustissima con la ricotta, tra l’altro. Meno male, cominciavo a sentirmi persa senza un orto come soi deve sotto mano…

  7. L’erba cedrina è salita nella top 5 delle mie erbe preferite e la sto mettendo ovunque. Fantastico questo dolce che ne esalta il sapore. Io ieri l’ho perfino messa nell’insalata di patate e tonno. E anche solo annusarla mi mette di buonumore

  8. tesò adoro i flan ma ho sempre paura che si spatasci tutti e mi venga una sottiletta:D pero quanto devono essere buoen queste cocottine…mi sembra di sentirne il profumo!!!tesò,quanto mi piaci tu e il tuo blog!!!!baci imma

  9. ma dove l’hai troavta la cedrina? io l’anno scorso avrei voluto piantarla, ma purtroppo non l’ho trovata!
    PS non el trovo così terribili queste foto! Avessi visto le mie! …..

  10. Buoa domenica bambola….ed io che pensavo che servisse solo a farme “imbriagar” ;-)…..l’erba Luisa (da noi si chiama così)
    Tiziana mi manderà la ricetta del liquorino così in terrazza, grande ciucca :-)

  11. Terry, magnifica terry! Ma sa di cedro o di limone quest’erba aromatica?
    Se mi dici che ne vale la pena la cerco da piantare.

  12. Guarda non parliamo di voglia di cucinare perchè la mia con questo caldo assurdo è pari a 0!!!! Bella la tua ricettina… smackk e buon inizio settimana :-D

  13. sfizioso e poi quest’erba cedrina era anche per me del tutto nuovo…grazie che mi insegni sempre qualcosa di nuovo! Buon inizio settimana Terry, un bacione, Nena

  14. Pingback: Dopo mangiato la nonna consiglia un buon digestivo…anzi due ed un pensiero per Lelio Luttazzi ….. « Accantoalcamino's Blog

  15. Pingback: Marmellata di prugne e cedrina

  16. IO COMMERCIALIZZO UN ELISIR DI ERBA LILLA (ERBA CEDRINA O VERBENA ODOROSA)DA SERVIRE COME FINE PASTO FREDDO BUONISSIMO E TROVA MOLTI APPREZZAMENTI DA PARTE DI CHI L’ASSAGGIA

    • La puoi trovare in erboristeria, è comunque una pianta che si usa anche per tisane.
      Ma ti consiglio di cuore di cercare la pianta la prossima primavera… ti profuma il terrazzo :)
      Bacioni e grazie della visita!

  17. Pingback: Marmellata di fichi e cedrina – Figs and lemon verbena jam | Crumpets & co.

  18. Pingback: Marmellata di fichi e cedrina – Figs and lemon verbena jam

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...