Pollo al pompelmo e kefir

Ci risiamo con il kefir!!! … mi perdonate vero?!… io non vi voglio mica annoiare… ma qui la produzione è quotidiana… i granuletti aumentano (un pò sto iniziando a spacciarli in giro)… e pure la quantità di kefir prodotto… così in parte me lo bevo …in parte provo ad utilizzarlo in cucina! …dalla torta ai muffins… dal pane a questo secondo piatto davvero profumato e gustoso!

Per questa ricettina mi sono ispirata alla ormai strafamosa Benedetta Parodi! …io manco sapevo chi fosse e che esistesse quel programma di cucina fino a che non ho visto il suo libro ovunque l’anno scorso! …il libro non l’ho comprato però ogni tanto, se sono a casa, faccio un salto a vedere cosa sta cucinando… e giusto di recente mi è capitato di vederla cucinare un intrigante pollo agli agrumi! …usava arance…(credo solo quelle …ma ho visto il tutto a ricetta già cominciata) …e poi scioglieva dello zafferano nel latte, il tutto per creare un sughetto cremoso per accompagnare il pollo e del riso basmati!

…così ecco la mia rivisitazione… al posto delle arance ho usato del pompelmo rosa… profumatissimo e sugoso …con quella delicata nota amara finale… e poi lo zafferano, al posto di scioglierlo nel latte …l’ho sciolto nel kefir! …ho accompagnato anche io il tutto a del riso basmati, integrale il mio… ed è venuto fuori un piatto buonissimo …aromatico che di sicuro riproporrò a tavola anche per la velocità con cui si prepara! :)

- per 2 persone:

  • 2 petti di pollo abbastanza grandi, tagliati a cubettoni
  • 1 pompelmo rosa bio
  • farina qb
  • 1 scalogno
  • olio evo
  • 1 bicchiere di kefir
  • 1 bustina di zafferano in polvere
  • sale

Come prima cosa ho infarinato bene il pollo su tutti i lati, ho grattugiato la buccia del pompelmo e anche questa l’ho unita e mescolata ai tocchetti di pollo.

In una padella ho scaldato dell’olio evo ho fatto soffriggere brevemente lo scalogno tritato, unito il pollo e fatto scottare su tutti i lati. Dopodichè ho versato sul pollo il succo di pompelmo, fatto sfumare bene qualche minuto e aggiunto anche il kefir in cui avevo precendemente sciolto lo zafferano. Ho così lasciato cuocere il tutto fino a che il sughetto si è ben addensato ed è  diventato cremoso. Ho servito poi con del riso basmati integrale che ho fatto cuocere mentre preparavo il pollo.

**************************

Non solo in cucina: Del pompelmo (Citrus paradisii) ne esistono 3 varietà, quella gialla dal sapore più amarognolo e aspro, la rosa molto più dolce e la rossa. Consumato al naturale o spremuto, il pompelmo ci regala un sacco di vitamine, soprattutto vitamina C ed anche A e B, fibre, sali minerali di potassio, calcio, fosforo, magnesio, zolfo. Questo agrume ha proprietà toniche, d’aiuto a chi soffre di stanchezza o ipertensione, il suo succo fluidifica il sangue e protegge i vasi sanguigni, è stimolante epatico e purifica la cistifellea, abbassa il colesterolo ed è un buon diuretico e depurativo.Un’altra parte importante e preziosa del pompelmo si trova nella sua buccia, dalla spremitura a freddo di essa si ricava l’olio essenziale, dal gradevolissimo profumo nonchè un aiuto contro la ritenzione idrica, la cellulite e l’acne, grazie alla sua azione astringente e tonificante. Se bruciato negli appositi fornelletti, rinfresca e purifica l’aria ed ha buoni effetti positivi sull’umore, un buon rivitalizzante in caso di stanchezza ma anche equilibrante in caso di ansia e nervosismo.

Con l’olio essenziale di pompelmo possiamo preparare uno scrub anticellulite da usare con regolarità prima della doccia. Mescoliamo insieme 3 cucchiai di farina d’avena a grana grossa o crusca, 10ml di olio di mandorle o d’oliva, 2 cucchiai di succo di pompelmo e 10 gocce di olio essenziale di pompelmo. Massaggiamo bene per circa 3/5 minuti, cosce, glutei e braccia , eliminando le cellule morte e stimolando il tono della pelle. Risciacquare e procedere con la doccia.

About these ads

31 pensieri su “Pollo al pompelmo e kefir

  1. …tesoro, questa te la devo dire anche se mi vergogno tantissimo…lo sai cosa ho fatto appena ho letto il titolo del tuo post??WIkipedia—->kefir!ehm :) perdonami ma non sapevo cosa fosse…tra l’altro ho letto che ha tantissimi benefici :) questo piatto dev’essere un esplosione di sapori…zafferano e arancia, chissà che profumo!poi il basmati è semplicemente divino, io lo adoro…bellissima ricetta :) un bacione

  2. mi fai piangere!! il kefir!! se me lo spedisci???qui niente!
    grazie x le belle notizie sui pompelmi!!cavoli nn sapevo di tutte queste proprietà! a me piace tantissimo! sia il giallo ke il rosa! Bellissimo piatto, brava!

  3. hmm che ricettina sfiziosa!! Senti ma mandami un po’ di kefir che te lo finisco io..;-)
    La Parodi…beh è molto fortunata …le hanno fatto una pubblicità alla grande ..sarà che ha i parenti giusti?? ( questa è cattiveria..?)
    Un abbraccio

  4. A’però se mi sconfinfera questa ricettuzza con quella cremina color del sole :D! Il kefir non ce l’ho ma posso sempre tornare al latte originario e l’idea del pompelmo la trovo geniale. Credo che aggiornerò la lista della spesa per il week end ;) Un bacione gioia, buona serata

  5. Mannaggia ! Quando avevo il kefir lo bevevo e basta ! Adesso che mi avete aperto la mente con altre possibilità di utilizzo… non ce l’ho più !! Bellissima questa ricetta !! Un abbraccione !

  6. E dai con questo kefir!! senti crumpettina, se ci vediamo in giro per corsi, me ne porti un pochino… oltre a cucinare mi ricordo che quando lo bevevo mi faceva tanto bene!
    besos:)
    pat

  7. Ciao Terry, ma che bl colore questo sughetto davvero intrigante un’idea ottima per mangiare i petti di pollo ;)
    Non so se mi sono persa qualche post, ma il kefir si può preparare anche in casa?
    Un abbraccio,
    Alice

  8. Pingback: Pollo al pompelmo e kefir

  9. Ciao Terruccia, o Terryna, o Terricchia :-D sono sobria giuro….sono anni che non compero i pompelmi, non so perchè mi piacciono così tanto :-) Il kefir ce l’ho ;-) lo zafferano anche, il pollo anche….allora emulerò anch’io la Terry/Parodi, un bacione ed un “strucon”, grazie dei complimenti per la vittoria ;-)

  10. Sei davvero grande.. riesci ad usare ingredienti particolari e sapori inaspettati creando dei piatti strepitosi.. mai avrei pensato di usare il pompelmo… un piatto da provare.. lo so che dovrei farmi i fatti miei ma perchè con questo piatto davvero particolare non partecipi al concorso amadori??? sarebbe un peccato… un bacio

  11. Cara Terry,
    questa versione del pollo mi piace un sacco! Bello l’arancione!
    Proverò a farla senza kefir poiché ne sono sprovvista…
    (ma lo sai che il tuo blog è davvero carino! Bello!)
    kiss
    Sissa.

  12. Che buonooooooo!!
    Mi ispira tanto tanto tanto! A casa accosto spesso riso e posso, mi piace tanto abbinarli… e proprio pochi giorni fa ho fatto il pollo al latte di cocco e zafferano, ma anche gli agrumi… troppo buono!! Complimentissimi, sembra davvero ottimo!!

    PS. Passa a dare un’occhiatina al mio post di oggi! C’è una cosina per te! (Se hai il tempo di farlo!) :)

  13. il kefir tanto per cambiare nn lo conosco :-) ma questo pollo è una visione gustosissima!!!cmq mi sa che domani mi giro tutta napoli per trovarlo perche voglio provare questa meravigliosa ricetta!!bacioni imma

  14. Direi che la cucina della prodi non è che la condivida molto eh..però sta ricetta è deliziosa.Come ho detto il titolo ho subito pensato”chissà come ha reso tenera la carne il kefir!E chissà che buono quel sughetto!
    Comare, ancora una volta promossa 10 e lode!Altro che parodi…tse!
    Bacione e struconi!

  15. Buongiorno a tutte fanciulle! :)
    Bello ritrovarvi qui davanti a questo colorato piatto di pollo! :)
    Grazie per le vostre visite!

    Volevo lasciarvi alcuni chiarimenti per chi magari si fosse perso le precedenti puntate sul kefir …Il kefir lo faccio io in casa …quotidinamente o quasi, con gli appositi granuli-fermenti, che servono a far appunto partire la fermentazione del latte.
    Faccio appunto il kefir di latte, esiste anche il kefir d’acqua dove i granuli vengono invece messi nell’acqua insieme e delle sostanze acide e zucchirine, di solito ho letto limone e datteri o fichi secchi.
    Entrambi i kefir hanno proprietà benefiche ed una breve ricerca su google potrà soddisfare molte curiosità su entrambi i kefir e le loro proprietà.
    Il kefir di latte l’ho visto in vendita pronto in alcuni supermercati NaturaSì per chi volesse provarlo. Sicuramente c’è una differenza tra quello fatto in casa e quello commerciale, come c’è per lo yogurt… molto probabilmente con quello comprato non si possono fare certe preparazioni come il pane (postato di recente) dove ho usato il kefir autoprodotto come agente lievitante!
    In cucina io uso il kefir in ricette dove va a sostituire latte o yogurt o latticello… per chi fà ed usa il kefir d’acqua non credo questo sia possibile. Ma per chi volesse replicare le ricette, sa che può usare, latte (come in questa ricetta) o yogurt al posto del kefir! :)

    Per chi fosse interessato a farselo in casa come faccio io…ed è vicino alla zona di Venezia ci si può trovare e posso portare i granuli del kefir, visto che crescono vispi ogni giorno di più :)

    Un abbraccio collettivo! :)

  16. altrochè che sei scusata a me piace il kefir e da quando me l’ha dato oxana apprezzo le proprietà e i suoi usi in cucina.
    ottima la tua ricetta mi intriga moltissimo, la provo sicuramente!baci e buon week

  17. Terry tesoro che delizia!Ormai lo sai che amo e adoro il pollo, quello agli agrumipoi!Adoro usare il pompelmo, solitamente lo mixo assieme ad arance e limoni, gnammmm!Che sughetto ti è venuto, e che bel colore!
    Bravissima buon week end un bacio

  18. Tesoruccio..i chiodini erano “asciutti” :-( però sono tornata a casa con un bel bottino di bacche di biancospino…domani sarò di marmellate, trascorso un bellissimo pomeriggio, la prossima volta prendi il primo aereo e ci raggiungi :-D

  19. Il piatto mi piace, ma ahimè il kefir non lo conosco proprio.
    E non so immaginarne il sapore……..
    Chissà se lo scoprirò mai……..La curiosità c’è….ma manca la metaria prima :)
    Baci cara e buon week end

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...