Farfalle Ricotta e Pistacchi

Una pasta che si prepara davvero in pochissimo tempo e con davvero pochi ingredienti… ma se buoni e di qualità vi regaleranno una pasta da leccarsi i baffi. Io ho la fortuna di avere il mio pusher personale di pistacchi!!! 🙂 …la mia più cara amica (Mitica FLO!!!) …che direttamente da Bronte mi procura i rinomati pistacchi, dal colore vivo e brillante e dal sapore unico. A questi vi ho poi aggiunto una ricottina fresca saporitissima, già buona così da sola, che si è sposata fantasticamente coi pistacchi ed insieme hanno dato vita ad un primo veloce ma davvero gustoso! Se i prodotti che usiamo sono di qualità non servono infinite elaborazioni e tanti ingredienti per ottenere un piatto buono e semplice!

Per 2 persone:

  • 140 gr di farfalle (o altra pasta corta a piacere)
  • 100 gr di ricotta fresca
  • 50 gr di pistacchi di bronte
  • olio extra vergine d’oliva qb
  • sale qb
  • cacioricotta da grattugiare

Mettere a cucinare la pasta in abbondante acqua salata.
Frullare ma non troppo i pistacchi (tenerne da parte qualcuno da sbriciolare sopra la pasta prima di servire) insieme ad un filo d’olio e la ricotta, ho preferito che i pistacchi si sentissero ancora bene sotto i denti quindi non li ho tritati troppo.
A cottura della pasta quasi ultimata trasferire il mix di pistacchi e ricotta in una padella, allungare con un mestolo circa di acqua di cottura della pasta, aggiustare di sale, aggiungervi un filo d’olio, far scaldare bene ed infine farvi saltare insieme la pasta scolata per qualche minuto.
Impiattare e servire sbriciolandovi sopra i pistacchi tenuti da parte, che danno un bel colore verde e grattugiandovi abbondante cacioricotta o ricotta salata.

Se siete curiosi di conoscere qualcosa in più sulle origini e la produzione del Pistacchio di Bronte cliccate qui! 🙂

 

Annunci

9 thoughts on “Farfalle Ricotta e Pistacchi

    • Stadio; “Incurabile”!!!
      don’t worry…me la magnerei pure io!!!
      io non faccio mai distanzioni tra cibo dolce o salato a seconda delgi orari…se na roba xè bona…xè bona ostie!!!!

      …cmq…panini fatti, sfornati ieri sera verso mezzanotte, torta ok…mancan le patate che metto su dopo! …è stata dura ma ce l’ho fatta! (e fu così che finirono tutti in ospedale per intossicazione alimentare!!! ;-p)

  1. Ora sì che il blog è nato…col battezzo ufficiale di Remy!!!! :)))
    ti stavo aspettando!!!
    La tovaglia a quadri è un pezzo da novanta della dote lasciatami da mia mamma….l’adoro la mia tovagliona da osteria!!!

    buona domenica Scriba!!!

  2. Concordo concordo concordo su tutta la linea!
    Uno se le cose sono buone perchè nasconderle?
    Due…. questa pasta è davvero speciale!
    Tre… quella tovaglia è uguale ad una camicia che io amo… e tutti mi dicono che sembro un tavolino da trattoria!

    Terry sei una forza!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...