Muffins allo yogurt, miele ed uva

Finchè c’è uva… c’è voglia di far dolci con l’uva… finchè c’è voglia di far dolci…. c’è voglia di far muffins! …tutta torna allora!!!… pure i muffins…  e dei maxi muffins!!!… infatti stavolta ho usato gli stampi in alluminio, usa e getta (magari anche riusa🙂 ), belli capienti… che si son riempiti ben bene con gli acini d’uva!!!  

per 10 maxi-muffins:

  • 350 gr di farina 00
  • 120 gr di zucchero
  • 1 pizzico di sale
  • 1 bustina di lievito istantaneo
  • 1/2 cucchiaino di bicarbonato di sodio
  • 70 gr di miele
  • 180 gr di yogurt
  • 4 cucchiai di olio di semi di girasole
  • 2 uova
  • 250 gr di uva

Miscelare in una ciotola tutti gli ingredienti secchi, farina, lievito, sale, zucchero, bicarbonato.
In un’altra ciotola sbattere con una forchetta gli ingredienti liquidi finché ben amalgamati, olio, uova, yogurt, miele.
Versare il mix liquido nel secco e mescolare con una spatola per amalgamarli, ma senza dilungarsi troppo (vedi post precedente).
Unire gli acini d’uva (se quella con i semi toglieteli prima) all’impasto.
Preparare gli stampi in alluminio oliandoli e infarinandoli,  riempirli per 3/4 con il composto aiutandomi con un cucchiaio.
Cuocere i muffins in forno già caldo a 180° per 35 minuti circa o finché belli gonfi e dorati.

*********************************

Non solo in cucina: Il miele è un nutrimento prezioso, chiamato nell’antichità “cibo degli dei” ed utilizzato da sempre, sia come nutrimento ma anche per la cura della pelle, come cicatrizzante o per lenire disturbi digestivi. Sono stati trovati vasi di miele perfino in tombe egizie di più di 4000 anni fà ed esso conservava ancora le sue caratteristiche organolettiche. Il miele è il risultato della trasformazione del nettare dei fiori raccolto dalle api ad opera di enzimi digestivi. La goccia microscopica di nettare, viene passata e rigurgitata velocemente da un ape all’altra, man mano il nettare perde acqua, si concentra lo zucchero e si arricchisce con le secrezioni ghiandolari delle api ricche di enzimi, pian piano il nettare si trasforma in miele, una sostanza dunque predigerita. Il processo per arrivare al miele come lo conosciamo continua ancora attraverso altri passaggi, sempre ad opera delle industriose api ma vediamo ora cosa contiene questo prezioso alimento. Nel miele troviamo zuccheri vari (fruttosio, saccarosio, maltosio e altri), acidi organici ed inorganici, varie proteine, aminoacidi essenziali, enzimi, sali minerali (zinco, potassio, magnesio), vitamine C, E, K e del gruppo B e fattori antibatterici e antibiotici. Altrettanto ampi sono gli utilizzi e proprietà del miele. Per citarne alcuni: regolarizza la flora intestinale, ha azioni antibiotiche e antibatteriche, febbrifughe, emollienti, sedative, antianemiche, diuretiche. Per uso cosmetico il miele è idratante, emolliente, lenitivo. antisettico, equilibrante sia per pelli secche che grasse, inoltre può essere utilizzato come eccezionale peeling per la pelle: mescolate 3 cucchiai di miele con 1 cucchiaio di farina di mais, spalmate sul viso e massaggiate per alcuni minuti, insistendo nei punti dove la pelle risulta più dura. Risciaquate poi con abbondante acqua tiepida.

6 thoughts on “Muffins allo yogurt, miele ed uva

  1. Ciao! che bello ricevere le tue dolci mail! Questa ricetta di muffin con lo yogurt mi ricorda tanto quella fatta con i vasetti di yogurt facile facile: un vasetto di yogurt, due di zucchero, tre di farina, due uova, una bustina di lievito mezzo vasetto di olio semi girasole…io butto tutto in robot! devo provare a fare i tuoi muffins!! Buona giornata!

  2. @Dani, CIAO! son contenta che le mie idee culinarie ti piacciono!
    la famosa torta allo yogurt dei vasetti la mia collega Lucia (citata post fà) la faceva su quelli stampi a ciambella che vanno sui fornelli e le veniva moooorbida e soffice! …quello stampo mi manca …ma proverò la tua ricettina in versione classica!🙂
    (p.s: ci conosciamo per caso….intuisco tu sia dalle mie parti! :D)

    @Sandra…golosa come sono me li sbaffo a qualsiasi ora!!!🙂

    @Twostella…anche qui il miele non manca mai…compro vasetti di miele ovunque vada… e poi sì…quell’apina è deliziosa….adoro fotografare le api al lavoro…sono così belle!

  3. Pingback: i migliori blog di cucina » Blog Archive » Muffins all’uvetta alcolizzata

  4. Pingback: Blog Az. Agr. Casa Parrina » Blog Archive » Muffins allo yougurt, miele e uva

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...