Biscotti al miele e melissa

Complice l’autunno mite e il freddo vero che non vuole arrivare, la mia melissa in balcone continua a crescere che è un piacere …magari anche perchè un po’ riparata, sembra proprio aver trovato il suo posticino ideale per continuare a coccolarmi con il suo profumo e il suo gusto, che mi godo in tisane serali ed anche in qualche dolce!

Così l’altro pomeriggio ho deciso di biscottare e provare a rivedere una ricetta di biscotti alla melissa provata tempo fà! …riveduta e corretta è ancora meglio, ne son venuti dei biscottoni profumati e deliziosi…perfetti per le mie tisane!😉

Ora che si avvicina il Natale, se avete a disposizione anche voi della melissa fresca potete preparare questi biscotti come omaggio natalizio, magari insieme a delle foglie secche da usare come tisana (recuperabili anche in erboristeria).

Per 16 biscottoni:

  • 100 gr di burro a temperatura ambiente
  • 80 gr. di miele fluido (io ho usato un miele tiglio ma va bene anche l’acacia)
  • 1 uovo
  • 200 gr di farina 00
  • 1 cucchiaino di cremor tartaro
  • 1 cucchiaio abbondante di foglie di melissa tritate  
  • 5 gocce di olio essenziale puro di limone (oppure un pò di scorza grattuggiata di un limone bio – per quanto riguarda l’utilizzo e qualche info in più sugli oli essenziali vi prego leggete qui! )

Lavorare a crema il burro morbido con il miele, aggiungere l’uovo e sbattere bene con una frusta.
Unire la melissa tritata e le gocce di olio essenziale. (?)
Unire pian piano la farina ed il cremor tartaro mescolando bene con una spatola.
Il composto deve comunque essere bello denso ma morbido.
Preparare una teglia da forno ricoperta di carta forno.
Con un cucchiaio o cucchiaino (a seconda della grandezza che volete dare ai vostri biscotti) prendere un po’ di composto che deve essere lavorabile con le mani tipo “polpetta”, leggermente appicoso forse ma malleabile e morbido, fare una pallina che schiaccerete e metterete sulla placca da forno.
Tenerli un po’ distanziati perché crescono in cottura.
Cuocerli in forno caldo a 180° per 10/15 minuti a seconda della grandezza, il bordo deve essere dorato ed anche in superficie.
I biscotti resteranno soffici all’interno.

**************************

Non solo in cucina: La Melissa, pianta erbacea perenne (ed infestante) dal delicato profumo di limone, è una delle erbe aromatiche conosciute ed usate per le sue proprietà medicamentose sin dai tempi dei greci, che la consideravano erba sacra e ricca di virtù (in greco antico Melissa significa ape – colei che dà il miele). Paracelso, medico e alchimista storico, vissuto agli inizi del 1500 la chiamava “Elisir di lunga vita” e i monaci Carmelitani Scalzi, hanno sfruttato le sue virtù sin dal 1600 preparando la famosa “Acqua di Melissa dei Carmelitani”. Ma quali sono queste proprietà?… la Melissa è una pianta che aiuta soprattutto il sistema nervoso, usata in tisane o tintura madre per calmare gli stati ansiosi o l’insonnia, ma anche per aiutare la digestione difficile e calmare nausee ed aerofagie (in genere causate sempre da stati d’ansia) e tosse nervosa. Per uso esterno, l’infuso freddo è un ottimo tonico per il viso per le pelli acneiche soprattutto (gli infusi vanno preparati ed usati e non conservati!) e le foglie fresche, ricche di olio essenziale, strofinate su punture di insetti hanno effetto calmante e antibatterico.

9 thoughts on “Biscotti al miele e melissa

  1. Che bell’idea!
    Questi biscotti sono speciali!
    Anch’io voglio la piantina di melissa!!!
    Dai! ci accomuna la passione per gli olii essenziali!
    Quello che uso in abbondanza è il tea tree oil per i miei herpes (maledetti)
    cerco di curarmi il più naturale possibile in tutto.
    baciiiiii
    p.s bellissimo il post 🙂

  2. Ok, mi hai convinto.
    Pianterò la melissa fuorii di casa!
    Per ilmomento mi limito alla salvia, la menta, il rosmarino, l’alloro, il mirto bianco…. ora urge la melissa…
    Sei davvero convincente!

    nasinasi profumati

  3. @tepperella… di sicuro se qualcuno mi regala a me niscotti e tisane sa di far centro sicuro!🙂

    @pagnotella… la melissa la consiglio, come erba aromatica da cucina, e come tisana la sera è meglio della inflazionata camomilla!🙂 …brava ad usare i tea tree è uno degli oli essenziali che in caso non devono mancare…utile per molte cose ed uno dei pochi che si può usare puro in tutta sicurezza!:)

    @Lisa….son contenta ti piaccia!🙂

    @miciapallina… in mezzo a quelle belle piante che già hai la melissa si troverebbe benissimo di sicuro!🙂 ….po magari con altri post te ne consiglio pure altre!😉

  4. Questi biscottini li ho provati e sono davvero deliziosi. Ho solo ridotto un pochino il burro e usato il miele millefiori. Fortuna che mamma ha delle piantine di melissa e periodicamente mi rifornisce😉 Un bacio cara e se non ci sentiamo prima…Buone Feste :-*

  5. Pingback: Ciambelline alla melissa « Crumpets & co.

  6. Pingback: i migliori blog di cucina » Blog Archive » Ciambelline alla melissa

  7. Pingback: Frullato di melone e melissa « Crumpets & co.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...