Muffins allo sciroppo d’acero e noci pecan

Che mi piace da impazzire lo sciroppo d’acero l’avevo già detto e ridetto …sui waffles è di certo il mio topping preferito!!! … e come non utilizzarlo anche nei miei amati muffins?! …impossibile appunto!!! declino i muffins in tutte le varianti possibili… ed ecco quella allo sciroppo d’acero… e noci pecan… un abbinamento abbastanza classico …e decisamente vincente! 🙂

Per 14 muffins:

  • 280 gr farina 00
  • 60 gr di fiocchi d’avena
  • 1 cucchiaio di lievito in polvere
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiaino di cannella
  • 80 gr di zucchero di canna
  • 1 uovo
  • 120 ml di latte
  • 120 ml di sciroppo d’acero
  • 120 gr di burro
  • 60 gr di noci pecan tritate più 1 mezzo gheriglio per ogni muffins, come decorazione

In una ciotola unire la farina con l’avena, il lievito, il sale e la cannella.
Miscelare bene.
In un’altra ciotola sbattere con le fruste elettriche il burro morbido con lo zucchero, l’uovo e poi unire il latte e lo sciroppo d’acero.
Versare il mix liquido nel mix di farina e mescolare con un mestolo o spatola, senza dilungarsi troppo. (?)
Unire sempre velocemente le noci tritate. Preparare una  teglia da muffins con i pirottini di carta e riempire ognuno con l’impasto, aiutandosi con un cucchiaio.
Posizionare un mezzo gheriglio di noce pecan per ogni muffins.
Infornare in forno già caldo a 180° per 35 minuti circa o finchè i muffins siano ben gonfi e dorati.

**************************

Non solo in cucina: Lo sciroppo d’acero è una preziosa linfa che si ricava dalla corteccia dell’acero da zucchero (Acer saccharum), conosciuta ed apprezzata per le sue innumerevoli proprietà dagli indiani d’america sin da prima della colonizzazione. Questa linfa, una volta estratta viene fatta bollire, ottenendo lo sciroppo d’acero così come lo conosciamo, classificato in base al gradi di raffinazione (A, B, C). Lo sciroppo d’acero, come dicevo, ha molte proprietà benefiche oltre a svariati utilizzi, dal semplice uso come dolcificante (dolcifica più del saccarosio pur avendo un indice glicemico basso, quindi meno nocivo per chi soffre di diabete) o come ingrediente in cucina per preparazioni sia dolci che salate, all’utilizzo come vero e proprio depurativo del nostro organismo. Una cura ormai abbastanza popolare è quella di digiunare per un’intera giornata ed assumere solo 4 cucchiai di sciroppo d’acero diluiti in 2 litri d’acqua da bersi durante l’arco della giornata. Si beneficierà del potere depurativo, disintossicante, ricostituente ed energizzante dello sciroppo d’acero, che oltre agli zuccheri contiene tantissimi sali minerali (calcio, potassio, ferro, magnesio, manganese), acido malico e vitamine (varie del gruppo B e vitamina PP).

Annunci

33 thoughts on “Muffins allo sciroppo d’acero e noci pecan

  1. A noi lo sciroppo d’acero piace moltissimo, solo l’altro giorno ho dovuto convincere il pargolo che in casa ne avevamo,(eravamo al super e lui quando lo trova non capisce più niente)(ha quasi 27 anni!) Questi muffins con i fiocchi di avena saranno sicuramente sperimentati al più presto, io adoro l’avena sia in versione dolce che in versione salata.
    Ciao

  2. wow.. che meravigliaaa… 🙂
    complimenti.. mi piace anche la ricetta delle bistecche dei poveri.. io le faccio con le melanzane o con le zucchine.. proverò questa versione con le coste..

    • Ciao Debora… io seguo sia blog di blogger che wordpress attraverso i feed, uso google reader. Vedo che alcune che hanno blog con blogger mi hanno aggiunto alla lista sulla colonna di sinistra dove vengono fuori le utlime ricette postate dai blog che seguono…ma dirti come han fatto non so….perchè conosco a malapena coem usare wordpress!:)
      spero tu ci riesca!… tanto io seguo te!
      baci!

  3. Sai cosa, troppo spesso, mi fa rinunciare allo sciroppo d’acero? Il suo costo proibitivo! E’un peccato, perché è buonissimo e i tuoi muffin, con quell’aspetto “croccante fuori morbido dentro” me ne mettono una gran voglia!

  4. Terry leggendo ciò che hai scritto mi hai fatto venire ancora più voglia di riuscire a trovare questo sciroppo…non ci sono ancora riuscita 😦
    Mi piace molto anche questa ricetta, è la prima volta che lo vedo usare all’interno di un impasto, di solito lo si mette sopra, come sui pancakes, per esempio…mi hai fatto venire una forte curiosità! 😀
    bacissimiii
    Ago 😀

  5. Ciao!
    Mi ha fatto molto piacere che sei passata dalle mie parti cosi ho potuto conoscere il tuo blog e mi hai aperto la mente…io lo sciroppo d’acero lo adoro, ma lo mangio solo con i pancakes che non faccio spessissimo….ma i Muffin si!!!!
    Grazie e complimenti per il tuo spazio pieno di ricette interessanti
    A presto
    Olivia

  6. Grazie a tutte di esser passate e del riscontro…. bello trovare tante fans dello sciroppo d’acero!:)))…costicchia…ma è buonissimo e fa bene… cerco di non farmelo mancare e con parsimonia lo uso!:)
    bacioni a tutte

  7. Non appena finito la dieta devo farli assolutamente!!!
    Adoro i fiocchi d’avena, cannella, lo sciroppo e le noci perciò non posso rifiutare;))
    Grazie ancora per una bellissima ricetta!

  8. ….Mi prendi davvero per la gola…
    Zquizitizzimiiiiiiiiiii 😛
    Le noci pecan ho un po’ di difficoltà a trovarle… Certo che con lo sciroppo d’acero dev’essere il non plus ultra! In forma di muffin poi… Praticamente, un concentrato all’ennesima potenza di nordamericanità! Emmipiace assai!

  9. Pingback: Kefir con banana e sciroppo d’acero « Crumpets & co.

  10. wow terry! Grazie della segnalazione, la vedo solo ora, sorry, ma hai fatto cosa gradita!
    così ho altre fonti per come utilizzare lo sciroppo d’acero che si è rivelato buono buono!
    Grazie mille!!
    bacini
    Sissa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...