Orzo col cavolo…gorgonzola e pistacchi

Una classica ricetta svuotafrigo! Infatti a parte dirvi le dosi dell’orzo non vi saprei quantificare quelle dei restanti ingredienti… anche perchè non pensavo proprio di pubblicare questo piatto mentre lo preparavo… ma appena l’ho assaggiato… mi son detta che era un peccato non condividere l’idea qui… perchè è davvero buonissimo!!!!🙂

Insomma… avevo questo mezzo cavolo romanesco (quel cavolo così bello che pensi a che artista meravigliosa è madre natura!) …cotto al vapore… ma non avevo voglia di mangiarlo così come stava… sbircio meglio il frigo e ci trovo un ultimo pezzo di gorgonzola (quello della Tatin! ) …poi apro la dispensa e vedo l’orzo perlato… ed i pistacchi… perfetti per dar un po’ di croccantezza al piatto! fatta!!! ho il mio pranzo!!! …e che pranzo… da leccarsi i baffi!🙂 … (ok lo so… meglio che mi faccia una ceretta…che una donna baffuta col cavolo che è sempre piaciuta!😉 )

  • 60 gr di orzo perlato a testa
  • cavolo romanesco cotto a vapore
  • 1 spicchio d’aglio
  • olio evo
  • gorgonzola
  • pistacchi di bronte (o qualsiasi altro tipo di pistacchi)

Innanzitutto ho sciacquato l’orzo sotto acqua corrente e poi l’ho messo a bollire in acqua salata. Ci vuole una mezz’oretta abbondante (nel frattempo ho passato la polvere!😉 )…  poco prima che l’orzo sia cotto ho messo le cimette di cavolo già cotte a saltare un minuto due in padella con un po’ d’olio evo, due cucchiai di acqua di cottura dell’orzo e l’aglio, che poi ho subito tolto. Una volta cotto l’orzo l’ho unito in padella al cavolo, ho messo il gorgonzola che ha mantecato bene il tutto e poi i pistacchi tritati a coltello belli grossolani e croccanti. Impiattato, servito e gustato!🙂

*********************

Non solo in cucina: L’albero del pistacchio (Pistacia vera) è una pianta antichissima conosciuta dalle più antiche popolazioni, dai persiani agli assiri, dai greci agli egizi! Originaria dell’Asia centrale nei secoli si è diffusa ovunque, incluso il nostro bacino mediterraneo. Il seme di questa pianta che noi tutti conosciamo racchiude in sè molti nutrienti e proprietà. Innanzittutto è molto energetico, contenendo circa 600 Kcal per 100 gr, ma possiede anche sali minerali quali potassio, fosforo, ferro, calcio, magnesio oltre a vitamine (A, E e gruppo B), aminoacidi e importanti grassi insaturi (quelli che aiutano a tenere a bada il colesterolo cattivo). Si ricava infatti dalla spremitura a freddo dei semi, un preziosissimo olio, aromatico e molto buono, usato da tempo in pasticceria e cucina ma di cui ultimamente si stanno sfruttando le qualità in campo cosmetico, grazie al suo alto potere idratante, nutriente e rigenerante della pelle. Ottimo come base per massaggi, poichè viene assorbito molto velocemente lasciando la pelle morbida e levigata.

22 thoughts on “Orzo col cavolo…gorgonzola e pistacchi

  1. Carissima, passo a salutarti dopo tanto tempo, a ricambiare il tuo graditissimo saluto.
    Il connubio pistacchi-gorgonzola è uno di quelli che più amo, spesso condisco delle barchette di peperoni crudi con una spuma al gorgonzola e una manciata di pistacchi tritati.
    L’orzo perlato è estremamente nutriente, mi sembra un’ottima ricetta.
    Un abbraccio sincero

  2. Sono stupita di come noi donne riusciamo a rendere “speciale” ed “unico” un semplice piatto di orzo..siamo meravigliose, anche questo è “amore”..gli uoini dovrebbero apprezzarlo.

  3. è vero, a volte con quello che si ha in frigo si tirano fuori dei piattini meravigliosi! bellissima idea, anche se io non mangio gorgonzola, ma è un gusto personale! buona domenica….

  4. Cara Terry passare dal tuo blog è sempre un piacere, vediamo un pò: il riso mi piace, il cavolo pure, mi piace tanto il gorgonzola e adoro i pistacchi. Direi che questa ricetta è perfetta!
    Buon week end
    Sonia

  5. Anche a me capita di preparare una pietanza, e non pensare di postarla, poi mi piace il risultato e cambio idea.
    Hai fatto bene a decidere di postare la ricetta, perchè è particolare e sicuramente buonissima.
    Gorgonzola, cavolo, pistacchi tutti prodotti buonissimi e che mi piacciono tanto.
    Baci e buon week end Giovanna

  6. Ogni inverno mi propongo di preparare più zuppe o orzotti anche per sentirmi in pace con la coscienza di “mammachefamangiaresanoilpupo”, ma poi non ci riesco mai!
    Questa mi piace davvero! M’inviti????

  7. Pingback: Orzo col cavolo…gorgonzola e pistacchi

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...