Orecchiette con le cime di rapa

Lo so… lo so!!! non serviva certo che arrivassi io a darvi una ricetta talmente famosa, tipica e straconosciuta!!! …ma che volete… per me le orecchiette sono un ricordo della mia infanzia a Taranto, son ricordi di amicizie, di mare, di risate, di tempi spensierati e di sapori unici e meravigliosi come quelli pugliesi!

L’altro giorno al mercato ho viste le cime di rapa e non ho resistito, via a comprar le orecchiette fresche e a prepararmi questo piatto tanto semplice quanto prelibato!!!

Prima di addentare le mie orecchiette fumanti ho scattato due foto, perchè ho pensato di lasciar traccia di questo mio ricordo ed amore anche qui!😉 …qualcuno ci mette le acciughe… io le preferisco semplici… e così ve le presento!🙂

– Per 2 persone:

  • 200 gr di orecchiette
  • 250 gr di cime di rapa (pesate già pulite)
  • peperoncino
  • 1 spicchio d’aglio
  • olio evo

Pulire le cime di rapa, togliendo le foglie esterne più grandi e sciupate e i gambi più duri, tagliarle un pò, lavarle e poi metterle a cuocere in una pentola con abbondnate acqua salata. Dopo 10 minuti circa aggiungere nella stessa pentola le orecchiette! Quando le orecchiette son quasi pronte, scaldare in un pentolino 2-3 cucchiai d’olio evo, aggiungere l’aglio ed il peperoncino sbriciolato (secondo gusti), far scaldare ed insaporire l’olio qualche minuto. Scolare la pasta insieme alle cime, mettere nei piatti e versarci sopra l’olio caldo profumato d’aglio e peperoncino (togliere l’aglio prima di condire). Mescolare bene e servire.

*********************************

Questa ricetta pugliese si unisce all’Abbecedario Culinario d’Italia.

 

51 thoughts on “Orecchiette con le cime di rapa

  1. “Repetita iuvat” mia cara! Hai fatto benissimo a richiamare questa ricetta perchè a me era passata nel dimeticatoio😉 E dire che invece mi piacciono tanto le cime di rapa ^_^ Quel bel piattino è così invitante che lo mangerei anche ora. Un abbraccio

  2. Questo è uno dei miei piatti preferiti! io sono per le acciughe, giusto due, tritate nel soffritto per dare una marcia in più al sapore, ma anche così sono divine! Bellissime foto come sempre😉
    Un abbraccio!

  3. Be qui gioco in casa!!!! Eseguito magistralmente, è un piatto che mi piace moltissimo.. io nel “soffrittino” di aglio , olio e peperoncino ci metto un’acciuga, ci sta di un bene!!! Buona giornata, saluti Manu.

  4. E non m’inviti?!Ho un amore pazzesco per le cime di rapa…ne ho mangiate di ottime in un risto ougliese..avevo le lacrime agli occhi mentre le mangiavo.Diciamo che..sarei quasi più felice di ricevere un mazzo di cime di rapa come le tue che uno di fiori!!!
    Ah mi ci trasferirei domani in Puglia!
    baci

  5. Terry sempre presentare piatti esclusivi..è difficile, come lo è presentare un buon piatto, le tue orecchiette sono bellissime le mangerei volentieri, ciao

  6. Buongiorno cara terry!
    Anche per me le orecchiette con le cime di rapa sono un cibo che mi ricorda giorni passati, in famiglia.
    Non mi stanco di leggere (e gustarmi le tue splendide fotografie) nuove ricette.
    Un abbraccio,

    wenny

  7. Cara Terry con questa ricetta giochi in casa mia🙂 io l’acciuga la metto,ma non quella del super che trovo orribile,quelle messe sotto sale in casa…..
    Ciao🙂

  8. Mio marito ne e` pazzo e quando capita le facciamo, magari non proprio con le cime di rapa che qui sono introvabili ma con qualcosa di simile e….io anche le preferisco semplici!
    francesca

  9. Pingback: Orecchiette con le cime di rapa

  10. Terry….ma quanto mi piacciono!!!!! Le adoro!!!!Come adoro anche le tue foto che sono eccezionali!!!!Bravissima!Bacio

  11. Quante delizie mi sono persa negli ultimi giorni! Fantastiche anche queste orecchiette, un classico pugliese intramontabile!

    Nadia – ALTE FORCHETTE –

  12. Ottima idea comunque postarla, tipo io che non sono di quelle parti sapevo come si facevano ma non ci prendevo mai con i tempi di cottura, non sapevo mai quanto prima buttare le cime di rapa rispetto alla pasta ad esempio. Anche io ho sempre sentito che andavano fatte con un acciughetta nel soffritto…ma forse è meglio così, lasciando pieno spazio al profumo e al sapore delle cime di rapa.
    ciao a presto
    sara

  13. Sai che…io le adoro dal profondo del mio stomaco queste orecchiette???😀
    E’ proprio come dici tu: tanto semplice quanto prelibato…per me, delizia pura…e la tua foto fa venir fame!😛

  14. Pingback: Taralli Pugliesi « Crumpets & co.

  15. Pingback: Ciceri e tria La Melagranata

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...