Ricottine al forno con agretti e pomodorini

L’idea per queste delicatissime ricottine l’ho presa da una rivista che amo molto… Cucina Naturale. Il mese scorso avevano diverse ricettine con gli agretti (o barba di frate) e questa in particolare mi aveva colpito! Ho dato così fondo ad una parte degli agretti che mi stazionavano in freezer!🙂

La ricetta è semplice e veloce, può andar bene sia per servirle sia come antipasto, se in monoporzione, sia come secondo  se cotte in una teglia più grande!!! sono davvero deliziose, delicate ed aromatiche!🙂

– per 2/3 porzioni:

  • 100 gr di agretti già sbollentati, scolati e ben strizzati
  • 250 gr di ricotta
  • 1 uovo
  • 1 tuorlo
  • pomodorini ciliegina
  • 1 cucchiaio di maggiorana tritata
  • 2 cucchiai di parmigiano reggiano grattugiato
  • sale e pepe

In una terrina unire la ricotta, l’uovo, il tuorlo, gli agretti tritati, 1 cucchiaio di parmigiano, la maggiorana, sale e pepe. Mescolare bene e mettere il composto in pirofiline mono porzione o in una più grande. Adagiare sopra alcuni pomodorini ciliegini tagliati a metà affondandoli un pò, cospargere con il restante parmigiano e cuocere in forno a 200° per circa 20/25 minuti, finchè ben rapprese e leggermente dorate.

44 thoughts on “Ricottine al forno con agretti e pomodorini

  1. Ciao Terry, pensa un po’ che gli agretti piacciono anche all’omo!! Dal solito olio limone a questa tua idea il passo sarà breve!
    Buona settimana e un strucon!!

  2. Una specie di torta salata senza guscio🙂 Mi inviti a nozze tesoro, visto che sono sempre spudoratamente a favore dei ripieni😀 Ottima la ricetta e deliziosa la pirofilina, me la sto rimirando a tutto tondo!
    Un abbraccio, buona giornata

  3. tesoro si presentano davvero bene queste ricottine al forno devono essere profumate e golose e poi adoro le foto che hai realizzato sono solari e allegre e quelle pirofiline…….mamma mia le voglio!!!!!!!!bacioni imma

  4. che meraviglia la barba di frate.. me la cucinava sempre la mia mamma… da allora mai più comprata.. è+ proprio il caso di ricominciare.. queste ricottine sono super.. (ricetta e foto).. un bacio

  5. Ciao Terry, questa la segno tra le ricette da rifare!!!
    Ottima alternativa per un secondo, delicato, saporito e soprattutto… una delle verdure per cui non devo pregare il mio ragazzo di mangiare!!!

  6. Anche a me piace molto cucina naturale… avevo visto e segnato questa ricetta, le tue bellissime foto aumentano la voglia di provarla! Sei andata da Pagnottella?😉

  7. Sai che gli agretti li ho mangiati per la prima volta poco tempo fa?Li ho molto graditi,spero di ritrovarli dal mio fruttivendolo così provo questa ricetta….ciao Terry buon inizio settimana!

  8. Che belle foto! Gli agretti, che in Romagna si chiamano anche lischi, li mangiavo lessi con olio e aceto, poi ho perso un po’ l’abitudine…mi sa che li provo così, sembrano buonissimi!

  9. Pingback: Ricottine al forno con agretti e pomodorini

  10. Anch’io volevo preparare queste ricottine, ma dimentico sempre di comprare gli agretti. Però sono riuscita a fare altre ricette (o leggermente modificate) dallo stesso numero di Cucina Naturale, tutte buone.

  11. E’ la mia rivista preferita! LA adoro! Ho visto che gli agretti erano protagonisti😉
    Queste ricottine al forno ti sono venute spettacolari. Mi vien voglia di darci una cucchiaiata!

  12. che delizia, hai fatto benissimo a riportare la ricetta qui, me la segno che lo voglio provare!
    Se grandiosa come sempre, un bacione e buona settimana:))

  13. ciao terry..
    grazie per la visita e soprattutto grazie per l invito di partecipare alla raccolta di debora dove già gli ho lasciato un mio commento e il link della ricetta ti ringrazio di vero cuore..
    un abbraccio forte da lia

  14. figata questa ricetta!!! anche io avevo adocchiato l’idea sulla rivista, sono una fan accanita! mi piace tanto perchè nonostante sia calda mi risulta molto estiva come preparazione! brava zia terry!!!!

  15. Pingback: Frittata al forno con agretti e gorgonzola – Oven baked frittata with agretti and gorgonzola | Crumpets & co.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...