Involtini di manzo con amaranto rosso

Buongiorno a tutte!!! 🙂 oggi voglio presentarvi una delle mie ultime due scoperte in campo “vegetale”… fautore di ciò ancora l’azienda agricola bio di cui vi avevo già parlato Perbacco!!! 🙂 …oltre a consegnare a domicilio le loro deliziose verdure, loro vendono i loro prodotti sia in un nuovo punto vendita (info nel sito), sia presso il mercato della coldiretti una volta alla settimana… ed è stato proprio sbirciando nel loro banchetto che ho visto delle verdure che non conoscevo… una di queste è appunto l’amaranto rosso!!!

Io di amaranto conoscevo solo il cereale… ma a fugare i miei dubbi è arrivata Maria, la proprietaria dell’azienda che è stata così gentile da fornirmi il nome botanico di questa pianta cioè Amaranthus dubius ! …così grazie a wikipedia in inglese, ho scoperto essere una verdura di uso comune in Cina (infatti viene chiamato spinacio rosso o cinese) …in India e altri paesi del sud-est asiatico. Conosciuto anche come amaranto edibile ho trovato altre info su questo sito dove ne vendono i semi!

In cucina si utilizza bene o male come fosse uno spinacio appunto, va giù in pochissimi minuti ed è delizioso davvero, dolce ed inoltre colora di rosso/rosa i piatti che lo vedono protagonista! …non so se per molti di voi sarà facile trovarlo, ma comunque io ve lo presento lo stesso!!! …l’idea dell’involtino può sempre esser valida sostituendo l’amaranto con spinaci o bietola o altre erbette!

– per 4 persone:

  • 4 fettine di manzo
  • amaranto rosso
  • philadelphia circa 100 gr
  • olio evo
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 scalogno
  • vino bianco
  • 3-4 rametti di timo fresco

Ho cotto prima di tutto l’amaranto, lavandolo bene, togliendo il gambo più coriaceo e poi mettendolo direttamente in padella. Ho soffritto leggermente lo scalogno in poco olio evo e poi ho aggiunto l’amaranto, saltato un attimo, ho poi aggiunto pochissima acqua, che ho lasciato evaporare. L’amaranto è andato giù in meno di 5 minuti. Per rendervi l’idea della quantità (poichè non l’ho pesato) una volta cotto rimpieva scarso un piatto fondo.

Quando l’amaranto si è intiepidito ho preso le fettine di carne, salate leggermente, vi ho adagiato sopra un pò di amaranto, 3 cucchiaini di philadelphia e poi ho arrotolato chiudendo l’involtino con degli stuzzicadenti. Una volta pronti gli involtini ho saltato uno spicchio d’aglio in padella, con poco olio, ho aggiunto gli involtini, il timo, li colorati su ogni lato li ho poi sfumati con poco vino bianco (prosecco nel mio caso), ho lasciato cuocere finchè il vino è evaporato, lasciando solo un pò di sughetto colorato di rosa, grazie all’amaranto.

Annunci

36 thoughts on “Involtini di manzo con amaranto rosso

  1. Ma daiiiiiiiiiiii :D! Anch’io di amaranto conoscevo solo il cereale e il colore! E se avessi visto quelle foglie non avrei neanche immaginato fossero commestibili. Invece i tuoi invltini mi sa che sono proprio commestibilissimi e pure di gusto oltre che bellissimi con quel colore vivace. Un bacione enciclopedico 😉

  2. Tu sei un pozzo di conoscenza terry!!!Questa proprio mi mancava, sarebbe stupendo trovarlo!Ora sbircio sul sito.GRazie della dritta beless basiiiiiiiiiiiiiiii

  3. forte l’amaranto rosso! le scovi tutte tu!!! non conosco il sapore dell’amaranto ma mi fido, questi involtini non possono non essere squisiti! un bacione.

  4. rossi come la passione, la stessa che ci metti tu nei tuoi deliziosi piatti. complimenti è un piacere seguirti e imparare sempre cose nuove. un bacio

  5. Urca, vedi!!! Da te imparo sempre un sacco di cose nuove ed interessanti…pensavo l’amaranto fosse un cereale…che ignorantona!
    Complimenti, hanno un colore meraviglioso!
    Baci

  6. Ciao, sono fantastici questi involtini…peccato che non avere l’amaranto…uffi!!! cmq se riecsco a procurarmelo voglio fare questa ricetta…fantastica!!!! un bacio

  7. streghetta mia ma quante cose ci fai conoscere!!l’amarento io nn lo conoscevo nemmeno come cereale 🙂 sono proprio fuori dal mondo con le mie solite 4 verdure trite e ritrite :-)!!!deve essere davvero particolare e questi involtini hanno un aspetto fantastico!!gia il colore ti invoglia a mangiare, per il resto mi fido di te ciecamente!!!!un bacio grande grande,Imma

  8. L’amaranto rosso non l’ho mai provato…. devo dire che mi attira molto chissà se riuscirò mai a trovarlo…
    Bella ricetta, sicuramente un piatto saporito e molto colorato!
    Ciao

  9. Altra bella novità…questo amaranto,proprio non lo conoscevo,chissà mai se riuscirò a trovarlo.
    I tuoi colorati e penso anche saporiti involtini mi stuzzicano molto.

  10. Pingback: Involtini di manzo con amaranto rosso

  11. Questa cosa è proprio interessantissima!!! Ma ha quallche parentela con il cereale oppure no? Quello l’ho provato giusto ieri e mi è piaciuto moltissimo…questo a foglio non l’ho visto mai, ma quegli involtini fanno proprio venire fame…devono essere cremosissimi!!!! 😀

  12. ma che meraviglia! Non ho mai avuto il piacere di poterlo assaggiare ma già solo perché lascia quel bel colorito mi è simpatico!
    chissaà dove posso recuperarlo? Attenzione….foodblogger in azione, pericolo! 😉

  13. Pingback: Fagottone rustico alla malva cinese « Crumpets & co.

  14. Pingback: Fagottone rustico alla malva cinese

  15. Pingback: Pesto di basilico viola e nocciole « Crumpets & co.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...