Raspberry curd

…ovvero cagliata di lamponi… se vogliamo tradurla letteralmente… ma siccome suona male diciamolo… lasciamo pure il nome in inglese per questa cremina deliziosa (e a qualcuno dico…capisci a me!!! 😉 ) …che parte come ispirazione dalla ben più famosa e storica lemon curd!

I curd… sono queste deliziose cremine spalmabili a base di frutta, burro, uova e zucchero, ideali per una colazione golosa se spalmate su pane o fette biscottate o scones… ma anche ottime per farcire torte, crostate o un buon dessert al cucchiaio! 🙂

Dopo aver provato quella al limone e lavanda e quella arancia e cannella… stavolta ho voluto provare quella di lamponi, una ricettina salvata da una rivista inglese molto tempo fà… tenuta in serbo per l’occasione giusta! 🙂

Beh… forse l’occasione non sarebbe proprio giustissima, visto che sarei… anzi sono… a dieta!!! …ma siccome la dolce metà non lo è… poverino… perchè privarlo di qualcosa di dolce?!… così ecco la raspeberry curd per allietare la sua colazione (il morso sulla fetta è il suo!!!)… ed un pò meno la mia… visto che l’ho solo fotografata ed ho potuto solo godere della sua espressione deliziata nell’assagiarla!… almeno la soddisfazione di aver fatto cosa buona e gradita! 😉

  • 300 gr di lamponi
  • 2 uova piccole
  • 130 gr d zucchero
  • 50 gr di burro

In un pentolino mettere a cuocere i lamponi con 1 cucchiaio d’acqua, quando spappolati e raggiunto il bollore, toglierli da fuoco e passarli al setaccio per eliminare i semini.

Rimettere la salsa di lamponi sul fuoco in un pentolino, a bagnomaria stavolta,  unirvi lo zucchero, il burro e le uova e far addensare la crema a fuoco lento, sempre mescolando per non far formar grumi. Una volta raggiunta la giusta consistenza togliere dal fuoco ed invasare in vasetti sterilizzati. Ricordarsi che una volta fredda si addenserà ancor di più, quindi non fatela addensare troppo sul fuoco!!!

P.s: x Dany…mi son ricordata di scriver lo zucchero!!! 😉 baci!

– Per conoscere le proprietà dei lamponi… QUI!


Annunci

57 thoughts on “Raspberry curd

  1. Viva i curds!Da qualche parte ho una ricetta per il curd di uva spina,quando posso lo tiro fuori…Golosissime le tue foto!

  2. come al solito deliziosa, la ricetta, le foto… tutto!!! Accidenti a queste fetenti diete, ma perchè non possiamo mangiare queste delizie sane e buone ed essere anche strafighe? Non chiediamo mica tanto direi…. Bacioni

  3. Se proprio volgiamo tradurre facciamolo solo a metà: curd ai lumponi! Cagliata suona proprio maluccio mentre mi sa tanto che è troppo buono 😉 ma che carina che sei, mi hai già preparato anche le fette per la colazione :p Bacioooooooo

  4. Ricetta adorabile!
    Il curd io lo faccio all’arancia senza cannella, la tua variante mi ha conquistato e mi suggerisce un idea… che più in là mettero in pratica!

    Buona giornata 🙂

  5. O MAMMA!!!!cioe dopo quello al limone e all’arancia questa golosità qui mi mancava e decisamente quello che tra i 3 preferisco!!!!ma come si fa ad ideare qualcosa di cosi goloso???sei un portento amica mia se abitassimo vicino sarei tutti i giorni da te per vederti creare!!!bacioni imma e tvb!!!

  6. Scusa, io ho fatto fatica a non svenire davanti allo schermo e tu hai avuto il coraggio di non provarla?! Ma come hai fattoooo 😀 Io non sarei riuscita ad essere così tenace! Comunque mi ispira tantissimo, aspetto di trovare buoni lamponi in giro! Bravissima, come sempre 😀

  7. Oh mamma che buonoooooooo!
    Questo qui lo faccio!!!
    Grande stima per te…. come hai fatto a resistere a non mangiarla?!?!?! Non ce l’avrei mai fatta!

  8. ciao terry, curd a parte, che è indubbiamente favoloso….. ma questi piattini english style???? mi piace un sacco la tua tavola del giorno! e brava terry!
    buona settimana

  9. bellissima, buonissima, perfetta per l’estate!!! solo il suo bel colore invoglia a “puciare” il dito nel barattolo!!! baci

  10. Questa è ufficialmente un’idea geniale. Voglio dire, se esiste il lemon curd, perchè non deve esistere il raspberry curd? Il colore è veramente invitante… 🙂
    A presto e buona giornata
    Jas

  11. Io sono ancora ferma a quello di limone… sarà che qui le diete ci perseguitano, e in un barattolo del genere ci infileremmo il cucchiaio fino in fondo… senza pietà!! ^_^
    Però ha un colore… con la rpossima raccolta di lamponi…quasi quasi!

  12. Ciao Terry ! sono per qualche giorno a Bergamo e posso scriverti, finalmente, con comodità !! Ho sfogliato un po’ il tuo blog e ..complimenti !!! mi piace moltissimo ! Questi lamponi curd sono strepitosi ! ma mi ha colpito anche il flan di erba cedrina (anche io ho una pianta !). e la malva cinese… che invidia ! Le tue foto della lavanda sono bellissime… piacerebbe anche a me saper fotografare così ! insomma è un vero piacere venirti a trovare ! Un abbraccione

  13. Splendido questo curd ed è anche così stupendamente colorato…meraviglioso! Perchè non provi a modificare la ricetta, magari alleggerendola? avevo letto, forse su menù turistico, di un curd senza burro…si potrebbe provare ;-D
    Sono anch’io a dieta 😦 quindi niente prove, ma quanto mi piace…vabbè lo lascio per tempi migliori! 😀
    Un bacione
    Ago

  14. Deliziosa ricetta per chi e’ curd dipendente….i lamponi adesso sono proibitivi, ma aspetta che arrivi la primavera in Patagonia e poi ..mi si tuffo in questo curd..Besos

  15. Pingback: Raspberry curd

  16. Ma tu sei pazza????? Fai la dieta e produci tali bontà per la tua dolce metà???? Sei tu, allora, la vera squisitezza della casa!!! Io mi ci tufferei dieta o non dieta!!!

  17. woh che blog fantastico e che ricette sfiziose mi piacciono tutte molte.peccato che i fiori siano stati postati a maggio ma sono sicura che dal tuo cilindro tirerari fuori qualcosa d’altro.ti aspetto presto al mio contest e complimenti ancora.mi piacciono davvero tanto le tue ricette

  18. Terry…i lamponi sono la mia passione!!!
    Non posso fare altro che prendere nota di questo raspberry curd ..e provarlo al più presto!!!
    Baci
    Aniko

  19. Pingback: Curd con bacche di sambuco… « Accantoalcamino's Blog

  20. Pingback: Curd con bacche di sambuco…

  21. Pingback: Che mi “frolla” per la testa… « Crumpets & co.

  22. Pingback: Apple and Ginger Curd « Crumpets & co.

  23. Pingback: Strawberry curd « Crumpets & co.

  24. Pingback: Curd di melone e geranio bourbon – Melon curd and Bourbon geranium « Crumpets & co.

  25. Pingback: Curd di ribes rossi – Redcurrant curd | Crumpets & co.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...