Mostarda di ribes rosso

Il tempo che ho per girar per i blog che seguo  (…e non siete pochi 🙂 ) scarseggia decisamente… tra lavoro con pc bannato e mille cose da fare a casa è dura seguire tutto… ma fortunatamente in uno dei miei momenti di calma, nel blog di Brii (e poi anche in altri) …ho scoperto dell’esistenza sia di un blog… La Trattoria Muvara… sia della bella iniziativa che questo blog ha avuto, ovvero… L’abbecedario Culinario… ogni due settimane si cambia lettera… ad ogni lettera corrisponde un ingrediente od una preparazione e chi vuole può inviare una ricetta per arricchire quest’abbecedario dedicato al cibo.

Ora si è arrivati alla M… (come vedete me ne sono accorta a metà corsa 😉 )…e la M sta per Mostarda!!! …Così ho iniziato a rimuginare… marmellate ne ho fatte molte ma mostarde mai… così sia grazie a Brii e alle sue ricettine… sia grazie a libri vari mi sono informata sul mondo “mostarda”! …Nei miei vari pensieri si son poi visualizzati i ribes rossi che mi eran arrivati con Bioexpress …(e con cui l’idea originale era quella di far la salsa di Libera!… che farò cmq al più presto!) …ed una mostarda con queste bacche rosse che avevo visto in un negozio a Mestre (mitico Caberlotto!!!) …e così vai con la mia prima mostarda!

Gli ingredienti li avevo tutti, tranne forse il principale, l’essenza di senape (QUI Brii vi da un sacco di utilissime info sul suo uso!) …così per questa mia prima mostarda ho optato per la senape in polvere (Colman’s) …che ha dato comunque il suo tocco piccantino al tutto.

E’ venuta davvero speciale a mio avviso, dal colore brillante che mi piace un sacco al gusto… si passa dall’acidulo del ribes allo speziato dei chiodi di garofano e cannella al piccante della senape… Favolosa!!! …la si può gustare con carni arrosto o lesse o, come per ora ho fatto io, con dei formaggi stagionati… e devo dire che è proprio un ottimo abbinamento!

  • 500 gr di ribes rosso
  • 250 gr di zucchero con pectina
  • la punta di cucchiaino di chiodi di garofano in polvere
  • mezzo cucchiaino scarso di cannella in polvere
  • il succo di mezzo limone
  • 4 gocce di olio essenziale di limone (o la buccia grattugiata di mezzo limone)
  • 1 cucchiaino di senape in polvere (Colman’s)

Ho prima di tutto schiacciato il ribes aiutandomi con uno schiacciapatate verticale, dopodiché ho passato il tutto con un colino che ha così raccolto la purea e trattenuto bucce e semini. Ho messo la purea sul fuoco insieme allo zucchero, una volta sciolto lo zucchero ho aggiunto il resto degli ingredienti, ho portato a bollore e poi fatto sobbollire fino a quando raggiunto la giusta consistenza, schiumando se necessario. Ho infine invasato quando ancora bollente in vasi sterili, che ho chiuso bene e capovolto.

****************************

Non solo in cucina: Di ribes ne esistono alcune varietà: il ribes rosso (Ribes rubrum), il ribes nero (Ribes Nigrum) e il ribes bianco (Ribes sativum), tutti accomunati da stessi contenuti e virtù, con una leggera maggioranza di vitamine e minerali nel ribes nero. Di questa pianta consumiano le bacche, le quali hanno proprietà apertitive, digestive, depurative. diuretiche e lassative grazie al loro contenuto di acidi organici (acido malico, citrico e tartarioc), zuccheri, mucillagine e vitamina C. Gli acidi organici soprattutto servono a stimolare le secrezioni di stomaco e intestino aiutando la digestione e tonificando l’apparato digerente. Del ribes nero si utilizzano anche le foglie, da preparare in infuso, ricche di flavonoidi dall’azione diuretica, antinfiammatoria e antireumatica.

Annunci

34 thoughts on “Mostarda di ribes rosso

  1. Meglio tardi che mai 🙂 Grazie per aver partecipato!!! E W Brii che ci ha fatte conoscere…e ovviamente sei la benvenuta per tutte le lettere a seguire!!!!

    Ciaooooo!
    Aiuolik

  2. ciao terrrrrry!!! Sono tornata!! Ma che meraviglia questa mostarda *_* già il colore me ne fa innamorare..chissà il sapore e le possibilità di utilizzo!! Complimentoni 🙂 baci

  3. La mostarda h aun colore spettacolare ed immagino che anche il gusto lo sia e tu come sempre nn ti smentsci mai sei sempre unica!!!bacioni,Imma

  4. Ciao! che meraviglia al tua mostarda! è la prima che troviamo con il ribes ed essendo molto amanti di pmostarde in tutti i tipi..caspita, sarebbe tutta da assaggiare! bravissima, non è facile!
    un bacione

  5. Solo a sentir parlare di frutti rossi e spezie, tra cui la mia adoratissima cannella, vado in estasi 😀 Ha davvero un colore meraviglioso e il sapore non sarà da meno. Penso che potrei mangiarla anche a cucchiaini in purezza :D! Baciotti bella, buona serata

  6. Ogni tanto ritorno del mondo dei blog ancora attivi (il mio è momentaneamente in stand by!)… Ultimamente i ribes rossi sono spesso presenti nel mio frigo e nella mia bocca, li adoro con i formaggi, non stento quindi ad immaginare la bontà di questa mostarda! Indicativamente per quanto tempo hai fatto cuocere il tutto? baci

  7. Pingback: Mostarda di ribes rosso

  8. Un grazie di cuore a tutti davvero

    @Aiuolik… cercherò di esserci anche con le prossime lettere! 🙂

    @Roberta….bentornata! baciiii 🙂

    @Imma e tu sei sempre un tesoro!!! baciii

    @ Manu e Silvia… grazie davvero… e se la provate fatemi sapere!

    @ Lucy… va benissimo è quello che ho fatto io….delizia!!!

    @ Federica… è buona anche in purezza infatti…. grazie tesoro!

    @ Annalisa…. provala… merita! baci

    @Gloria…. che bello ritrovarti… controllo sempre il feed reader per vedere se ci son tue novità… torna a postar presto!… per la cottura sui 15 minuti.

    Un abbraccio collettivo a tutti quelli che passan di qui! 🙂

  9. Che bella questa ricetta! Ma lo zucchero con pectina si trova al supermercato? Se non lo trovo dici che va bene aggiungere un paio di fette di mela?
    Grazie di essere passata da me e avermi fatto conoscere il tuo blog!

    • Bentrovata!!! grazie a te!
      Io lo zucchero con pectina lo trovo all’ipermercato … è uno zucchero di marca tedesca Sudzucker ma ha anche le info in italiano.
      Se non lo trovi o provi senza e magari lo cuoci in po’ di più oppure van benissimo le fette di mela 🙂
      bacioni e alla prossima

  10. come ho letto il titolo mi sono tuffata!! volevo suggerirti di mandarla all’abbecedario! :-DDDD

    bellissima idea, deve esserti venuta buonissima!
    grazie mille di essere passata da me, aver trovato la trattoria, di essere stata ispirata e di avermi nominata!
    sono troppo contenta
    baciusssss
    brii

  11. Grazie Terry per averci segnalato il post di Brii, volevo proprio cercare di trovare l’essenza di senape, ma mi mancavano proprio tutte le indicazioni che ci ha fornito Brii. Io mi sono limitata a fare una gelatina di ribes rossi, e lo scorso anno ho fatto il liquore di ribes, ottimo sul gelato. Nei prossimi giorni mi appresterò a fare la gelatina di more, Non amo tutti i semini ecco perché faccio le gelatine, al momento sto raccogliendo e surgelando le more del nostro cespuglio, appena ne avrò un quantitativo sufficiente finiranno tutte in pentola. Ciao Baciotti

  12. Cara Terry, mi ha fatto tanto piacere risentirti! Anche qui il tempo scarseggia (e pensare che sarei in vacanza…) e riuscire a ritagliare un po’ di tempo per il mio blog e per quello delle amiche è più complicato che a casa… però il tempo per le tue fantastiche ricette lo troverò sempre!!…Mostarda di ribes, che meraviglia, e che colore!

    • Ciao Pips…. grazie… il tempo per postare ancora lo ricavo… e poi trovar quello per venire a vedere i vs blog con regolarità che manca 😦
      un bacione tesoro

      ed ancora un abbraccio collettivo a tutti quello che passano di qui!

  13. ma quanti bei spunti! Adoro i frutti di bosco e sono curiosissima di preparare una mostarda(mai provato, in questo periodo sono impegnata con i liquori:)). Bacione

  14. Ciao Terry.. e vedere quel barattolo è favoloso!!!! io ahimè non amo le mostarde.. è proprio quel gusto dolciastro misto al piccantino dell’essenzadi senape a disgustarmi sigh… non c’è proprio verso… Un abbraccio forte cara 🙂

  15. Pingback: Waffles idee!!! « Crumpets & co.

  16. Pingback: Filetti di salmone con salsa di ribes rosso e timo limone – Salmon fillets with lemon thyme and redcurrant sauce | Crumpets & co.

  17. Pingback: Filetti di salmone con salsa di ribes rosso e timo limone – Salmon fillets with lemon thyme and redcurrant sauce

  18. Pingback: Muffins integrali vegan al ribes e cocco – Redcurrant and coconut whole wheat vegan muffins | Crumpets & co.

  19. Pingback: Muffins integrali vegan al ribes e cocco – Redcurrant and coconut whole wheat vegan muffins

  20. Pingback: Muffins integrali vegan al ribes e cocco – Redcurrant and coconut whole wheat vegan muffins | Food Blogger Mania

  21. Pingback: Frutta di stagione …i ribes! | Crumpets & co.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...