Vegan chocolate chips & nuts cookies

Scroll down for english version

…ed anche questa volta arrivo in extremis per partecipare ad un altro bellissimo contest! …è stata  Lo …Galline 2nd life ad informarmi al riguardo… ed io ho assolutamente voluto trovare il tempo per parteciparvi… perchè questo è si un contest culinario ma è anche unico nel suo genere e decisamente speciale… soprattutto per le sue finalità!… Il Contest Bau Miao infatti è stato organizzato dal blog della Lega del Cane sez. Teramo/ Bellante …il suo primo contest …con il nobile ed utile scopo di farsi conoscere a più persone possibile nonchè di far conoscere i suoi piccoli e grandi ospiti pelosi così da aiutarli a trovare una casa accogliente dove stare ed una famiglia da amare e da cui farsi amare.

Lo partecipa con loro e le ricette andranno linkate al suo blog (se cliccate trovate tutte le info necessarie) …e questo contest culinario ci da la possibilità di cimentarsi in 3 categorie:


1. piatti salati vegetariani
2. piatti dolci vegani (nessun alimento di origine animale come latticini, uova, miele…)

3. la pappa preferita dal nostro pelosetto.

…ed io ho scelto la seconda, ispirandomi ad un libro di ricette dolci vegan che ho, “The 100 Best Vegan Baking Recipes“… e con delle leggere modifiche ho fatto questi biscotti deliziosi! …c’è chi si spaventa davanti alla parola “vegan“… ma chi l’ha detto che senza burro, uova e latte vaccino non si possano avere dei dolci buonissimi! … giuro che questi biscotti non hanno nulla da invidiare ai classici chocolate chip cookies che si possono comprare! …a casa hanno riscosso successo e non posso che consigliarveli vivamente! …son perfetti a colazione… a merenda… qui a casa anche dopo cena con il caffé! 😉

due accortezze … perchè sian vegan attenzione che le gocce di cioccolato siano fondenti e quindi senza latte… e poi… usate una margarina senza grassi idrogenati… che quelli per la nostra salute son dannosi! :)… provate a leggere qui per esempio… ma online trovate molte altre informazioni al riguardo… io ho scelto una margarina Vallé nuova senza grass idrogenati… provandola e leggendo qui devo dire che non è male! 🙂

– per 33 biscotti:

  • 300 gr di farina 00
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiaino di bicarbonato
  • 120 gr di zucchero di canna
  • 120 gr di zucchero semolato
  • 220 gr di margarina (io ho usato quella della vallé senza grassi idrogenati)
  • 1 cucchiaino di estratto naturale liquido di vaniglia
  • 2 cucchiai di latte di soia
  • 1 cucchiaino di maizena
  • 50 gr di nocciole in granella
  • 80 gr di gocce di cioccolato fondente

In una ciotola unire la farina con il sale e il bicarbonato. In un’altra ciotola sbattere la margarina morbida insieme ai due zuccheri finchè sia ben cremosa e spumosa. Unire la vaniglia e poi la maizena sciolta nel latte di soia. Mescolare bene ed aggiungere la farina, amalgamarla con una spatola ed infine unire le nocciole e le gocce di cioccolato.

Una volta ben amalgamati gli ingredienti, preparare una teglia da forno ricoperta di cartaforno e con un cucchiaio o con un dosa palline per gelato prelevare dell’impasto e disporlo sulla teglia, tenendo ogni pallina ben distanziata poichè poi i biscotti si allargheranno sulla teglia. Cuocere i biscotti in forno caldo a 180° per circa 15 minuti. Regolatevi in base al vostro forno, dovrete toglierli quando saranno leggermente dorati. Disporli subito su una grata a raffreddare prelevandoli con una spatola. I biscotti sembreranno ancora morbidi ma una volta freddi saranno perfetti, leggermente croccanti fuori e morbidi dentro.

*********************************

I got the inspiration for these delicious cookies from the book “The 100 Best Vegan Baking Recipes” …i was curious to bake some vegan cookies or cakes… so i decided to start from these classic chocolate chips cookies… with a nut twist!

…and i must say that even without eggs, butter or cow milk… we can really have really yummy cakes and biscuits!… i really suggest you to try them and you’ll love them! 🙂

– for 33 cookies:

  • 300 gr all purpose flour
  • 1 pinch of salt
  • 1 tsp of baking soda
  • 120 gr of brown sugar
  • 120 gr caster sugar
  • 220 gr of margarine, softned (without without hydrogenated oils)
  • 1 tsp of natural vanilla extract
  • 2 tbsp of soy milk
  • 1 tsp of cornstarch
  • 50 gr of chopped hazelnuts
  • 80 gr od dark chocolate chips cookies)
In a bowl combine together flour, baking soda and salt. In a separate large bowl, cream together the two sugars with the margarine. Dissolve cornstarch in the soy milk and add to sugar  mixture together with the vanilla extract. Add the flour mixture, stirring well and at the end add the chocolate chips and nuts mixing till all is well combined.
Using a cookies dropper or a tablespoon, drop heaping tablespoons of dough onto baking sheet, keeping thjem separated as they will spread and grow while baking. Bake in preheated oven at 180° for about 15 minutes or until they look like slightly golden. Transfer them on a cooling rack and don’t get scared if they are still soft, they will set perfectly once cooled and they’ll be perfectly crispy outside and soft inside.

*************************

Anche questa ricettina, presa dal libro “The 100 Best Vegan Baking Recipes” la aggiungo alla libreria dello Starbooks la bellissima iniziativa del blog Menuturistico di cui vi avevo parlato QUI!

Advertisements

14 thoughts on “Vegan chocolate chips & nuts cookies

  1. Teramo/Bellante…mi sento chiamata in casa! Mi fa un po’ effetto sai? Ora vado a sbirciare…
    Sono una meraviglia golosa questi cookies e senza uova possono sempre far comodo. Buoni da sgranocchiare a tutte le ore 😀 Un bacione, buona settimana

  2. bbbboniiiii!
    e sai che ti dico andrebbero bene anche per il mio contest per dolci senza uova…
    se ti va di dare una sbiciata… ti aspetto, mancano pochi gg e c’è uno smartbox in palio!!! 😀

  3. Pingback: Vegan chocolate chips & nuts cookies

  4. Io sono una di quelle che si spaventa alla parola vegana… penso subito ad ingredienti alternativi difficili da trovare con gusto non sempre piacevole…i tuoi biscotti sono interessanti e quanto alla margarina ….crediamoci che è senza grassi idrogenati, sarebbe carino conoscere la variazione del processo di produzione…bacioni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...