Orzo con borlotti, zucchine, fagiolini ed erbe aromatiche – Barley with borlotti, zucchini, french beans and herbs

Oggi due ricette in una! …o un’idea per far due ricette!? …boh! Mettetela come volete voi… Diciamo che della ricetta per un contorno aromatico, presa da un bellissimo libro di Amanda HesserThe Cook and the Gardener… ho deciso di farne anche il condimento di un’insalata di orzo perlato, fresca, aromatica ed estiva!

Avevo fatto un buona dose di questo mix di verdure aromatiche, così parte sono state usate come contorno di una semplice bistecca ai ferri… ed un’altra parte è servita per l’orzo che mi sono portata al lavoro il giorno seguente.

Queste verdurine sono state apprezzatissime sia da sole con con l’orzo… c’è chi dubitava del tocco di senape e delle varie erbe 🙂 …ma invece il tutto si è sposato benissimo… esaltando il gusto delle verdure! …ve lo consiglio proprio! …se non avete proprio le stesse verdure provate a cambiarle …anzi io qualche modifica alla ricetta originale l’ho apportata, sostituendo i piselli coi fagiolini e l’aceto della vinaigrette con del succo di limone! 🙂

Ovviamente questo piatto di orzo vegetariano, sano e gustoso è perfetto per la raccolta di Salutiamoci di questo mese che prevede come ingrediente del mese proprio l’orzo e che viene ospitata da una delle creatrici di questa bellissima raccolta …Lo! 🙂

Ho usato tutte verdure fresche, di stagione arrivate con la cassettina settimanale, bio… erbette aromatiche ed una buonissima senape di digione senza schifezze dentro ma solo tanti buoni semi di senape, aceto e sale 🙂

Dei bei borlotti freschi ho fatto pure una foto perchè adoro la loro marezzatura! 🙂

– per le verdure:

  • una manciata di borlotti freschi
  • 1 zucchina grande
  • una manciata di fagiolini
  • sale
  • qualche rametto di santoreggia
  • qualche rametto di timo
  • qualche filo di erba cipollina
  • qualche foglia di prezzemolo

– per la vinaigrette:

  • 2 cucchiaini di senape di digione
  • 3 cucchiai di olio evo
  • 1 cucchiaio di succo di limone
  • Sale e pepe
  • In aggiunta orzo perlato 60 gr circa a persona. 
Ho innanzitutto cotto le verdure, i fagioli sono stati bolliti con una foglia di alloro, cambiando loro l’acqua due volte (si mette a bollire un secondo pentolino di acqua e quando bolle si scolano i fagioli e si ributtano nell’altra). I fagiolini li ho cotti al vapore e le zucchine invece le ho usate crude, lavandole e tagliandole a julienne fine (io ho usato una specie di pelapatate che però taglia le verdure come degli spaghetti… comodissimo!). Una volta pronte ho unito le verdure assieme in una ciotola ho unite le erbette aromatiche lavate e asciugate, sgranando le foglie di timo e santoreggia dai loro rametti, tritando il prezzemolo e tagliuzzando l’erba cipollina, ho poi salato e mescolato bene. Ho preparato la vinaigrette sbattendo assieme l’olio con la senape, il succo di limone, sale e pepe nero. Ho condito le verdure con la vinaigrette mescolando bene. Nel frattempo ho cotto l’orzo, sciacquandolo bene sotto l’acqua corrente e facendolo bollire in acqua salata. Una volta pronto l’ho unito alle verdure.
Come dicevo parte delle verdure sono state usate come contorno, parte come condimento dell’orzo, diciamo che  con queste quantità potrebbero venire 3 porzioni ricche sia come contorno che come orzo.

Non solo in cucina: L’orzo (Hordeum vulgare) è una pianta di origine asiatica, di lontanissime origini, tra le più antiche coltivate dall’uomo ancor prima del frumento. L’uomo scoprì infatti presto i benefici che questo alimento portava, essendo l’orzo molto nutritivo, ricco in amido, fosforo, zinco, calcio, ferro, potassio e magnesio oltre che vitamine PP, gruppo B ed E.. L’orzo veniva usato e tutt’ora lo si usa per le sue proprietà antinfiammatorie, lenitive, rinfrescanti, ricostituenti, digestive, lassative, emollienti e galattogoghe (stimolanti della montata lattea). L’orzo facilita la digestione, lenendo anche infiammazioni dell’apparato digerente e urinario, aiuta nelle convalescenze e nei deperimenti  fisici ed aiuta ad abbassare il colesterolo cattivo.
Ad uso esterno dei cataplasmi fatti con farina d’orzo aiutano i dolori reumatici. Il decotto di orzo (fatto con 30 gr di orzo mondo per litro di acqua fatti bollire 5 minuti e riposare 15) è utile per fare impacchi su occhi e pelle arrossate ed irritate o per far gargarismi ed alleviare infiammazioni del cavo orale.

Barley with borlotti, zucchini, french beans and herbs

Today two recipes in one, cos i used these aromatic side dish packed of great seasonal vegetables to flavour some pearl barley and have a complete meal!

Well, I used it both ways cos i made a good amount of these vegetables and I used some as side dish and some with the barley! …the inspiration came from a very inspiring cookbook called The cook and the Gardener of Amanda Hesser! …the only twist from the original recipe is that I substitute peas with french beans and the vinegar of the vinaigrette with lemon juice! …i loved the touch of mustard together with all the aromatic herbs, it enhanced the taste of the vegs creating a wonderful mix of aromas for the nose and for the mouth 😉 …try it!!!

– for the vegetables:

  • 1 cup  of french borlotti beans
  • a handful of french beans
  • 1 big zucchini
  • some branches of thyme
  • some branches of savory
  • 1 tbsp of chopped cive
  • 1 tbsp of chopped parsley
  • salt
– for the vinaigrette:
  • 3 tbsp extra virgin olive oil
  • 2 tsp of dijon mustard
  • 1 tbsp of lemon juice
  • salt
  • black pepper
  • 60 gr of pearl barley per person
I boiled the borlotti beans with a bay leaf, changing the water twice. I steamed the french beans and cut them afterwards. I used the zucchini raw cutting it as noodles with a special tool, but you can cut it into julienne. Once they were all ready i put all the vegs in a bowl, added all the herbs and adjusted with salt. I prepraed the vinaigrette whisking together the oil with lemon juice, mustard, salt and pepper. I dressed the vegs with the vinaigrette and then i used part of it to go with the barley which i firstly washed under running water then boiled in salted water.
With the amount of vegs i cooked you can have or 3 good portions of side dish to go with a steak of any second course or to have 3 portions of the barley as i did and have a complete meal, packed with nutrients, fresh, aromatic and very tasty! 🙂

********************************

Anche questa ricettina, presa da “The cook and the gardener di Amanda Hesser” la aggiungo alla libreria dello Starbooks la bellissima iniziativa del blog Menuturistico di cui vi avevo parlato QUI!

Annunci

23 thoughts on “Orzo con borlotti, zucchine, fagiolini ed erbe aromatiche – Barley with borlotti, zucchini, french beans and herbs

  1. Pingback: Orzo con borlotti, zucchine, fagiolini ed erbe aromatiche – Barley with borlotti, zucchini, french beans and herbs

  2. E’ una magnifica insalata, sana, gustosa, leggera e profumata. Adoro i piatti così 😀 Un bacione, buona giornata

  3. Una ricetta molto furba perche come contorno lo trovo saporito e profumato e le stesse verdure co l`orzo trasformano il tutto in piatto completo ano e al tempo stesso gustosissimo!!!baci,Imma

  4. Buongiorno crumpettina, bella la “marezzatura”, non conoscevo questo termine ma, si sa, con te c’è sempre da imparare. Domenica vado ad un corso (con Giusy, quella del corso da Scarello) e ci fa preparare l’olio all’iperico e una crema alla calendula, ti racconterò, è la prima volta…magari piove, con la sfortuna che ho 😉 Buona giornata.

  5. hahahaha anche tu hai qualcuno intorno che non ci crede ancora..
    p.es che lo zenzero ci sta con tutto o la senape con le erbe aromatiche?
    😀
    Anche a me piacciono le zucchine crude marinate, di solito le marino con la menta. Le faccio a rondelle sottilissime con il taglia formaggio dell’IKEA.
    Ma mi piace moltissimo l’idea di farle a julienne. Voglio quell’attrezzo! 😀
    Grazie di aver partecipato a Salutiamoci!
    Baciussss

  6. Pingback: Polpette di borlotti e zucca al curry – Curried beans and pumpkin fritters | Crumpets & co.

  7. Pingback: Polpette di borlotti e zucca al curry – Curried beans and pumpkin fritters

  8. Pingback: Verdure di stagione: i fagiolini | Crumpets & co.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...