Due idee che profumano di geranio odoroso – Two scented geranium ideas

Scroll down for english version

Dopo il gelato fuori stagione dimenticato in cassetto ecco altre due idee che stavo lasciando in disparte da un po’ e che tra un po’ rischiano di uscire di stagione… queste due idee per sfruttare il meraviglioso aroma del geranio odoroso… bellissima e profumatissima pianta che ha profumato il mio terrazzo durante l’estate!

E’ una varietà di geranio che fa dei bellissimi e piccoli fiorellini profumati che variano dai rosa chiaro ai rosa intensi… ma che però non sono loro che ho sfruttato per queste due idee che vi propongo oggi… bensì le foglie, anch’esse ricchissime di inebriante aroma!

Io le ho sfruttate sia per aromatizzare dello zucchero a velo, da usare in seguito per decorare e profumare dolci sia per preparare un delizioso sciroppo, anch’esso ottimo per dolci o per guarnire gelati, frittelle e come la fantasia ci suggerisce! 🙂

Per queste idee vanno benissimo sia la varietà Pelargonium odoratissimum che è quello che ho usato io o anche il Pelargonium graveolens dal delicato profumo di rosa.

Un’altra idea per sfruttare il profumo delle foglie di geranio odoroso è quella di rivestire lo stampo di un dolce con le foglie leggermente imburrate prima di versarvi l’impasto!

Nel mio archivio il geranio l’ho usato anche sotto un’altra forma per profumare questo delizioso curd di melone!

– Per lo sciroppo:

  • una manciata abbondante di foglie di geranio odoroso
  • 500 ml di acqua
  • 500 gr di zucchero

Mettere tutti gli ingredienti in una casseruola, cercando di spezzettare le foglie per aiutarle a far fuoruscire il loro aroma e portare il tutto a bollore, far sobbollire per qualche minuto dopodichè spegnere e lasciare riposare per una mezz’ora. Filtrare lo sciroppo, imbottigliarlo e conservarlo in frigo.

– per lo zucchero a velo:

  • foglie di geranio odoroso
  • zucchero a velo

Qui non ci sono vere e proprie dosi, semplicemente mettete in un vaso a vostro piacere degli strati di zucchero a velo alternati da delle foglie di geranio odoroso. Pian piano lo zucchero a velo si impregnerà dell’aroma del geranio. Potete poi riprenderlo e passarlo al setaccio eliminando le foglie.

*******************************

Non solo in cucina: il geranio odoroso (Pelargonium odartissumum) è solo una delle tantissime varietà di gerani esistenti. Infatti di Pelargonium se ne trovano circa 230 specie. Si dice che questa profumatissima pianta sia stata importata dal Capo di Buona Speranza intorno al 1600, da coloni olandesi.

Le foglie di questo geranio oltre ad essere utilizzabili in cucina e già famose per tenere lontani le zanzare, possono anche essere sfregate sulle punture di insetti poichè hanno proprietà antinfiammatorie e cicatrizzanti. Oltre a quest’ultime le foglie di geranio hanno anche proprietà astringenti, antibatteriche, toniche e antinevralgiche. Un’ottima maniera per sfruttare queste proprietà è anche quella di utilizzare il prezioso olio essenziale che viene estratto appunto dalle foglie di geranio.

L’olio essenziale di Geranio è utilissimo come riequilibrante del sistema nervoso, calma gli stati ansiosi ed ha effetti sedativi e per beneficiarne lo si può bruciare negli appositi fornelletti o si possono aggiungere alcune gocce (3/4) al bagnoschiuma e poi fare un bagno o se non si ha la vasca anche per fare una doccia o si versano alcune gocce in una vaschetta d’acqua e si può fare un pediluvio.

Ad uso esterno l’olio essenziale di geranio è cicatrizzante, tonico ed astringente e quindi ottimo anche per pelli acneiche. Si possono aggiungere uno o due gocce ad una crema base o ad un olio vettore come quello di mandorle dolce, ad ogni applicazione. Massaggiato sul ventre attenua le contrazioni uterine causate dall’ovulazione o dal ciclo mestruale.

In questa pagina trovate informazioni generali sugli oli essenziali e sul loro acquisto ed utilizzo. L’olio essenziale di geranio non ha comunque particolari controindicazioni ed è considerato sicuro.

Two scented geranium ideas

After the ice creams, other two ideas which were nearly going out of season too! …two ideas to use the wonderful aroma of scented geranium leaves!

There are over 230 species of Pelargonium …and some of them can be used also in the kitchen, such as Pelargonium odoratissimum (the one i used) or Pelargonium graveolens, called also rose geranium.

I used their leaves to make a scented confectioners sugar, perfect to be dusted on top of cakes and a syrup to be used on cakes, pancakes, ice creams or as your fantasy may suggest.

Another idea is also the one to use the leaves to cover the bottom and sides of a baking pan before pooring the batter, so they will scent the cake.

I already used the scent of geranium (in another form) to make this delicious Melon curd.

– For the syrup:

  • a good handful of scented geranium leaves
  • 500 ml of water
  • 500 gr of sugar

In a pan mix all ingredients together breaking the leaves with your hands in order to help the essential oil to come out. Place the pan on fire and bring to boil, leave it for few minutes then remove from heat and leave everything to rest for about 30 minutes. Then filter and bottle the syrup and store it in fridge.

– for the Confectioners sugar:

  • confectioners sugar
  • scented geranium leaves

There aren’t exact quantities for this, just place a layer of sugar in a vase then one of leaves and so on till the top of your vase. The sugar will be soaked with the geranium scent and after few weeks you can also remove the leaves and sieve the sugar to use it as you prefer.

*****************************

Il profumatissimo geranio odoroso e queste idee per sfruttarne l’aroma sono i miei protagonisti per il “raccolto” del WHB#354 la raccolta settimanale di ricette a base di erbe, frutta, verdure, ortaggi, cereali, etc… L’idea l’ha avuta e l’ha fatta crescere un po’ di anni fà Kalyn, del blog Kalyn’s Kitchen… ora è seguita da Haalo di Cook (almost) anything at least once… per la versione inglese e da da Brii nella sua versione italiana, che questa settimana ospita anche la raccolta settimanale.

This entry take part to the WHB#354 english edition, the weekly event started byKalyn of Kalyn’s kitchen, now organized by Haalo of Cook (almost) Anything at Least Once …This week is hosting the event Brii of the blog Briggishome!

Annunci

7 thoughts on “Due idee che profumano di geranio odoroso – Two scented geranium ideas

  1. Pingback: Due idee che profumano di geranio odoroso – Two scented geranium ideas

  2. Ma davvero?
    E pensare che credevo che sia i fiori che le foglie fossero velenose?! Chissà, forse altre varietà di geranio…
    A questo punto, la prossima primavera me li procurerò per decorare i miei terrazzi e per farci qualche cosina in cucina!
    Sei sempre avanti!
    Un abbraccio,

    Nadia – Alte Forchette –

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...