Il mattino ha il miglio in bocca – The morning has millet in its mouth

Scroll down for english version

Miglio per colazione

Viste le mie ultime vicessitudini, anche questo mese, le mie mille idee per ricette da unire a Salutiamoci non si son concretizzate come avrei desiderato!… comunque qualcosina ho fatto lo stesso… amo troppo questa raccolta/iniziativa per non prendervi parte!
Questo mese l’ingrediente del mese è il miglio e la raccolta viene seguita da Federica di Architettarte… e se poi volete leggere qualcosa in più sul miglio, nel blog di Salutiamoci c’è questo bel post da leggere!

7189545732_13a77fdf81_q

Anche io più sotto vi lascio alcune informazioni su questo meraviglioso cereale… secondo me un po’ troppo poco conosciuto ed usato! …e vi lascio pure questa idea per una colazione diversa dal solito… sana, nutriente e gustosa! …un’idea che ricorda vagamente il porridge se vogliamo… solo al che posto dell’avena abbiamo il miglio, arricchito con delle spezie, qualche frutta secca e del buon malto di riso.
E’ un’idea per una colazione che da sostanza e lascia sazi ed energetici per un’intera mattinata! …il miglio leggermente dolce già di suo, diventa quasi una crema, il tutto ha una sottile dolcezza che non invade, la frutta secca regala ulteriore gusto e croccantezza… insomma per me, una volta provato questo “miglio mattutino”, non posso che consigliarlo oltre che provarlo e riprovarlo magari con varianti… uvetta… prugne secche, nocciole… o quel che la dispensa offre!

Miglio per colazione 2

  • 40/50 gr di miglio
  • 180/200 ml d’acqua
  • 1 cucchiaio scarso d’olio di semi di girasole (bio e spremuto a freddo)
  • una decina di albicocche secche
  • 1 cucchiaio di cranberries (mirtilli rossi disidratati)
  • 1/4 di cucchiaino di zenzero in polvere
  • 1/4 di cucchiaino di cannella in polvere
  • 2 cucchiaino di malto di riso
  • qualche noce tritata grossolanamente

Sciacquare il miglio sotto l’acqua corrente. Scaldare l’olio di semi di girasole in un pentolino, unirvi il miglio, tostarlo leggermente e poi versarvi l’acqua, le albicocche, i cranberries e le spezie. Portare a bollore, abbassare il fuoco e lasciar sobbollire per circa mezz’ora e finchè l’acqua sia completamente assorbita, se dovesse servire unire altra acqua. Una volta pronto, metterlo in una tazza con del malto di riso e qualche noce tritata grossolanamente.

***************************************

Non solo in cucina: Il miglio (Panicum miliaceum) è un cereale originario dell’Asia orientale, la cui pianta appartiene alla famiglia delle graminacee. Le sue origini si perdono nella storia e sebbene sembri originario appunto dell’Asia, di certo si sa che veniva coltivato in Europa sin dall’epoca preistorica, fu citato nella Bibbia e nei secoli fu poi conosciuto, usato ed apprezzato sia ai tempi dei Romani che in epoca medievale, dove se ne faceva un ampio uso soprattutto come sostituto della carne, visto l’alto contenuto di proteine che il miglio ha.

Oltre che esser ricco in proteine, il miglio contiene molte altre sostanze nutritive, quali sali minerali (silicio, ferro, calcio, fluoro, potassio, fosforo, magnesio, zinco), vitamine A, E e gruppo B, oltre a colina, lecitina, acido folico, niacina e metionina (un aminoacido), tutti nutrienti che lo rendono estremamente importante per rinforzare ossa, tendini, tessuti connettivi e a migliorare l’aspetto e la bellezza di unghie, capelli, smalto dei denti. Inoltre ha proprietà diuretiche, energizzanti, digestive ed è’ un alimento consigliato alle donne in gravidanza, ai bambini ed agli anziani.

English corner 2

Miglio per colazione 3

Millet with apricots and cranberries

Millet is a fabolous grain that people should know and use more and more! …It is packed with nutrients, such as minerals (iron, magnesium, phosphorous, and potassium), vitamins (B-complex, A and E). protein (15%), fiber, niacin, folic acid, the amino acid methionine, lecithin and much others. Thanks to all these nutrients, millet is great to protect and strengthen bones, hair, nails, teeth, tendons and connective tissues.

So today i leave you with an original breakfast idea! …millet has a subtle sweetness and a nice nutty flavour and it’s perfect to be used also in a sweet recipe… such as this kind of porridge!🙂 …millet is cooked with spices and dried fruit and enriched with some rice malt (syrup) and walnuts for a crunchy touch! …i really loved it, it’s creamy and it leaves you sated and full of energy for the entire morning!
I can only suggest you to try it… also changing something if you like… you can use raisins or dried plums… and also other kind of nuts, like hazelnuts or almonds!

  • 40/50 gr of millet
  • 180/200 ml of water
  • 1 tbsp of sunflower seed oil
  • 10 dried apricots
  • 1 tbsp of dried cranberries
  • 1/4 tsp of cinnamon in powder
  • 1/4 ginger in powder
  • 2 tsp of rice malt (syrup)
  • some walnuts, roughly chopped

Heat oil in a saucepan, add millet, toast it for a couple of minutes then add water, fruit, and spices, and bring to a boil. Reduce heat and simmer for about 30 minutes, until liquid is absorbed. If you need add more water. Remove from heat put it on a cup and add the matl syrup and walnuts.

Miglio per colazione 4

9 thoughts on “Il mattino ha il miglio in bocca – The morning has millet in its mouth

  1. Pingback: Il mattino ha il miglio in bocca – The morning has millet in its mouth

  2. In Russia il miglio si mangia spessissimo, ma fatto al latte però. é buono ugualmente, un pochino più pesante, ma è da provare! Non l’ho mai mangiato con la frutta secca, ma oggi me lo compro e lo provo! Grazie!

  3. Ho conosciuto il miglio quando per un certo periodo ho dovuto far fare a mio figlio una dieta senza glutine ed ho cominciato ad apprezzarlo, ma non l’ho mai mangiato in versione dolce! Da provare!

  4. sul miglio non sono una grande amante ma riconosco che ha mille virtù e ultimamente lo vedo anche in versione dolce, per cui sono ben decisa a dargli una seconda opportunità anche perchè così mi invoglia molto

  5. Pingback: Muffins al miglio con datteri, carote e noci – Millet muffins with dates, carrots and walnuts « Crumpets & co.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...