Scones …3 ricette base – Scones …3 basic recipes

Scroll down for english version

Scones (2)

Eccomi di ritorno con un’altra ricetta anglosassone…gli scones!… come detto nei precedenti post l’Abbecedario Culinario della comunità europea continua… come vi dicevo anche nel post precedente siamo arrivati alla lettera J delle Jacket Potatoes, tipico piatto inglese presentato dalla nostraambasciatrice Alex.

L'Abbecedario Culinario della Comunità Europea

Gli scones credo che siano abbastanza famosi ma per chi non li conoscesse sono quei paninetti semi-dolci che si trovano in tutta la Gran Bretagna, serviti preferibilmente all’ora del tè. E’ famoso nel Devon(meravigliosa regione inglese) il Devon Cream Tea, dove gli scones vengono accompagnati ad una particolarissima panna locale densa e corposa chiamata clotted cream(sembra “ereditata” dai Fenici) e alla marmellata. Un’esperienza per il palato da provare per chi visitasse il Devon e la Cornovaglia! Equivale ad una cena;-).. ma gli scones con questa panna sono fenomenali. Di scones ce ne sono tantissimi, arricchiti con uvetta, cioccolato o quant’altro ma io oggi voglio lasciarvi delle ricette che ho provato per degli scones base …semplici e facili… da questi poi potete partire ed aggiungervi le aggiunte che più vi piacciono e arricchirli a vostro gusto!

Sono ricette testate, fatte e rifatte …l’unica cosa che non ho rifatto son le foto… saranno un po’ vecchiotte e poco belle …ma almeno vi fate un’idea del risultato… poi per capirne il gusto e la bontà.. beh dovete provarli! 😉

Oltre alle ricette di base vi lascio inoltre dei consigli e regole fondamentali per degli scones a regola d’arte! 😉 …li trovate più in basso nella pagina… ma ora iniziamo con le ricette!

Scones (3)-tile

La prima ricetta è per una versione di scones senza uova nell’impasto! …ricetta presa dal libro “British regional food”, dove regione per regione si esplorano piatti classici della tradizione anglosassone.

– Per 7/8 scones:

  • 250 gr di farina 00
  • 2 cucchiaini di lievito istantaneo
  • 50 gr di burro
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 150 ml di latte
  • 1 uovo leggermente sbattuto


In una ciotola unire la farina con il lievito, aggiungere il burro tagliato a tocchetti ed iniziare a strofinare finché l’impasto non sia bricioloso.
Unire il pizzico di sale e lo zucchero e poi unire il latte ed iniziare a lavorare l’impasto con le mani, su una spianatoia e se serve aggiungere un po’ di farina, l’impasto deve essere morbido, non troppo duro.
Stendere l’impasto ad un’altezza di 1, 5/2 cm e ricavare delle forme tonde usando un coppapasta del diametro di 6/7 cm.
Posizionare gli scones su una teglia da forno, ricoperta di carta forno, tenendoli distanziati.
Spennellare la superficie con l’uovo sbattuto ed infornare a 220° per 10/15 minuti, finché dorati.

La seconda ricetta è molto simile solo che ha uova nell’impasto …devo dire che a gusto sono molto simili, entrambi fragranti e leggeri!

– Per 10 scones:

  • 300 gr di farina 00
  • 2 cucchiaini di cremor tartaro
  • 1 cucchiaino raso di bicarbonato di sodio
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 80 gr di burro freddo
  • 125 ml di latte
  • 1 uovo grande


In una ciotola unire la farina con il cremor tartaro, il bicarbonato, il sale e lo zucchero, aggiungere il burro tagliato a tocchetti ed iniziare a strofinare finché l’impasto non sia bricioloso.
Sbattere leggermente con una forchetta l’uovo con il latte e poi unirli al mix di farina, tenendo da parte una piccola parte di uova e latte per spennellare (un cucchiaio circa).
Lavorare l’impasto con le mani, su una spianatoia e se serve aggiungere un po’ di farina, l’impasto deve essere morbido, non troppo duro e non va lavorato a lungo.
Stendere l’impasto ad un’altezza di 2 cm circa e ricavare delle forme tonde usando un coppapasta del diametro di 6/7 cm.
Posizionare gli scones su una teglia da forno, ricoperta di carta forno, tenendoli distanziati.
Spennellare la superficie con il mix di uovo sbattuto e latte tenuto da parte ed infornare a 210° per 10/15 minuti, finché dorati.

Scones alla Gassosa 2

La terza ricetta l’avevo precedentemente postata sul blog ma ve la ripropongo, inserendola comunque tra gli impasti di base perché non ha nessuna aggiunta o aroma e può comunque essere arricchita a piacere. Sono degli scones alla gassosa (la sprite o 7up per intenderci) sono leggeri, senza burro o uova e sempre friabili e morbidi come dei classici scones.

– Per 15 scones:

  • 500 gr di farina
  • 1 cucchiaio di cremor tartaro
  • 1/2 cucchiaio di bicarbonato di soda
  • 70 gr di zucchero
  • 1 pizzico di sale
  • 250 ml di panna fresca
  • 100 ml di gassosa


Riunire in una ciotola la farina, con il cremor tartaro, il bicarbonato, il sale e lo zucchero e miscelarli bene.
Unire la panna e la gassosa (fredde di frigo) e mescolare bene, trasferire l’impasto su una spianatoia infarinata e lavorarlo brevemente.
L’impasto deve non deve essere appiccicoso ma restare morbido.
Stenderlo ad un’altezza di 2 cm circa e tagliarlo con un coppapasta di circa 6 cm.
Trasferire gli scones su una teglia da forno ricoperta di carta forno, spennellarli con un po’ di latte ed infornare in forno bello caldo a 210° per 10/15 minuti finché ben gonfi e dorati.

Ed ora veniamo alla parte delle e note e consigli valide per qualsiasi ricetta di scones… anche se provate ricette diverse da queste!

NOTE e CONSIGLI

L’impasto per gli scones va lavorato il meno possibile se no si avranno degli scones duri e non friabili.
Per lo stesso motivo
l’impasto deve essere morbido e quando si aggiunge un po’ di farina sulla spianatoia non deve mai essere troppa.
La
temperatura del forno alta sui 200/220° serve a farsì che gli scones crescano rapidamente e restino leggeri e friabili.
Il burro va sempre aggiunto freddo e a tocchetti, tutti gli altri ingredienti a temperatura ambiente.
Se si vogliono fare aggiunte come uvetta, gocce di cioccolata etc, questi vanno aggiunti al mix bricioloso di farina e burro, prima di unire il liquido.

Nel blog se volete trovate anche delle ricette per degli scones con lo zenzero cristallizzato e per degli scones al matcha!

Buon English Tea a tutti!!! 😉

Scones allo zenzero cristallizzato

English corner 2

Scones …3 basic recipes

I’m back with another english recipes for the European Community ABC… as said on previous post our culinary journey through the EC Countries has now stopped in the UK …we are arrived at the letter J of  Jacket Potatoes, famous and traditional english dish that has been preared and posted by our ” ambassador”  Alex.

I believe scones are quite famous and popular all over the world… but in case you don’t them they are those semi-sweet quick rolls that are served usually at tea time all over the UK. Very famous is the Devon cream tea, where scones are served together with the local clotted cream (a luscious and wonderful thick cream) and jam or marmalade. A fantastic experience that I suggest you not to miss if you find yourself in Devon or Cornwall.

There are infinite recipes to make scones, with raisins, chocolate or different fruit but what i’d like to do with this post is to leave you 3 recipes for basic scones that you can then flavor as you prefere adding the extra ingredients you like.
I will also add some notes and “tricks” to follow in order to have great scones …whichever recipe you will decide to use.

image

The first recipe is for scones without egg in the dough! …the recipe is from the book “British regional food” where they explore Uk regional food and traditional recipes.
– For 7/8 scones:

  • 250 gr of all-purpose flour
  • 2 tsp baking powder
  • 50 gr of butter
  • 1 pinch of salt
  • 1 tbsp of sugar
  • 150 ml of milk
  • 1 egg slightly beaten

In a bowl mix flour with baking powder then add cold butter cut in chunks and mix with fingertips until the mixture resembles coarse crumbs.
Add a pinch of salt and sugar then pour in the milk and start working the dough with your hands, move it on a slightly floured surface and work it quickly, add some flour if needed but remember that the dough should be soft.
Roll out the dough that should be 1, 5/2 cm thick and cut out scones with a 6/7 cm round pastry cutter.
Place scones on a baking tray covered with parchment paper. Keep them distant form one another.
Brush the surface with the slightly beaten egg and bake scones in preheated oven at 220° for about 10/15 minutes.
The second recipe calls for eggs in the dough …it is very similar to the first recipes above, not much different, you will get light , fragrant and soft scones with both of them!
– For 10 scones:

  • 300 gr of all purpose flour
  • 2 tsp of cream of tartar
  • 1 level tsp of baking soda
  • 2 tbsp of sugar
  • 1/2 tsp of salt
  • 80 gr cold butter
  • 125 ml of milk
  • 1 big egg

In a bowl mix flour with cream of tartar, baking soda, salt and sugar. Add cold butter cut in chunks and work it with your fingertips until the mixture resembles coarse crumbs.
With a fork slightly beat egg with milk then pour this mixture into the flour one. (save 1tbsp of mixture to brush the scones).
Work the dough with your hands, transfer it on a slightly floured and work it quickly, add some flour if needed but remember that the dough should be soft.
Roll out the dough that should be 1, 5/2 cm thick and cut out scones with a 6/7 cm round pastry cutter.
Place scones on a baking tray covered with parchment paper. Keep them distant form one another.
Brush the surface with the egg and milk mixture and bake scones in preheated oven at 210° for about 10/15 minutes.

The third recipe (which i had alredy posted in italian 3 years ago) it’s really simple and quick… no egg or butter just cream and an unusual ingredient… lemonade (for example sprite or 7up). You make them in a minute and you get flaky, soft and crispy on the outside scones.
For 15 scones:

  • 500 gr of flour
  • 1 tbps of cream of tartar
  • 1/2 tbsp of baking soda
  • 70 gr of sugar
  • 1 pinch of salt
  • 250 ml of cream
  • 100 ml of lemonade

In a bowl mix flour with cream of tartar, baking soda, salt and sugar. Pour in the cream and the lemonade (both cold) and work the dough with your hands, transfer it on a slightly floured and work it quickly, add some flour if needed but remember that the dough should be soft.
Roll out the dough that should be 1, 5/2 cm thick and cut out scones with a 6/7 cm round pastry cutter.
Place scones on a baking tray covered with parchment paper. Keep them distant form one another.
Brush the surface with some milk bake scones in preheated oven at 210° for about 10/15 minutes.

And now i’ll give you some notes and “tricks” useful to get great scones …whichever recipe you will decide to use.

NOTES and TRICKS

The scones dough should be worked quickly, the more you work it the more you’ll end up with tough scones instead of soft and flaky ones.
For the same reason the dough should be very soft and if you need to add some flour on the working surface be careful not to add too much.
The oven temperature should be high, about 200/220°, this will help the scones to rise quickly and to be light and flaky.
The butter should always be cold and in chunks, all other ingredients should be at room temperature.
If you want to add other ingredients, such as raisins, chocolate chunks or fruit, add them in the crumble flour and butter mixture, before to add the liquids.

..and now have a great tea time, everybody! 😉

Advertisements

5 thoughts on “Scones …3 ricette base – Scones …3 basic recipes

  1. Ciao. Quante idee che mi hai dato. La Gran Bretagna mi interessa molto purtroppo la conosco poco. Ti ho conosciuta grazie a questa iniziativa a cui ho partecipato con una mia ricetta…insomma ci ho provato ;-).
    Mi sa che tornerò spesso a trovarti. Ciao
    Manuela

  2. Pingback: J is for Jacket Potatoes … e vi porto con me in UK. | food 4 thought

  3. Ciao, vado in Inghilterra da tantissimo tempo con i miei alunni e gusto sempre gli scones con il cream tea ma oggi ho finalmente deciso di farli per le mie amiche che verranno giovedì a prendere un tea!!
    Una sola domanda: si possono preparare il giorno prima o no?
    Thanks a lot
    Pat

    • Ciao Pat,
      Grazie per la visita intanto, gli scones li puoi preparare anche il giorno prima, magari scaldali un attimo se ti piacciono anche tiepidi altrimenti van bene cosí. Se ne avanzi li puoi anche surgelare, basta poi tirarli fuori, scaldarli in forno e sono come appena fatti! 🙂
      Fammi sapere come vengono!
      Terry

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...