Gamberoni in chermoula con quinoa – King prawns with chermoula and quinoa

Scroll down for english version

Gamberoni in Chermoula con Quinoa 2

Oggi ripropongo una ricetta postata molto tempo fà a cui sono legata poichè è stata anche una delle ricette scelte per il libro “In cucin@ – Appunti e ricette – Un anno con i migliori food blog italiani”. Inoltre la riposto anche per unirla alla raccolta mensile Salutiamoci che questo mese ha come protagonista la Quinoa e viene ospitata da Daria di Gocce d’Aria.

7189545732_13a77fdf81_q

Questo piatto è davvero semplice. leggero, completo e ricco di gusto, sia per i gamberoni stessi che per le varie erbe aromatiche che lo compongono! …l’ispirazione per questo piatto è marocchina, la Chermoula è infatti una salsa/marinata usata in Marocco per marinare e condire principalmente il pesce ma non solo, visto che ci sono molte ricette dove la Chermoula va a insaporire anche piatti di verdure e carne. Una marinatura che conquista… piccantina al punto giusto, speziata ma non troppo da coprire il gusto dei gamberoni.

Generalmente questi piatti in Marocco vengono serviti con il couscous ma avendo a disposizione la quinoa ho usato quella e si è abbinata benissimo… ho poi aggiunto qualche pomodorino per arricchire e colorare il tutto e dare freschezza!

Gamberoni e Chermoula

– per 2 persone:

  • 150 gr di quinoa
  • 500 ml di brodo di verdure
  • 16 gamberoni
  • 2 cucchiai di coriandolo in foglie, tritate
  • 2 cucchiai di prezzemolo tritato
  • 1 spicchio d’aglio schiacciato
  • 1 cucchiaino di cumino in polvere
  • 1/2 cucchiaino di peperoncino tritato
  • 1/2 cucchiaino di paprika
  • il succo di un limone
  • 4 cucchiai di olio evo
  • sale e pepe
  • cherry tomatoes

Preparare la Chermoula unendo in una ciotolina il prezzemolo ed il coriandolo tritati, l’aglio schiacciato, cumino, paprika, peperoncino, 1 pizzico di sale e 1 macinata di pepe, il succo di limone e l’olio evo.
Mescolare bene.
Pulire i gamberoni, togliendo il guscio e lasciando solo la parte finale della coda.
Inciderli sul dorso ed eliminare il budello nero.
Coprire i gamberoni con la marinata e lasciarli riposare per 30 minuti.
Cuocere poi i gamberoni alla griglia, a mò di spiedino o se non si dispone di una griglia va benissimo anche in forno sotto al grill a 200° per 10 minuti circa.
Conservare la marinata.
Nel frattempo che i gamberoni cuociono preparare la quinoa.
Sciacquarla sotto acqua corrente e poi farla cuocere nel brodo vegetale fino a totale assorbimento.
In un piatto mettere la quinoa, miscelarla con la chermoula e servirla con pomodorini ciliegina e i gamberoni.

**************************

La quinoa (Chenopodium quinoa) credo sia ormai conosciuta da molti, io la scopri anni fà nei negozi di commercio equo solidale, ma ormai si trova sia nei supermercati bio che in quelli normali! …viene comunemente considerata un cereale ma la quinoa un cereale non è… questi granellini che una volta cotti possono ricordare il cous cous, sono in realtà i semi di una pianta, della stessa famiglia dello spinacio, coltivata nei paesi andini quali Bolivia, Perù e Cile, paesi dov’è conosciuta ed apprezzata come fonte di sostentamento da più di 5000 anni.

La quinoa in cucina è buona, versatile ma sopratutto ci fà un gran bene, viene perfino paragonata al latte materno per la varietà e quantità di nutrienti in essa contenuti! La quinoa è adatta ai celiaci poichè non contiene glutine ed ha un sacco di elementi benefici per il nostro corpo… partendo dalle vitamine C, E e gruppo B, passando per buone dosi di minerali quali calcio e fosforo, fino ad aminoacidi essenziali (lisina utile per lo sviluppo delle cellule cerebrali e la metionina che influisce sulla metabolizzazione dell’insulina) che il nostro corpo non sintetizza e vanno quindi assunti con una corretta alimentazione. Inoltre ci offre una buona dose di carboidrati, proteine, fibre, acidi grassi insaturi (in particolare il linoleico) ed ha un apporto calorico di circa 350 kcal per 100 gr.

English corner 2

Gamberoni in Chermoula grigliati

King prawns with chermoula and quinoa

Today i’m posting for the second time in italian but first time in english, a dish that I really loved and that has also been published together with other 3 recipes in an italian cookbook dedicated to italian foodbloggers.

This is really complete meal, packed of nutrients and taste, thanks also to all the herbs used and of course to king prawns! It has a moroccan inspiration cos Chermoula is a moroccan sauce/marinate used very often with fish but also with vegetables and meat. I really love it cos is fresh, spicy and hot but without covering prawns taste.

Usually these dishes, in Morocco, are served with couscous but I had quinoa in the cupboard and I used that! …the combination is winning and quinoa completes the meal wonderfully with its nutty taste! 

– for 2 persons:

  • 150 gr quinoa
  • 500 ml vegetable stock
  • 16 king prawns
  • 2 tbsp of coriander leaves, chopped
  • 2 tbsp of parsley. chopped
  • 1 garlic clove, mashed
  • 1 tsp of ground cumin
  • 1/2 tsp ground chilli peppers
  • 1/2 tsp paprika
  • the juice of 1 lime
  • 4 tbsp of extra virgin olive oil
  • salt and pepper
  • cherry tomatoes

Prepare Chermoula mixing in a bowl parsley, coriander, garlic, cumin, paprika, chilli peppers, salt, pepper lime juice andolive oil. Mix well.
Clean prawns, removing shell but leaving tail on. With a sharp knife make a slit along the middle of the back to expose the dark vein. Pull out the vein.
Cover prawns with chermoula and let them marinate for 30 minutes.
Place king prawns on wooden sticks and cook them on a grill or broil them under the oven grill for about 10 minutes at 200°. reserve marinate. While prawns are cooking prepare quinoa. Wash it under runnign water and cook it in vegetable stock until fully absorbed.
Mix quinoa with reserved chermoula and place it in the centre of the dish with some cherry tomatoes and king prawns on.

Gamberoni in Chermoula - marinatura

Questa ricetta si unisce alla raccolta dell’Abbecedario Culinario Mondiale che dal 28/09/15 al 18/10/15 è ospitata da Patrizia del blog La Melagranata.

88972-logo

Advertisements

26 thoughts on “Gamberoni in chermoula con quinoa – King prawns with chermoula and quinoa

  1. Ho letto cus cus? Vedrei bene qualche “kilo” di questi gamberi adagiati su un letto di cus cus. (insomma devo comprarlo stò coriandolo anche se… Buona giornata 🙂

  2. Pingback: Gamberoni in chermoula con quinoa – King prawns with chermoula and quinoa | Recipe Flash

  3. Che meraviglia Terry! I colori di questo piatto sono stupendi per non parlare dell’accostamento di sapori! Io sono una grande mangiatrice di cous cous ma dalle proprietà che elenchi della quinoa penso che ora sia arrivato il momento di provarla! Ciao!

  4. Mmm… Buono questo piatto dai profumi marocchini! Anche io ho un libro marocchino e ho preparato questa marinata per fare delle tajine di pesce! Però deve essere interessante usarla anche per grigliare il pesce! Ma che rapporto hai con il coriandolo? Io lo evito, è un sapore che proprio non posso sopportare, e non sono una difficile, sono davvero pochissime le cose che non mi piacciono! Continuerò a marinare con il prezzemolo, è meglio! 😉

    • Già…come dicevo il coriandolo o lo si ama o lo si odia… ha un aroma particolare… anche a me a prima annusata non entusiasma ma nei piatti mi piace e da una nota fresca che amo molto! … tu vai col cugino prezzemolo 😉
      baci

  5. che maraviglia!!piatto da svenimento per me che adoro tutti i prodotti del mare, non ho mai usato il coriandolo nel pesce, non saprei che gusto ha, dovrei provarlo per togliermi la curiosità, lo farò, ciaooo e complimentoni!!!

  6. Pingback: Gamberoni in chermoula con quinoa – King prawns with chermoula and quinoa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...