Darzoviu Misraine – Insalata lituana di verdure e panna acida – Lithuanian mixed vegetable salad

Scroll down for english version

image

Il nostro tour gastronomico con l’Abbecedario Culinario della Comunitá Europea è arrivato alla lettera V del Vedarai piatto tipico della Lituania che ci é stata presentato da Angela del blog Finalmente in Cucina.

L'Abbecedario Culinario della Comunità Europea

Come sempre per cercare ricette di questi paesi stranieri mi faccio aiutare da internet e come sempre non resto delusa dalla varietá di notizie e informazioni che offre! E’ bello vedere come certe nazioni poi abbiano elementi e ricette simili, ho trovato infatti diverse varianti del Borscht, zuppa di barbabietola che viene rivisitata in tanti paesi del nord Europa, con nomi e varianti diverse in Ucraina, Polonia ed anche in Lituania!

Avendo in casa delle barbabietole/rape rosse fresche (ingrediente molto comune ed usato in tutto il nord Europa) ero quasi tentata di provarla ma poi mi sono imbattuta nella ricetta di questa colorata insalata di verdure, condivisa da una ragazza di origine lituane nel sito americano Food.com …ed alla fine ho scelto di usare le rape rosse per questa ricetta! …avevo tutto a disposizione, piselli, carote, patate e pure la panna acida che mi ha portato la mia cara Libera… dovevo solo mettermi all’opera!

La ricetta originale prevedeva anche dei cetriolini sott’aceto, che non amo ed ho omesso e della cipolla tritata, ma avendo cucinato i piselli con la cipolla, ho omesso quella fresca. Se volete provarla tenete conto di queste aggiunte.

É un’insalata gustosissima, fresca, colorata e profumata… amo il profumo che l’aneto regala al piatto! …l’aneto è un’aromatica molto usata nei paesi del nord Europa e secondo me anche qui dobbiamo scoprirla e usarla!

image

  • 4 patate medie, cotte al vapore o lessate
  • 2 carote, cotte al vapore o lessate
  • 1 tazza di piselli, giá cotti
  • 1 rapa rossa/barbabietola, lessata
  • 180 gr di panna acida
  • aneto tritato
  • sale e pepe
  • 1 uovo sodo
  • 1 cipolla tritata a crudo (io l’ho messa cotta, avendola usata per cucinare i piselli)
  • 1 cetriolino sott’aceto, a tocchetti (io l’ho omesso)

Le patate e le carote le ho cotte al vapore mentre la barbabietola l’ho tagliata a cubetti piccoli e l’ho lessata, da sola, per non colorare altre verdure. Tagliandola giá a cubetti si riducono inoltre i tempi di cottura. I piselli invece li ho cotti in padella con un goccio d’olio, una cipolla tritata e poca acqua.

Quando tutte le verdure sono cotte e a temperatura ambiente unitele insieme in una terrina, insieme all’uovo sodo (io ho preferito unirlo alla fine a fette sopra l’insalata), condire con sale, pepe e aneto, versare sopra la panna acida (se troppo densa allungatela con un goccio di latte stemperandola in una ciotola), mescolare bene e se serve aggiustare di sale e pepe.

Questa insalata si conserva per un po’ di giorni in frigo ma se ne conservate una parte, mettete le uova solo quando la consumate poichè durano meno.

English corner 2

image

Darzoviu Misraine – Lithuanian mixed vegetable salad

The European Community ABC (a culinary journey through the EC Countries) has now arrived at the letter V of Vedarai, typical dish from Lithuania which has been preparaed and introduced by Angela of the blog Mestolando.

When I have to look for foreign recipes, internet is the main source and help… and it’s cool to see how many recipes are similar in different countries, especially north european ones. I found various version of the Borscht, famous beetroot soup that you can find in Ukraina, Poland and Lithuania as well.

I had some fresh beetroots at home and i nearly thought to make that soup but then I popped into this salad recipe, shared by a girl of lithuanian origins on the US website Food.com …I had everything at home, peas, carrots, potato, beetroots and sour cream too… I only had to make it… and so I did! 🙂

It’s simple, fresh and very tasty salad …and colourful too! I love dill scent and taste and I think I’ll try this salad again, maybe changing some vegetables, as the author suggests! 🙂 …on her recipe she add also chopped pickle that I omitted cos I don’t like it, then she used a chopped onion, which I used when cooking the peas, so i didn’t add the fresh one.

image

  • 4 medium potatoes, steamed or boiled
  • 2 carrots, steamed or boiled
  • 1 cup of peas, already cooked
  • 1 beetroot, diced and boiled
  • 180 gr of sour cream
  • dill, chopped
  • salt and pepper
  • 1 hard boiled egg
  • 1 pickle, chopped (I omitted it)
  • 1 onion, chopped (I used it to cook peas)

I steamed potatoes and carrots together, both peeled and cut in pieces. I boiled the beetroot, cut in small dices, to cook it quicker. I cooked peas in a pan with some olive oil, a chopped onion and some water, until tender.

When all vegs are at room temperature, mixed them together in a bowl with chopped egg (I added the egg at the end on top of the salad), pickle (if you use it) and add dill, salt and pepper. Pour in sour cream (if to thick loosen it with some milk) mix well then adjust with salt and pepper if needed.

You can store the salad in fridge for few days, in this case add the egg just before serving.

image

Annunci

14 thoughts on “Darzoviu Misraine – Insalata lituana di verdure e panna acida – Lithuanian mixed vegetable salad

    • Yes… they should have been in the salad but i don’t like them 😉 …it reminded me of a russian salad too :)…i think that many recipes in North european countries are similar …each country add different variations then! 🙂

  1. Pingback: Darzoviu Misraine – Insalata lituana di verdure e panna acida – Lithuanian mixed vegetable salad

  2. Proprio golosa questa insalata, sono i sapori che piacciono a me, hai ragione, l’aneto andrebbe preso in considerazione da noi. L’anno scorso avevo comperato una piantina di aneto (così almeno scriveva) ed alla fine è diventato finocchio 😦 Quando lo voglio vado alla metro. Buona giornata ❤

  3. I am so pleased you liked my recipe for this salad – it’s a staple for us, and I love it any time of the year. Very interested in your culinary tour of the EU.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...