Gaufres de Liège – Waffles di Liegi – Liège Waffles

Scroll down for english version

image

La tappa in Belgio dell’Abbecedario Culinario della Comunità Europea finisce oggi ed in extremis eccomi a postare un’altra ricettina!

L’Abbecedario con questa tappa è arrivato alla lettera W di Waterzooi, tipica ricetta del Belgio che ci ha presentato Martissima di Mangiare è un po’ come viaggiare che ci ha ospitato in queste tre settimane.

L'Abbecedario Culinario della Comunità Europea

Io dopo la ricetta delle cozze alla birra trappista torno con un ricetta dolce, con un’altra tipicità belga… le Gaufres… o come vengono chiamati in inglese i Waffles!

Le Gaufres belga sono quelle quadrate, cicciotte, fatte con un impasto con lievito di birra. Ci sono poi specialità nella specialità, come queste Gaufres di Liegi che nell’impasto hanno lo zucchero in granella che in cottura caramellizza e crea una crosticina croccante all’esterno, donando un colore bruno scuro alle gaufres.

Amo i waffles e ne trovate altre due varianti, sempre con lievito di birra, qui e qui… quindi non potevo non provare questa golosa variante!🙂

Dire che son deliziosi è dire poco… se si potesse farei colazione così tutti i giorni! …di sicuro comunque li rifarò, in casa sono state spazzolate, poi ho una collega belga che appena ha saputo che li avevo fatti ha detto che li vuole e me li ha commissionati! …penso li farò in doppia dose (la ricetta originale in effetti era per il doppio delle dosi che vi lascio io), una parte li gusterò, una gliela darò alla mia collega ed una magari la surgelerò, visto che si possono anche surgelare. Una volta fuori dal freezer basta riscaldarli in forno o fornetto e diventano come appena fatti!

Di ricette di Gaufres di Liegi se ne trovano diverse, alcune con tempi di lievitazione breve altri con tempi e passaggi e pause lunghe… o altre, come questa provata da me che trovo praticissima poiché si prepara l’impasto la sera, lo si lascia lievitare di notte e la mattina dopo, basta aggiungere lo zucchero e la vaniglia ed in poco tempo si hanno le gaufres pronte per colazione! …il risultato poi è ottimo, quindi ve la consiglio vivamente.

Per cucinare le mie gaufres ho usato una piastra elettrica come quelle di cui vi ho parlato qui!🙂

image

– Per 6 Gaufres:

  • 120 ml di latte
  • 1 uovo
  • 125 grammi di burro, fuso e lasciato intiepidire
  • 30 gr di miele
  • 250 gr di farina
  • Mezza bustina di lievito di birra secco (circa 3,5 gr)
  • 125 gr di zucchero in granella
  • 1 cucchiaino di estratto naturale liquido di vaniglia

Preparate l’impasto la sera prima.
Io ho impastato il tutto con la macchina del pane, altrimenti impastate con planetaria o a mano, partendo dalla farina miscelata con lievito ed unendo man mano il resto degli ingredienti liquidi. Unite tutto tranne lo zucchero e la vaniglia che andranno aggiunti la mattina seguente poco prima della cottura delle gaufres.
Se usate la macchina del pane seguite le istruzioni fornite o come ho fatto io, mettete nel cestello il latte, l’uovo, il burro fuso, il miele e sopra a tutto la farina ed il lievito. Azionate il programma solo impasto, il mio dura 15 minuti.

Dovete ottenere un impasto simile a quello del pane ma più morbido, umido e leggermente appiccicoso. Mettetelo in una ciotola, coprite con pellicola e fatelo riposare la notte. La mattina seguente unite all’impasto lo zucchero ed la vaniglia, lasciate riposare altri 15 minuti, dopodichè dividete l’impasto in circa 6 palline (possono essere più o meno a seconda della grandezza della vostra piastra). Scaldare la piastra per waffles e ungetela un pochino. Mettete le palline sulla piastra, chiudetela e cuocete i waffles a media temperatura, finchè si forma una crosticina caramellata scura.

English corner 2

 

image

Liège Waffles

This is the last day of the Belgian stop-over of our European Community ABC (a culinary journey through the EC countries).

We are arrived at the letter W of Waterzooi , typical Belgian dish prepared and shared by Marta of the blog Mangiare è un po’ come mangiare.

I already shared the Belgian recipe for the Mussels in trappist beer and today, before this Belgian “visit” ends…I share another staple of the Belgian cuisineGaufres aka Waffles!

Belgian waffles are usually made with yeast, they exist in many versions and one of this is the Liège one… where in the dough they add pearl sugar, which while cooking caramelizes creating a delicious, crunchy dark brown crust.

I truly adore waffles and I couldn’t resist trying these ones as well… and I really loved them… I’d make breakfast with waffles everyday, if I could😉

I found many recipes for these Liege waffles, some of them had very short leavening times, others too long ones and so many steps… then I found some versions, like this one I made, where you leave the dough to rise overnight and the morning after you can make waffles quickly… and no long wait before enjoying them!

For sure I’ll make them again and double batch… cos once cooked, they can be frozen and when I want some I can take them out of the freezer, place them in the oven and enjoy my waffles as if they were ready made!🙂

image

 

– For 6 waffles:

  • 120 ml milk
  • 1 egg
  • 125 butter, melted and cooled
  • 30 gr honey
  • 250 gr flour
  • 3,5 gr instant dried yeast (1/2 sachet)
  • 125 gr pearl sugar
  • 1 tsp vanilla extract

Prepare the dough the night before you want to have your waffles.
You can prepare the dough by hand, with an stand mixer or with bread machine, which is the one I used.

Place in the bread machine basket milk, egg, melted butter, honey and top of these flour and yeast. Set the bread machine to ”dough” and start. You should end up with something in between a thick batter and a bread dough, sticky, moist and soft. Once the dough is ready place it in a bowl, cover with film and let it rest overnight.
The morning after add pearl sugar, vanilla, mix well and divide the dough into 6 balls. Heat the waffle iron or waffle maker and grease it a little bit. Place the dough on the machine and close. Cook on medium heat until the sugar caramelise and create a dark brown crust.

image

18 thoughts on “Gaufres de Liège – Waffles di Liegi – Liège Waffles

  1. Che delizia… Mi ricordo delle gaufres (tante!) mangiate a Bruxelles… con quei granelli di zucchero deliziosi… Ho anche la piastra per le gaufres a casa e ho provato diverse ricette, ma mai con il lievito di birra. Magari questo sarä il prossimo tentativo!😉

  2. Ohhh si quella crosticina croccante e caramellata deve essere deliziosa. Questa ricetta è troppo bella, mi piace perchè non è troppo lunga e permette di farsi una colazione coi fiocchi anche se il tempo non è tanto

  3. mammamia… vorresti dire che ormai siamo alla fine dell’Abbecedario Europeo? Io mi sono persa praticamente a metà strada… :*(((
    spero vivamente che la nostra Aiù stia inventandosi qualcosa d’altro… :*)))))))

    Un bacione da una Lost in Web (si dice?) :DDDD

  4. Mannaggia!Io ho solo la piastra dei waffle! Già quelli sono buoni ma queste gaufre devono essere fenomenali! Anche la mia piastra arriva dalla lidl..terrò d’occhio quella delle gaufre allora!😉

    • La sera, quando si prepara l’impasto. Mi accorgo ora dell’errore di scrittura, dove andava scritto vaniglia ho scritto lievito, grazie per avermelo fatto notare.😉

  5. Ciao, nel mio paese durante la fiera viene un ragazzo che fa delle Gaufres buonissime..speciali..non so come le fa ma so che tra gli ingredienti c’è il miele e le mele (anche se non so se sono tritate o a pezzi piccolissimi) e un’altra cosa che non trovo in nessun altro posto è che quando le tira via sembra quasi caramellata ma non troppo..hai mai provato una cosa simile? Grazie mille

    • Ciao Valentina. .. grazie della visita!
      Mi hanno incuriosito queste gaufres con le mele…. mai provate. Sarebbe da sperimentare e cercare… ma sono come queste come forma? …credo che la caramellizzazione avvenga con lo zucchero o il miele… anche queste son caramelllate x lo zucchero in granella! Cercherò e proverò😉

  6. Pingback: Gaufres di Liegi e la colazione non ha più confini - Theylab

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...