Quanti modi di fare e rifare le Mini Quiche Lorraine

Scroll down for english version

Mini quiche lorraine5

Quanti modi di fare e rifare …le Mini Quiche Lorraine… ovvero…

Mini Quiche Lorraine di farro con asiago e pancetta

Siamo giunti ad un altro appuntamento di Quanti modi di fare e rifare bellissima iniziativa mensile creata da Anna e Ornella e di cui potete scoprire come partecipare visitando il blog della Cuochina dove trovate tante altre interessanti informazioni!

Questo mese riproponiamo in varie vesti le Mini Quiche Lorraine proposte da Profumo di Zenzero e Cannella.

Quanti  modi

Adoro le quiche e se guardate la sezione torte salate trovate tante quiche e svariate brisée! …l’idea delle mini quiche è deliziosa, pratica e bella da servire… io l’avevo proposta agli albori del blog per le quiche di zucca, spinaci e feta! …questa volta invece bisognava riproporre un classico della cucina francese, la Quiche Lorraine che hanno una brisée classica come base ed un ripieno di crème fraiche, uovo, pancetta e gruviera.

Io ho apportato le mie modifiche anche in base a quello che avevo in frigo e dispensa… ovvero farina di farro per la base, ottima e di un bel color nocciola e dell’asiago D.O.P. al posto del gruviera come formaggio, perché amo l’asiago e perché è un fantastico formaggio veneto da far conoscere. Questo è il sito dell’Asiago D.O.P. dove potete scoprire di più su questo formaggio, le sue varietà e caratteristiche.

Suggerisco davvero di provare queste mini quiche, sia queste che quelle classiche o altre versioni di vostro gusto, fare la brisée è davvero più semplice di quanto si possa pensare e questo ripieno si prepara in un attimo! …e che bontà… e che figurone! 😉

Mini quiche lorraine2

Per 6 mini quiche

– per la brisée al farro:

  • 200 gr di farina di farro
  • 100 gr di burro
  • 1 cucchiaino di sale
  • noce moscata
  • acqua fredda qb

– per la farcia:

  • 150 ml di panna da cucina
  • 1 uovo
  • 80 gr di pancetta
  • 80 gr di asiago
  • sale
  • pepe nero
  • noce moscata

In una ciotola miscelate la farina con sale e noce moscata, unite il burro freddo a tocchetti ed iniziate a lavorarlo con la punta delle dita insieme alla farina fino ad avere un composto bricioloso. Unire l’acqua fredda, quanto basta ad avere un impasto compatto e morbido. Io ne ho messo circa 5 cucchiai ma dipende molto dal tipo di farina che usate. Coprite la pasta con la pellicola e mettetela in frigo a riposare per un’oretta circa. Stendete la pasta su una spianatoia leggermente infarinata, tagliate dei cerchi della grandezza dei vostri stampi per crostatine e rivestitili.

In una ciotola sbattete l’uovo con la panna, sale, pepe nero e noce moscata. Versate il composto dentro i gusci di frolla e affondate dentro un po’ di cubetti di pancetta e di asiago. Cuocete in forno preriscaldato a 200° per circa 20/30 minuti a seconda del vostro forno.

English corner 2

 

Mini quiche lorraine4

Mini spelt quiche with asiago cheese and pancetta

I love to make quiche, I made quiche in so many versions and same thing for the Brisée pastry (shortcrust pastry) that I tried with different flours and flavours!

This time, thanks to an italian monthly round-up, we are proposing in various versions, a classic french dish… Quiche Lorraine, a savoury tart filled with egg, crème fraiche, bacon and gruyere cheese.

We had to make mini quiche… and I loved the idea cos I think they’re very handy and great to be served, monoportion, as appetizer!… my version is with a spelt flour pastry and asiago cheese in the filling, instead of gruyere cheese!

I love asiago cheese and I think it’s nice to use and discover more or our local product. Asiago cheese is from my region, Veneto, it has the D.O.P. (PDO) certification and you can read more about it here! 

The pastry is easy to make and I love the spelt version, it has a nice nutty taste… and the filling is quick and so tasty with bacon cubes and the asiago cheese! …These will be a must for special dinners and parties! 😉

Mini quiche lorraine3

For 6 mini quiche

– For the brisée pastry:

  • 200 gr spelt flour
  • 100 gr butter, cold and cut in cubes
  • 1 tsp salt
  • Nutmeg
  • Cold water

– for the filling:

  • 150 ml cooking cream
  • 1 egg
  • 80gr pancetta (or bacon) cut in small cubes
  • 80 gr asiago cheese, cut in small cubes
  • Salt
  • Black pepper
  • Nutmeg

In a bowl mix flour, salt, nutmeg then add cold butter in cubes and work everything with fingertips until you get a mixture that resemble coarse crumbs. Add cold water, just a tbsp at time until you have a smooth, soft ball. Cover the ball with film and place it in fridge for about one hour. Roll out the dough on a floured surface, cut some circles, the size of your mini tart tins. Cover the tins and remove excess pastry from the edges.

In a bowl beat the egg with cream, salt, nutmeg and pepper. Pour the mixture into the pastry shells and then add the pancetta and asiago cheese cubes in. Bake in preheated oven at 200° for about 20/30 minutes, according to your oven.

Mini quiche lorraine1

Annunci

15 thoughts on “Quanti modi di fare e rifare le Mini Quiche Lorraine

  1. Buongiorno cara Terry!
    Che bello ritrovarsi anche questo mese per spignattare tutte insieme, questa volta nella cucina di Dany, tante bellissime appetitose quiche! Anna e Ornella ti ringraziano con simpatia e affetto per essere stata con noi e ti ricordano l’appuntamento di giugno con Tortelli di San Giovanni!
    Un grande abbraccio
    Cuochina

  2. Ciao Terry, ma che bello essere insieme in tutte queste avventure sul blog! Sai che l’idea della noce moscata mi piace proprio, la prossima volta la metto anche io. Bacione a presto

  3. Che brava Terry, fai mille cose, ogni giorno una rubrica nuova o una ricetta da inserire in altre rubriche, immagino che la tua cucina non si annoia mai!! =)

  4. che meraviglia!
    ciao Terry,
    bellissime da vedere e con la farina di farro e l’asiago, due ingredienti che amiamo moltissimo, avranno un sapore speciale!
    BRAVISSIMA
    Un bacio dalle 4 apine

  5. Ciao Terry,
    Complimenti le tue quiche sono bellissime e fanno venire l’acquolina!!!
    Anch’io uso spesso la farina di farro e adoro l’asiago!!!
    A presto

  6. Ma sono troppo carine!!! assolutamente deliziose!!! perfette!!! io con i bordi ho dovuto penare non poco 😦
    Mi piace molto l0idea della brisé al farro, voglio proprio provarla!!!
    Complimenti!!!
    Ciao, a presto…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...