Crostata di ciliegie all’aceto balsamico – Balsamic cherry tart

Scroll down for english version

Crostata di ciliegie all'aceto balsamico

So giá che molti di voi avranno giá visto questa crostata su altri blog nelle settimane precedenti, visto che questa crostata era la protagonista del Re-cake di giugno… ma io l’ho voluta rifare, anche se fuori tempo limite, perchè mi incuriosiva troppo l’abbinamento delle ciliegie e dell’aceto balsamico.

Mi ha colpito quando l’ho vista in giro per alcuni blog che seguo e prima che le ciliegie spariscano ho voluto provarla! …inoltre oltre alla torta ho scoperto anche questo contest mensile, Re-cake, che non conoscevo. Spero questo mese di riuscire a parteciparvi!

Le creatrici di questa iniziativa ogni mese propongono un dolce, preso da un altro blog (italiano o straniero) che a loro ispira, prima lo provano e poi lo ripropongono con le dosi magari rivedute (soprattutto se le ricette sono in cup americane) pronto per poi essere rifatto da chi vuole partecipare al contest.

La ricetta originale di questa crostata è infatti di Adventures in cooking… Io l’ho rifatta peró dimezzando le dosi e facendone piú una tart (crostata) che una pie (crostate piú alte).

Sono stata proprio felice di averla provata perchè le ciliegie stanno proprio bene con l’aceto balsamico e chi ha assaggiato questa crostata ne è rimasto deliziato! 🙂

La frolla nella ricetta originale era con il pepe nero, io ho usato invece del pepe Melegueta, detti anche grani del paradiso, che altro non sono che i semi dell’albero Afromomum melegueta. Sono meno piccanti del pepe nero ma hanno una nota aromatica intensa, leggermente citrata, che ricorda lo zenzero (la pianta appartiene infatti alla stessa famiglia botanica). 

Un’altra mia piccola variazione è stata l’uso di una parte di farina integrale per la frolla, per un tocco leggermente più rustico.

Se trovate ancora delle buone ciliegie vi consiglio di provarla! 🙂

Crostata di ciliegie all'aceto balsamico3

– per il ripieno:

  • 700 gr di ciliegie da denocciolare
  • 120 gr zucchero di canna
  • 1 cucchiaio di miele
  • 2 cucchiai di aceto balsamico
  • 1 cucchiaino di estratto naturale liquido di vaniglia
  • 1/2 cucchiaino di chiodi di garofano macinati
  • 1 cucchiaio abbondante di farina
  • 1 cucchiaio di fecola
  • 20 gr di burro

– per la frolla:

  • 150 gr farina00
  • 150 gr farina integrale
  • 110 gr di burro
  • grani del paradiso macinati (pepe melegueta)
  • un pizzico di sale
  • acqua fredda qb

– per glassare:

  • 1 uovo sbattuto
  • 1 cucchiaio di acqua

Miscelate le farine con il pepe melegueta macinato (a vostro gusto) e il sale, unite il burro al freddo e lavorate il tutto con la punta delle dita fino ad ottenere un impasto bricioloso. Unite pian piano poca acqua alla volta, fino ad ottenere un impasto liscio e compatto. Coprirlo con la pellicola e metterlo a riposare in frigo per in’oretta.

Nel frattempo mettete in un pentolino le ciliegie denocciolate insieme con il resto degli ingredienti, mescolate bene, portate a bollore e lasciate cuocere per una trentina di minuti, finchè il sugo si sia addensato. Attenzione a non spappolare le ciliegie.

Stendete la frolla su una superficie leggermente infarinata, rivestite uno stampo da crostata e versateci le ciliegie con il sugo. Con la restante frolla fate delle strisce con cui ricoprire la superficie. Spennellate con l’uovo sbattuto con l’acqua e cuocete in forno preriscaldato a 190º per circa 40 minuti.

English corner 2

Crostata di ciliegie all'aceto balsamico5

Balsamic cherry tart

In june some fellow italian foodbloggers have tried this tart for a contest and as soon as I saw the combination of cherries with balsamic vinegar I knew I had to try it!

The original recipes comes from Adventures in cooking and it’s a pie more than a tart, but I cut quantities in two and I made a tart.

The crust in the original recipe is with black pepper, but I used some melegueta pepper (called also grains of paradise), seeds from the Afromomum melegueta tree which I love for their peppery and aromatic scent… they remind me of ginger sometimes… and in fact, the tree is of the same botanical family of ginger.

Then I used a part of whole wheat flour for the crust, for more rustic touch.

The result is fantastic, the combination of cherries with balsamic vinegar is amazing and everybody loved this tart! …if can still find cherries I really suggest you to try it!

Crostata di ciliegie all'aceto balsamico4

 

– for the filling:

  • 700 gr cherries, to be pitted
  • 120 gr brown sugar
  • 1 tbsp honey
  • 2 tbsp balsamic vinegar
  • 1 tsp natural vanilla extract
  • 1/2 tsp ground cloves
  • 1 tbsp flour, heaped
  • 1 tbsp corn starch
  • 20 gr butter

– for the pastry:

  • 150 gr all-purpose flour
  • 150 gr whole-wheat flour
  • 110 gr butter
  • grains of paradise (melegueta pepper) ground, to your taste
  • a pinch of salt
  • cold water

– to glaze:

  • 1 uovo sbattuto
  • 1 cucchiaio di acqua

Mix flour with, melegueta pepper and salt, rub in cold butter, work with fingertips until you get a mixture that resemble coarse crumbs. Add water, a little at time, until you get a smooth dough. Cover with film and refrigerate for aout 1 hour.

In the meantime place pitted cherries in a saucepan and add all other ingredients. Bring to boil and let it simmer for about 30 minutes, until sauce thicken, mixing carefully to not break cherries.

Roll out pastry on slightly floured surface and cover a tart pan. Pour in cherries with sauce then cut some strings from remaining pastry to make a lattice top. Brush with egg beaten with water and bake in preheated oven at 190° for about 40 minutes.

Crostata di ciliegie all'aceto balsamico2

 

Questa crostata con queste sugose ciliegie la  unisco alla raccolta del WHB#442 che questa settimana ospito io… e potete leggerne di più QUI:)

….Io intanto ringrazio BriiHaloo e Kalyn per questa iniziativa ormai storica! :)

This recipe is my contribution for the WHB#442 which i have the pleasure to host this week! ….thanks as always to Haloo and Kalyn for this great event!

whb442

Annunci

12 thoughts on “Crostata di ciliegie all’aceto balsamico – Balsamic cherry tart

  1. Buonissima Terry, anche a noi aveva tanto incuriosito la recake di giugno, ma non abbiamo fatto in tempo…in effetti la potremmo fare lo stesso per assaggiarla, a quanto pare è piaciuta proprio a tutti chi l’ha provata !!
    Ti è venuta pure molto bella, brava:)
    Ps: ultimamente abbiamo notato che non riusciamo a postare commenti su wordpress, per cui speriamo bene.

  2. Mi piace e lo dico convinta e sincera. L’ho fatta anni fa con le fragole e a casa è piaciuta molto. Per essere sincera l’ho fatta per sbaglio ma non mi sono pentita. Ripeto: buonissima.

  3. Non c’è niente da fare pur amando i dolci pannosi nel mio cuore la crostata è il mio dolce preferito e questa versione tesoro è fantastica!!!Bacioni,Imma

  4. Pingback: WHB#442 …ecco il raccolto! …the recap! | Crumpets & co.

  5. Pingback: WHB#442 …ecco il raccolto! …the recap! | Food Blogger Mania

  6. Pingback: WHB#442 …ecco il raccolto! …the recap!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...