Brownies al ribes rosso e nocciole – Redcurrant and hazelnut brownies

Scroll down for english version

image

Lo so lo so… chi è a dieta mi manderá a quel paese, chi segue alimentazioni sane e senza schifezze storcerá il naso… ma oggi vi cuccate questi super-golosi brownies!🙂

Chi mi conosce o mi segue sa quanto io ami sperimentare di tutto, provo piatti vegan o senza zuccheri o senza grassi …ma una cosa che proprio non mi riesce è quella di essere estremista …non riesco ad eliminare del tutto un alimento o più di uno e seguire un’alimentazione che non preveda una dieta variegata (ovvio che questo discorso non vale per chi ha allergie o intolleranze). Forse è per pigrizia o forse è perchè credo davvero che la cosa migliore sia un’alimentazione sana, equilibrata e variegata e, non dico tutti i giorni, ma almeno ogni tanto qualche sgarro ci puó anche stare… che sia un dolce calorico o qualche fetta di salame… A patto di non esagerare con la quantitá!

image

Io alla fine di questa bontá ho mangiato 1 quadrato e mezzo (e non tutto assieme) …il resto l’hanno fatto fuori l’uomo di casa e le colleghe di lavoro che hanno apprezzato molto!

Sono brownies con tutte le carte in regola, crosticina croccante e sbriciolosa, cremosi e cioccolatosi dentro e con il tocco in piú dei ribes rossi che con la loro aciditá smorzano e danno equilibrio alla dolcezza dei brownies! 

Se ogni tanto vi piace concedervi qualche dolcezza calorica vi consiglio davvero di provare questi meravigliosi brownies, saranno gioia per grandi e piccini!🙂

…e se volete dei brownies piú salutari e meno calorici …ho provato anche quelli ….ovvero Brownies di orzo carruba e noci… Buonissimi anche se non hanno burro o zucchero!😉

image

Ricetta rivisitata dal sito Riverford

  • 200 gr cioccolato fondente
  • 180 gr burro
  • 200 gr zucchero
  • 3 uova
  • 1 cucchiaino di estratto liquido naturale di vaniglia
  • 125 gr di farina
  • 50 gr di nocciole in granella
  • 50 gr di nocciole in polvere
  • 25 gr di cacao in polvere
  • 150 gr di ribes rosso sgranato

Sciogliere il burro con il cioccolato o a bagnomaria o nel microonde a circa 300/350W. Tenerli da parte finché il composto di intiepidisce. Sbattere con le fruste le uova con lo zucchero e la vaniglia. Unire il cioccolato fuso con burro e mescolare finchè ben incorporato. Miscelare assieme la farina con le nocciole e il cacao ed unirlo al mix di uova e cioccolato mescolando con una spatola. Aggiungere i ribes, mescolare bene e versare il composto in una teglia (23 x 23 cm) ricoperta con carta forno. Cuocere in forno preriscaldato a 180º per 35/40 minuti. Togliere dal forno, far raffreddare nella teglia e servire tagliandoli in 9 quadrotti.

English corner 2

image

Redcurrant and hazelnut brownies

It’s redcurrant season… I don’t have the luck and mainly I don’t have the space to grow my own but in these weeks I get lots of delicious tangy redcurrants with the local weekly organic veg box.

I love these little ruby pearls which really looks like little gems! …their tartness makes them great for both sweet and savoury dishes (like this salmon with redcurrant sauce I made last year) and in these brownies their great to balance the sweetness and fudgy texture!

Sometimes I tried to make brownies with a healthier touch… Oil instead of butter, natural syrups instead of sugar… But not this time!!!… These are real gorgeous, luscious, brownies with the crackled top and the fudgy creamy interior! …everyone loved them and they truely disappered in few minutes!😉

image

Adapted from Riverford

  • 200 gr dark chocolate
  • 180 gr butter
  • 200 gr sugar
  • 3 eggs
  • 1 tsp natural vanilla extract
  • 125 gr all-purpose flour
  • 50 gr hazelnut meal/flour
  • 50 gr chopped hazelnut
  • 25 gr cocoa powder
  • 150 gr redcurrant

Melt butter and chocolate together or using bain-marie or in a microwave, slowly at 350 W. Beat eggs and sugar and vanilla. Pour in lukewarm chocolate and butter mixture and mix with a spatula until combined. Mix together flour, hazelnuts and cocoa and add them to the chocolate mixture. Mix well then fold in redcurrant. Pour batter in a baking pan (23 x 23 cm) covered with parchment paper. Bake in preheated oven at 180º for about 35/40 minutes. Leave to cool in tin, outside the oven. Serve cut in 9 squares.

image

Questa ricetta si unisce alla tappa USA dell’Abbecedario Culinario Mondiale arrivato ormai alla lettera M di MInneapolis.

Dal 15/06/15 al 05/07/15 saremo ospiti di Simona – Briciole nostra meravigliosa ambasciatrice per questa tappa! 🙂

88972-logo

40 thoughts on “Brownies al ribes rosso e nocciole – Redcurrant and hazelnut brownies

  1. Sono assolutamente d’ accordo con te, anche a me piace sperimentare ma non sono fatta per scelte alimentari troppo rigorose, sono troppo golosa e amo mangiare un po’ di tutto!! E altro che un po’ di questi brownies, credo potrei mangiarmene un chilo!! Ottimi!!
    Buona serata!

  2. Tesoro ci sta e come un bel pezzo di brownies ogni tanto …anche se ne risentirà la linea di sicuro l’umore sarà alle stelle con questa delizia!!Bacioni,Imma

  3. Buongiorno Terry, le notifiche (questa e altre) mi sono arrivate solo ora, pensa tu, wordpress si concede un po’ di vacanza e ci abbandona🙂 pensare che sono davvero facili e versatili da fare e non li faccio mai, ma rimedierò, alla prima richiesta di “dessert” di ello… Oggi, per esempio😀
    Anch’io li voglio assaggiare😦

  4. Che buoni i brownies..super cioccolatosi!! Li adoro, e poi sono velocissimi da preparare, quindi ancora meglio!🙂

  5. In questa cosa siamo simili a te, anche noi non riusciamo a non passare da cibi leggeri e ipocalorici a bombe di calorie…siamo troppo golose:)
    Questi brownies saranno sicuramente un attentato alla linea, ma ne varrà sicuramente la pena, giusto un quadrottino!!
    Splendido abbinamento, complimenti!!
    Un baciooo

    • Felice di sapere di non essere l’unica a seguire questa linea!😉 …e poi anche lo spirito va curato e questi dolci lo tirano su! Il potere del cioccolato!😉

  6. Pienamente d’accordo, la salute prima di tutto, ma ogni tanto… E poi è come con gli anticorpi: se sei uno che si lava e disinfetta le mani ogni 2 minuti finirai con l’essere ancora più vulnerabile ai batteri sconosciuti al tuo corpo, allo stesso modo se non fai conoscere di tanto in tanto la “porcheria” al tuo sistema digerente, finirà con il non saperla gestire!!!

    • Cara Cle mi trovi in totale sintonia anche su chi è troppo maniaco sulla pulizia😉 il nostro corpo si deve autogestire e se lo teniamo sotto una campana di vetro appena è esposto non sa reagire! Un abbraccio

  7. Ma che ti devo dire di fronte a queste bontà? Sono all’inizio di una dieta e navigare tra i blog mi sta facendo davvero male! Ma sai che ti dico? Che per me oltre al piacere di mangiare è importante anche il piacere di cucinare.. Impastare.. E quel ribes rosso che da il tono di acidità che deve essere adorabile nella colata di cioccolato mi fa venire voglia di correre in cucina a sciogliere il cioccolato! Basta essere inondata dal profumo e resistere alla tentazione! Impossibile! Comunque sono d’accordo con te.. L’equilibro è l’elemento fondamentale di ogni tipo di alimentazione.. E credo anche che ogni tanto una ricompensa il nostro palato se la merita, il cioccolato non può che fare bene al corpo e all’umore!
    Un bacione
    Anna

    • Mi trovi pienamente d’accordo, io spesso cucino questo genere di ricette proprio per il piacere di cucinare, poi magari le porto alle colleghe, le offro ad amici ed io ne assaggio un piccolo pezzo, appunto per cercare, anche io, di stare a dieta.😉 baci baci

  8. Beh, io non ho altre parole se non quelle *la Terry è davvero un vulcano*😀 troppo mitica. Dono d’accordo con te, o si arriva a scelte che partono davvero dal tuo corpo o sennò alla lunga il benessere ci saluta… Basta volersi bene e dare retta al buonsenso ^^
    Io opto per una volta questi e una volta quelli, non li ho preparati ma al rientro delle vacanze, con tempo e temperature clementi vorrei provare.
    Baci,

    wenny

  9. Ecco…i brownies ed io non andiamo molto d’accordo per le quantità esagerate di burro e zucchero però questi non mi sembrano così carichi e poi i frutti rossi con il cacao sono divini! Approvatissimi…

    Un bacio e scappo a finire le valigie

  10. Pingback: Curd di ribes rossi – Redcurrant curd | Crumpets & co.

  11. Pingback: Curd di ribes rossi – Redcurrant curd | Food Blogger Mania

  12. Pingback: Curd di ribes rossi – Redcurrant curd

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...