Panipopo – Panini samoani al latte di cocco – Samoan sweet coconut buns

Scroll down for engligh version

Panipopo6

Il nuovo Abbecedario Culinario Mondiale ha da poco preso il via… il nome già dice molto… quest’anno il tour ci vedrà toccare 26 nazioni… 5 continenti più l’Antartide… alla scoperta di ricette e tradizioni culinarie di mezzo mondo! …mi gira già la testa se penso a tutte le cose che vorrei provare e che spero di riuscire a cucinare!

88972-logo

Ma andiamo con calma… intanto fino al 26 ottobre siamo ancora alla prima tappa… ci stiamo godendo il caldo ed il sole delle Isole Samoa! …abbiamo iniziato (ovviamente) con la lattera A di Apia capitale di queste isole dell’Oceania e chiunque voglia provare delle ricette samoane può postarle e linkarle a casa dell’ambasciatrice e guida di questa tappa, Marta di Mangiare è un po’ come viaggiare visitando il suo post di presentazione troverete già un sacco di meravigliose ricette samoane!

Panipopo2

Il latte di cocco la fa da padrone in tantissime ricette, dolci e salate ed io, dopo i biscotti, ci sono ricascata ed ho preparato un’altra ricetta che lo vede protagonista… un’altra ricetta tipica di queste isole… i Panipopo… panini morbidi, leggermente dolci cotti con una salsa di latte di cocco che a fine cottura fa da letto e accompagnamento a questi panini soffici e profumati.

La ricetta l’ho presa dal questo sito e l’ho rifatta quasi uguale. Ho fatto due teglie, una tonda da 20 cm con 7 panini ed una rettangolare con 6. Sono venuti una delizia, un profumo inebriante ha pervaso la casa mentre cuocevano in forno. La prova assaggio sia per la teglia che è rimasta a casa che per quella che ho portato al lavoro è stata più che superata, spazzolati via alla velocità della luce tra mugugni di piacere! 🙂

Panipopo4

– per 13 panini:

  • 240 ml di acqua
  • 50 gr di zucchero
  • 1 presa di sale
  • 1 uovo
  • 30 ml di olio di semi di girasole (bio e spremuto a freddo)
  • 40 gr di latte in polvere
  • 270 gr farina manitoba
  • 200 gr farina 00
  • 7 gr (una bustina di lievito secco)

– Per la salsa:

  • 200 ml di latte di cocco
  • 200 ml d’acqua
  • 100 gr di zucchero

Note: io ho impastato con la macchina del pane, altrimenti usate una planetaria o impastate a mano. E’ un impasto morbido e umido quindi a mano potreste fare un po’ più di fatica e rischiare di mettere troppa farina.

Mettere nel cesto della macchina del pane l’acqua, l’uovo leggermente sbattuto, lo zucchero, l’olio e il sale. Coprire con le farine miscelate con latte in polvere e sopra a tutto mettere il lievito. Impastate per circa 15 minuti. Lasciate lievitare fino al raddoppio in una ciotola coperta e messa in un luogo tiepido. Riprendete l’impasto, lavoratelo brevemente e stendetelo. Ricavate circa 12/13 palline e disponetele dentro delle teglie da forno, lasciando dello spazio tra l’una e l’altra per la lievitazione. Coprite le teglie e lasciate lievitare un’altra ora. Nel frattempo preparate la salsa, mescolando assieme latte di cocco, acqua e zucchero. Mettete in un pentolino e scaldate il tutto per 5 minuti per far sciogliere lo zucchero. Non portate a bollore. Una volte che le palline sono aumentate di volume, copritele con la salsa di latte di cocco e cuocetele in forno preriscaldato a 190° per circa 30 minuti o finché le vedrete belle brunite e con la salsa che bolle ai lati.

Servite i panini con la salsa di cocco. All’inizio può sembrare liquida ma lasciandola riposare si addensa diventando cremosa.

Panipopo8

English corner 2

 

Panipopo7

Panipopo – Samoan sweet coconut buns

The new World Culinary ABC has just started with the letter A of Apia capital of Samoa Islands! … until october 26 everyone can try and share samoan recipes and add them to collection that our ambassador  Marta of Mangiare è un po’ come viaggiare is following here.

If you are new to the Culinary ABC you can read more here and discover how to participate!

One of main ingredients of Samoa cuisine is coconut milk, used in sweet and savoury dishes.

Panipopo3

After having tried Masi Popo, this week, coconut milk tempted me again and I baked these fragrant and soft Panipopo… sweet buns cooked in a delicious coconut sauce.

 

I found the recipe in this blog and I followed it with just few changes.

I used two pans, a 20 cm round one for 7 buns and a small rectangular one for 6 buns. These buns are fantastic, soft and fragrant… the house smells coconut while you bake them and when you eat them soaked in the creamy coconut sauce they really melt in your mouth! I shared one pan with colleagues and I left second one home… they both got empty in few minutes! 😉

Panipopo

– for 13 buns:

  • 240 ml lukewarm water
  • 50 gr sugar
  • 1 egg, slightly beaten
  • 30 ml sunflower seed oil (organic and cold pressed)
  • A pinch of salt
  • 40 gr dry milk
  • 270 gr bread flour
  • 200 gr all-purpose flour
  • 7 gr (1 package) active dry yeast (or instant yeast)

– For the sauce:

  • 200 ml coconut milk
  • 200 ml water
  • 100 gr sugar

Notes: I used bread machine to mix the dough. You can use a stand mixer or a work it by hand. Rememeber it should be a soft dough, slightly sticky, so if you work it by hand try not to add too much flour.

In the bread machine basket place water, egge, oil, sugar, salt then I covered with flours mixed with dry milk and on top of everything put the yeast. Mix the dough for 15 minutes then place it in a bowl, covered, to let it rise until doubled in size.

Punch dough down and roll it down on a slightly floured surface. Cut 12/13 pieces and shape them into small balls. Place them in baking pans, allowing some space in between. Cover pans and let balls to double in size for about 1 hour. In the meantime, in a saucepan heat water, coconut milk and sugar and mix until sugar is dissolved. Don’t bring to boil. Cover buns with coconut sauce and bake them in preheated oven at 190° for about 30 minutes or until buns are golden brown and sauce bubbles around the edges. Serve with coconut sauce.

Panipopo5

Annunci

18 thoughts on “Panipopo – Panini samoani al latte di cocco – Samoan sweet coconut buns

  1. Ma che belli! Ti sono lievitati benissimo…io sono una frana con i lievitati, ogni volta che faccio qualcosa sto lì in apprensione e il risultato non è mai come vorrei. Molto buoni, sicuramente, e poi questo nome è troppo buffo, subito simpatia!! 🙂
    P.S.: ma come mi piace leggerti ora che so come sei fatta…ancora più di prima! 🙂

    • Anche x m e ora è un piacere in più. .. ti b leggo e mi pare di sentire la tua cadenza toscana che adoro… ed immagino i tuoi bei occhioni! 🙂 …speriamo di rivederci presto! 🙂 baci

  2. In questi giorni meditavo anch’io di farli , ho comprato pure il latte di cocco, ma ancora niente profumino di panipopo nella mia cucina. Non è che mi passeresti un paio? No? E, va bene, mi tocca proprio farli 😀

  3. Che spettacolo questa ricetta! L’idea di cuocere i panini insieme alla salsa di latte di cocco che poi fa da accompagnamento è geniale. I tuoi sono venuti perfetti: un fiore morbido e profumato.
    A presto!

  4. Pingback: Oka I’a (Samoan Raw Fish) – Viaggiare come mangiare

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...