Aloo Tikki – Polpette indiane di patate e piselli – Indian potato and pea patties

Scroll down for english version

Aloo tikki 4

Come immaginavo il tempo per dedicarmi alle ricette indiane per l’attuale tappa dell’Abbecedario Culinario Mondiale, scarseggia! …e come già dicevo nel post del Guava Lassi, le ricette che vorrei provare sono davvero tanto!

88972-logo

Attraverso libri, riviste e tv, con il tempo ho salvato ricette di ogni tipo, dolci, salate, vegetariane, di carne, di pesce… chi più ne ha più ne metta! L’India poi ha tradizioni culinarie così ampie e diverse da regione a regione, che scegliere da cosa cominciare è impresa ardua. Alla fine mi ha aiutata a scegliere il fattore tempo, visto che, per fortuna, molte ricette indiane sono di facile e veloce preparazione.

Una di queste ricette sono appunto queste Aloo Tikki (aloo = patate, tikki = polpetta/crocchetta), delle polpette di patate e piselli arricchite ovviamente da spezie indiane danno ancora più gusto e aroma al piatto.

Le aloo tikki sono un tipico e diffuso street food del nord dell’India, a Nuova Delhi lo si trova dappertutto, in tipici stand lungo le strade. Di solito si servono accompagnate da chutney o salse allo yogurt o al tamarindo. Io non ho preparato salsine da accompagnamento ma già così erano deliziose e gustosissime!

La ricetta l’ho presa dal libro di Anjum Anand, food writer e personaggio televisivo che ho scoperto tramite i suoi programmi di cucina trasmessi sul canale Gambero Rosso. Un po’ delle sue ricette le ho salvate guardando il suo programma Indian Food Made Easy ed altre, come questa, le ho sul suo libro Indian Every Day che ha un sacco di ricette pratiche e semplici, oltre che classiche, della cucina indiana.

La sua ricetta l’ho leggermente modificata per quanto riguarda le dosi, lei infatti diceva di usare 250 gr per 3 polpette, io volendo farne di più ne ho usate 500 gr …ma alla fine sono riuscita a fare sempre 3 polpette… qualche inghippo ci dev’essere, quindi se volete provarle e farne più di tre mettete a bollire più patate! 🙂

Aloo tikki2

Di ricette per le Aloo Tikki ce ne sono varie ed ognuna mette spezie diverse, in questa ricetta che ho seguito c’era anche la polvere di mango, Amchoor, tipica spezia del nord dell’India, ed avendola a casa l’ho usata ma siccome non è di facile reperibilità, se non l’avete usate altre spezie di vostro gusto, come la curcuma o un pizzico di zenzero.

L’amchoor si ricava essiccando i mango verdi, acerbi e poi riducendoli in polvere. Ha un gusto agro-dolce, che ricorda il limone, si usa in molti piatti, dai chutney, ai curry, alle zuppe e serve anche ad ammorbidire la carne ed è quindi molto usata nelle marinate.

Chi volesse partecipare all’Abbecedario Culinario Mondiale può trovare tutte le info QUI e ricordo che fino a domenica 16 novembre siamo ancora in India insieme alla nostra ambasciatrice Cindystar che in questo post di presentazione sta raccogliendo tutte le deliziose ricette indiane pervenute fin’ora.

Aloo tikki

– Per 3 aloo tikki:

  • 500 gr di patate, lessate e pelate
  • 2 cucchiaini di amido di mais
  • 100 gr di piselli, cotti
  • ½ cucchiaino di coriandolo in polvere
  • ½ cucchiaino di polvere di mango
  • ½ cucchiaino di cumino in polvere
  • Un pizzico di peperoncino in polvere
  • 1 cucchiaio di coriandolo in foglie, tritato
  • Sale
  • Olio di semi

Schiacciate le patate lesse (tiepide e pelate) con una forchetta e mescolatele con l’amido di mais. Se il composto risulta appiccicoso mettetelo in frigo per farlo rassodare. In una padella antiaderente scaldate un cucchiaio d’olio di semi e saltate per qualche minuto i piselli insieme alle spezie.

Prendete l’impasto di patate, salatelo e formate 6 palline, schiacciatele e sopra a tre di questi dischetti mettete un po’ di piselli, coprite con un secondo disco e formate le polpette, sigillando bene i bordi.
Scaldate poco olio in una padella antiaderente e cuocete le aloo tikki qualche minuto per lato finchè ben dorate. Fate asciugare su carta forno e servitele calde.

English corner 2

Aloo tikki3

Aloo Tikki – Indian potato and peas patties

The World Culinary ABC is still in India until November the 16th and, as I imagined, I didn’t have time cook all the fantastic indian dish I’d love to try!

I saved so many ideas, from books, magazines, tv shows… and I keep discovering new ideas! Indian cuisine is so wide, so many countries in one and so many different way to cook, so many ingredients. There is always something new to learn!

Anyway, as I don’t have much time to cook long or complicated recipes, I looked for an easy and quick recipe and these patties were perfect!

Aloo Tikki (Aloo = potatoes, Tikki = patties) are a typical northern indian street food that you can find in many street stalls, especially in New Delhi.

They are usually served with yogurt sauce or tamarind chutney or other indian sauces but as I didn’t have any I enjoyed them without any sauce and they were tasty and fragrant anyway.

As it happens with many typical dishes, you can find different recipes for aloo tikki and the recipe I followed comes from the book “Indian Every Day” of Anjum Anand.

The recipe calls for a typical norther indian spice, mango powder (amchoor or amchur) which is unripe or green mango fruits which have been sliced and sun dried. Mango powder has a sweet and sour taste and it can substitute lemon in may dishes. It is also good as meat tenderizer and it’s often added to marinades. If you can’t find mango powder you can use other spices like turmeric or ginger.

While making the recipe I found out some “problems” with quantities, the recipe called for 250 gr of potatoes to make 3 patties but I wanted more so I doubled the amount but at the end I’ve been able to make only 3 patties and not 6 as supposed. So in case you want to try it and make a bigger quantity use more potatoes than I did! 🙂

If you are interested to take part at the World Culinary ABC you can read more HERE and I remind you that until november the 16th we are in India with our ambassador Cindystar who is collecting all indian recipes HERE.

88972-logo

For 3 patties:

  • 500 gr potatoes, boiled and peeled
  • 2 tsp cornflour (cornstarch)
  • 100 gr peas, cooked
  • ½ tsp coriander, ground
  • ½ tsp cumin, ground
  • ½ tsp mango powder
  • A pinch of red chilli, dried and ground
  • 1 tsp cilantro (coriander leaves) chopped
  • Salt
  • Vegetable oil

With a fork smash boiled potatoes (slightly cooled) and mix them with cornflour and some salt. If the mixture is too sticky leave it in fridge for 30 minutes. In a saucepan heat 1 tbsp of vegetable oil, add peas and spices and saute for few minutes.

Divide potato mixture into 6 balls and flatten each ball into a disc. Place a tbsp of peas in the middle of 3 cakes and cover with remaining 3, creating a kind of sandwich. Press edges to seal and enclose the pea filling. Flatten and shape again.

Heat 2 tbps of oli in a pan and cook cakes few minutes per side until golden brown and crisp. Pass cakes on paper towel to absorb any excess of oil and serve hot.

Annunci

8 thoughts on “Aloo Tikki – Polpette indiane di patate e piselli – Indian potato and pea patties

  1. Mannaggia a me, sono stata troppo lontana da qui… mi sono persa un sacco di cose, tutte meravigliose (la crema di giuggiole ?!?!). Sono contenta però di tornare qui con delle polpette, visto che io le adoro tutte, in tutti i modi. Queste poi sono particolarissime!

  2. Pingback: Khicheri – Riso indiano con fagioli mung e spezie – Indian spiced rice with mung dal | Crumpets & co.

  3. Pingback: Khicheri – Riso indiano con fagioli mung e spezie – Indian spiced rice with mung dal | Food Blogger Mania

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...