Ravioli di farro integrale con speck del Cadore, patate e casatella – Wholemeal spelt ravioli with speck, potato and casatella cheese

Scroll down for english version

Ravioli speck patate5

Prima che questo 2014 finisca finalmente riesco a postare un’ultima ricetta! …pensavo gli acciacchi di stagione fossero finiti invece mi son tornati con gli interessi… e visto che oggi è il primo giorno senza linee di febbre provo a scrivere e a lasciarvi quest’ultima ricetta per il 2014… anche se poco cambia per me… se non un numero alla fine della data!

Non credo molto ai bilanci e ai buoni propositi… credo che nella vita di ognuno di noi i veri bilanci e i buoni propositi si facciano dopo aver vissuto determinate esperienze di vita, dopo momenti importanti, negativi o positivi che siano… sì insomma… quando dentro di noi e intorno a noi succede qualcosa che ci fa pensare, emozionare, cambiare e ci porta a rivalutare quello che è stato prima e cosa sarà in avanti!… E tutto questo c’entra ben poco con una data che cambia e con qualche botto di fine d’anno… a meno che non conosciate proprio stasera l’uomo o la donna della vostra vita e tutto ciò vi stravolga l’esistenza!😉

Comunque se si ha occasione è sempre bello stare in compagnia di amici e di persone care e festeggiare, ridendo e facendo scoppiettare qualcosa e se poi si mangiano cose buone ancora meglio!😉

Ravioli speck patate2

Non so se questi ravioli possano essere una buona idea per un cenone, secondo me sì… in ogni modo provateli perchè per un pranzo qualsiasi vanno benissimo e sono buonissimi!

E’ un piatto molto veneto, non come tipicità della ricetta ma per gli ingredienti usati… infatti ho usato lo speck del cadore, di cui vi avevo parlato qui, la casatella trevigiana D.o.p. (tipico formaggio a pasta morbida di cui potete leggere di più QUI) e della meravigliosa farina integrale di farro del Parco delle dolomiti bellunesi, della Cooperativa La Fiorita. L’ho comprata quest’estate durante la fiera Cadore Natura a Calalzo. Questa farina mi ha colpito subito, bella rustica e ruvida… ottima per il pane ma anche per la pasta o dolci! Per ora ho provato a fare la pasta e altre cosette che condividerò (ho veramente tanta roba pronta da postare cha aspetta ..urca!!!) ma sembra, per mia fortuna che i prodotti della cooperativa li venda anche un negozio in città e se trovo altra farina la compro di sicuro!🙂

Con la pasta fresca che ho fatto ho fatto sia i ravioli per due che delle tagliatelle che son bastate per altre due porzioni… quindi ottima resa!🙂 Se fate anche le tagliatelle e volete conservarle, spolverizzatele con della semola, mettetele sopra un vassoio, coprite con un canovaccio. Si conservano in frigo per qualche giorno.

Ravioli speck patate-farina-tile

– per la pasta di farro integrale:

  • 100 gr di farina di farro integrale delle Dolomiti
  • 100 gr di semola rimacinata di grano duro
  • 2 uova
  • un po’ d’acqua

– per il ripieno di 16 ravioli – 2 porzioni:

  • 150 gr di patate, lesse
  • 100 gr di speck del Cadore
  • 50 gr di Casatella trevigiana
  • sale
  • burro e erba cipollina per condire

Su una spianatoia miscelare le due farine e formare una fontana. Rompervi al centro le uova, sbatterle leggermente con una forchetta iniziando ad inglobare la farina attorno. Iniziare a lavorare l’impasto a mano e se sembra troppo duro unire un goccio d’acqua. Formate una palla liscia e copritela con una pellicola. Lasciate riposare almeno mezz’ora.

Preparate il ripieno. Frullate assieme lo speck con la casatella. Schiacciate con una forchetta le patate lesse e mescolatele insieme con il mix di speck e casatella, se serve aggiustate di sale.

Stendete la pasta, con mattarello o macchinetta. Aiutatevi con un po’ di farina di semola. Dividete il ripieno in 16 mucchietti e adagiateli sopra la la sfoglia, distanziandoli tra loro. Bagnate il dito con dell’acqua e umettate la pasta intorno al ripieno così da far aderire meglio i due fogli di pasta fresca. Coprite con altra sfoglia, pressate bene i bordi intorno ad ogni raviolo e poi coppatelo con coppapasta a piacere.

Lessate i ravioli in abbondante acqua salata. Scolateli e serviteli con del burro fuso scaldato ed insaporito con dell’erba cipollina.

Ravioli speck patate6

English corner 2

Ravioli speck patate3

Wholemeal spelt ravioli with speck, potato and casatella cheese

I thought that winter health issues were ended but I was wrong cos I went through 5 extra days of flu, fever and cough! …this is the first day without big issues so I try to sit at the pc and write down a last recipe for this 2014!

It could also be a good recipe for this evening meal but great anyway for everyday you want to eat something really tasty!

It’s a dish full of ingredients that comes from my region, Veneto but you can make it with similar ones you can find were you live. I used the Cadore speck of which I already told you about here. Then there is Casatella Dop a fresh soft cheese produced in the Treviso area and for the fresh pasta I used some great wholemeal spelt flour produced in the Dolomiti mountain area.

The filling is rich and tasty and I enjoyed these ravioli with just some butter flavoured with fresh chives and the whole mix was perfect.

With the fresh pasta I prepared I made 16 ravioli, enough for two persons and some tagliatelle (see pic above) which were enough for 2 portions of pasta. If you make tagliatelle dust them with durum wheat flour, place them on a tray and cover them with a kitchen towel. You can store them in fridge and they’ll last for few days.

Ravioli speck patate

 

– for the wholemeal spelt fresh pasta:

  • 100 gr wholemeal spelt flour
  • 100 gr durum wheat flour
  • 2 eggs
  • some water

– for the filling of 16 ravioli – 2 portions:

  • 150 gr potatoes, boiled
  • 100 gr speck
  • 50 gr  Casatella trevigiana cheese (or other soft fresh cheese)
  • salt
  • butter and chive for the sauce

On a working surface mix flour and make a well. Crack the eggs into it. Beat the eggs with a fork until smooth. Using the tips of your fingers, mix the eggs with the flour, incorporating a little at a time. Knead until you get a smoothe dough. Cover with film and let it rest for about 30 minutes.
Prepare the filling mixing in a food processor cheese and speck. Smash potatoes with a fork and add the cheese and speck mixture. Adjust with salt.

Roll out the doug, using a rolling pin or a pasta machine. Use some durum flour to help you rolling the pasta. Divide the pasta sheet in two. Divide the filling into 16 portions and place them on the pasta. Brush the pasta with some water all around the filling. Cover with second pasta sheet and press well all around the filling to seal. Cut ravioli as you prefer, with a cutter or a knife or a rolling cutter. Cook pasta in salted boiling water. When done drain it well and serve it with hot butter flavoured with fresh chive on.

Ravioli speck patate4

15 thoughts on “Ravioli di farro integrale con speck del Cadore, patate e casatella – Wholemeal spelt ravioli with speck, potato and casatella cheese

  1. Divino questo piatto! I ravioli fatti in casa rimangono ancora un mistero per noi…ma prima o poi ci riusciremo. Perfetto e tutto triveneto questo ripieno, semplice ma gustoso!
    Buona idea per il cenone! auguri di buon anno.

  2. Ravioli forever e se c’èla casatella, beh,allora è davvero l’apoteosi. Buon 2015, con salute soldi e soddisfazioni: in pratica il 2015 delle 3S❤

  3. Pingback: Ravioli di farina di castagne con cavolo nero e finocchiona – Chestnut flour ravioli with cavolo nero and finocchiona salami | Crumpets & co.

  4. Pingback: Tagliatelle integrali di farro con gamberoni e porri – Whole spelt tagliatelle with king prawns and leeks | Crumpets & co.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...