Castagnole veneziane per Carnevale – Venitian castagnole for carnival

Scroll down for english version

Castagnole5

Quest’anno il carnevale finisce abbastanza presto rispetto all’anno scorso e se si ha voglia di sperimentare qualche dolce tipico ormai ci resta una settimana! …e pensare che per vari anni il Carnevale a Venezia durava circa sei mesi, dalla prima domenica di ottobre fino alla quaresima… lì si che si aveva tempo per festeggiare e mangiare e cucinare… ma chissà che fegato poi… visto che la maggior parte dei dolci tipici di questa festa sono fritti! 😉

Dopo aver provato a fare i ga’lani (come qui chiamiamo le chiacchere) quest’anno ho voluto provare un altro fritto carnevalesco che non è comunque solo tipico di Venezia… Le castagnole!

So che le castagnole sono un dolce di Carnevale che si trova un po’ in tutta Italia e varie sono le regioni che se ne contendono l’origine (incluso il Veneto) ma non so se le castagnole delle altre regioni sono diverse da quelle con cui son cresciuta… di sicuro di ricette in rete e nei libri se ne trovano tantissime e tutte con varie differenze! …le castagnole che amo io sono croccanti fuori, quasi biscottose e poi dentro sono più morbide e profumate!

Castagnole4

Come sapere quale sarebbe stata la ricetta giusta per ottenere le castagnole da me amate?… beh… mi sono affidata ad un libro di cucina veneziana… anzi a “La Cucina Veneziana” di Marcello Brusegan edito da Newton Compton Editori. L’autore è uno storico della tradizione gastronomica veneziana e quindi mi son fidata della sua ricetta per avere delle castagnole simili a quelle che ho sempre gustato e amato!

Il risultato è stato perfetto! …ho fatto bene ad affidarmi al libro, ricetta semplice e pratica e le castagnole son venute proprio come le volevo!!! Diventeranno un must ad ogni carnevale! 😉

Prima della ricetta auguro a tutti, ovunque vi troviate, di passare un’ultima e allegra settimana di Carnevale! …vedremo se avrò voglia di buttarmi nella mischia delle calli veneziane ed ammirare qualcuna delle meravigliose maschere che in questi giorni girano per la città!

collage

 

  • 300 gr farina 00
  • 50 gr di fecola
  • 80 gr di zucchero
  • 1/2 bustina di lievito
  • un pizzico di sale
  • 2 uova
  • 90 gr di burro fuso
  • 1 bicchierino di grappa
  • zucchero a velo
  • olio di semi per friggere

Per impastare le castagnole potete usare un’impastatrice o lavorare l’impasto a mano. Bisogna miscelare assieme gli ingredienti secchi quali farina, fecola, zucchero, lievito e sale e poi unire gli ingredienti liquidi, uova, burro fuso e grappa. L’impasto va lavorato energicamente finchè tutto sia ben amalgamato ed avete una palla bella liscia. Tagliare l’impasto in quattro pezzi (per comodità) e formate dei salsicciotti. Tagliate dei pezzetti di impasto grandi come una noce e formate delle palline. Disponetele su di un piatto ed una volta pronte copritele con un panno e fatele riposare una mezz’oretta. Scaldate abbondante olio per friggere o in una padella o ancor meglio in una friggitrice. Friggete le castagnole poche per volta, mettetele su carta forno per far assorbire l’olio ed una volta fredde spolverizzate con zucchero a velo.

English corner 2

Castagnole2

 Venitian castagnole for carnival

Venice is very famous for its Carnival, people from all over the world come to celebrate this amazing colourful festival! …and as all important celebrations also our carnival have lots of food related traditions… and most of them regards deep fried sweets… like the famous Frittelle (fritoe in venitian slang) or the Gal’ani (here my recipe) and the castagnole… little dough balls, chestnut size (castagnole in italian means little chestnuts) deep fried and covered with icing sugar.

I always loved castagnole …they are biscuit like on the outside and softer inside!… this here I tried to make them at home with the hope to get a good results, similar to the bakery ones I always liked!

collage2

Castagnole are a carnival sweet famous all over Italy, not only here in Venice and as for all traditional recipes, there are so many recipes for every region… I found so many on the web and books! …I didn’t know which one could have been the good one… at the end I opted for a recipe I found on a book dedicated to traditional Venice recipes and luckily it was the good choice!

These castagnole are perfect… well perfect for me cos they are exactly like the bakery ones I was used to and from now it will be a must at every carnival! 😉

Castagnole3

  • 300 gr all-purpose flour
  • 50 gr potato starch (or any other starch like cornstarch)
  • 80 gr sugar
  • 1/2 sachet baking powder (about 1 tsp)
  • a pinch of salt
  • 2 eggs
  • 90 gr butter, melted
  • 1 shot glass of grappa
  • icing suagr
  • vegetable oil for frying

To work the dough you can use a mixer or work it by hand. You have to mix all dry ingredients, flour, starch, suagr, salt and baking powder and then add eggs, grappa and melted butter, working the dough with energy until all ingriedents are well combined and you get a smooth ball. Cut the dough in four pieces (to work it easily) and roll out each piece into a 2 cm diameter snake, cut the snakes into 2 cm pieces, roll them between your palms to round them, and set them on a plate or tray. Cover the balls with a kitchen towel and let them rest for about 30 minutes.  Set your oil to heating in a pan or a deep fryer machine. Fry the castagnole until they are golden and drain them well on absorbent paper. When cold dust them with icing sugar and enjoy.

Castagnole

Advertisements

6 thoughts on “Castagnole veneziane per Carnevale – Venitian castagnole for carnival

  1. Che bella Venezia con in carnevale. Io ci sono stata due anni fa ed è stato magico, ma arrivarci in treno è stato un incubo. Sembrano proprio le castagnole che faceva mia zia quando ero piccola. Quanto erano buone, con le crepine che si formavano durante la frittura

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...