Polpette di melanzane – Eggplant patties

Scroll down for english version Quest’anno avrei voluto unire una ricetta per ogni regione toccata dall’Abbecedario Culinario …purtroppo due o tre me ne son sfuggite ma almeno una ricetta per questa tappa in Calabria, seguita da Sapori diVini, riesco a postarla! Una ricetta che volevo fare da tempo vista la mia passione per le melanzane… … Continua a leggere

Castraure fritte – Deep fried artichokes hearts

Scroll down for english version Nel post precedente vi raccontavo della gita pomeridiana che abbiamo fatto all’isola di Sant’Erasmo… Quest’isola della laguna di Venezia, immersa nel verde e nella pace, considerata l’orto di Venezia! …infatti, girando per l’isola …pedalando per le tranquille stradine, la vista si perde tra i campi coltivati ad ortaggi vari… tra … Continua a leggere

Crocchette di nasello e verdure

Oggi un’ideuzza sfiziosa per cucinare dei filetti di nasello in maniera diversa! …se non avete il nasello va benissimo anche un altro pesce.. merluzzo o platessa o quel che vi capita tra le mani! …io nel freezer avevo del nasello e dovevo liberare dello spazio … così sbriciando un librettino della collana “Australian women’s weekly” … Continua a leggere

Chips di patate viola

Miiiii …non ci posso credereeee!!! …(alla Aldo… di Aldo-Giovanni e Giacomo!) …ancora mi stupisco di averle tra le mie mani!!! …le tanto agognate e cercate patate viola… son proprio lì… sul tavolo della mia cucina!!! …cose dell’altro mondo!!!! …ed invece son di questo, per la precisione della zona di Udine 😉 …beh le patate son … Continua a leggere

Pomodori verdi fritti

Alzi la mano chi non ha subito pensato al famoso film e libro “Pomodori verdi fritti”?! …credo che anche se non si sia letto il libro o visto il film, questo titolo sia famoso a molti! …e per chi l’ha visto credo che, come per me, questo film sia rimasto nel cuore! 🙂 …ed a … Continua a leggere

Le Bistecche dei Poveri

… ovvero Coste Impanate! Le chiama “bistecche dei poveri” mia mamma e prima di lei il nonno (che non ho mai conosciuto purtroppo). Diceva che nel dopo guerra, quando non ci si poteva permettere troppa carne, si mangiavano le coste della bietola impanate, un piatto comunque gustoso e sostanzioso ed il nonno le chiamava così… … Continua a leggere