Basmati con edamame e curcuma fresca – Basmati with edamame and fresh turmeric

Scroll down for english version

image

Finalmente dopo tanto tempo ho trovato due ingredienti che da tempo volevo provare… gli edamame e la curcuma fresca!

Gli edamame sono i fagioli verdi di soia, raccolti non ancora giunti a maturazione, insieme al loro baccello. Sono un ingrediente molto usato nella cucina giapponese ed hanno un gran valore nutritivo, di solito se venduti freschi, si trovano ancora nei baccelli con cui vengono anche cotti. Io invece li ho trovati già sgusciati e surgelati della Orogel, quindi finalmente non un ingrediente da recuperare in negozi specializzati ma anche nella grande distribuzione.

L’altro ingrediente è la curcuma, che già conosco e uso da tempo, essiccata ed in polvere e che ora ho finalmente trovato fresca. La curcuma si ricava infatti da un rizoma, molto simile a quello dello zenzero (appartengono alla stessa famiglia botanica), solo un po’ più piccolo. L’interno varia dal giallo intenso all’arancione e vi giuro che usata fresca è molto più intensa, profumata ed aromatica di quella in polvere. Ricorda molto lo zenzero ma con una vena meno agrumata e più terrosa. A me è piaciuta un sacco! …a pelarla mi sono colorata le dita di giallo :)… ma che profumo!

L’avevo trovato ad una fiera locale dedicata al biologico e spero, dopo aver finito la scorta, di trovarla ancora. Ho già chiesto a qualche banco del mercato che ha sempre lo zenzero fresco di cercare di procurarmela! :)

Questo piatto è davvero semplice e veloce da fare, si butta tutto nella stessa pentola e si cuoce pilaf con il riso. Il risultato è un pasto gustoso, profumato e completo! I fagioli di soia mi son piaciuti molto, hanno cottura breve e restano corposi e gustosi! Devo sperimentare ancora con loro! :)

image

– Per 1 persona:

  • 60 gr riso basmati
  • 150 ml acqua
  • 2 cipollotti
  • 1 carota
  • 150 gr edamame
  • Olio evo
  • 2 cm di radice di curcuma fresca
  • Sale
  • Semi di zucca

Sciacquare il riso basmati sotto acqua corrente, affinchè perda l’amido e l’acqua risulti trasparente. Affettare i cipollotti e tagliare le carote a tocchetti. In un pentolino scaldare un cucchiaio d’olio, unire i cipollotti e la curcuma fresca grattugiata. Mescolare bene e dopo qualche minuto unire le carote, gli edamame e il riso, mescolare un attimo e coprire con l’acqua. Aggiungere il sale e portare a bollore, abbassare la fiamma, coprire e lasciare cuocere per una decina di minuti, finchè tutta l’acqua sia evaporata. Mentre il riso cuoce tostare in un padellino antiaderente i semi di zucca finchè li sentite scoppiettare. Una volta cotto il riso impiattare e servite con i semi di zucca tostati.

image

Non solo in cucina: La curcuma (Curcuma longa), questa spezia gialla che generalmente usiamo già ridotta in polvere, viene ricavata da un rizoma, molto simile allo zenzero. In India è una delle spezie più usate, da più di 3000 anni, conosciuta ed apprezzata sia per dare colore e sapore ai piatti che per le sue proprietà curative. Infatti la curcuma è un buon tonico per lo stomaco, stimola la secrezione dei succhi gastrici e facilita la digestione, disintossica il fegato ed abbassa il colesterolo. Da essa si estrae anche l’olio essenziale, ottimo antinfiammatorio, utile in caso di artrite o dolori reumatici, unito ad un olio per massaggi (tipo olio di mandorle dolci) o crema base, 7/8 gocce per 2 cucchiai di olio o crema. Inoltre questa miscela ha effetti antibatterici ed emostatici in caso di ferite, contusioni o irritazioni cutanee.

In cosmesi la curcuma è considerata un ottimo antiossidante, contrasta i radicali liberi, fa da filtro solare contro le radiazioni nocive ed è per questo un aiuto contro le rughe. In casa possiamo preparare un oleolito per il viso, facendo macerare 3 cucchiai di curcuma in 1/2 litro di olio di semi (sesamo, vinacciolo da comprare in erboristeria). Lasciare macerare per 2 settimane, agitando ogni giorno, conservando al buio. Trascorso questo tempo, filtrare ed usare come olio per il viso, da solo o unito ad una crema da viso neutra.

English corner 2

image

Basmati with edamame and fresh turmeric

With this recipe I had the chance to try two ingredients I’ve been looking for since a while, fresh turmeric and edamame beans.

I know that in some countries it’s easy to find fresh edamame still in their pods, but over here I feel lucky enough to have found frozen edamame, without pods! Maybe one day I’ll find the whole ones but for now I enjoy this version, which is handy and tasty anyway! …these frozen edamame beans cooks quickly in less than 10 minutes and I can use them in many recipes… I have some ideas to try and for now I tried them in this simple but fragrant rice dish.

As said above the other rare ingredient was fresh turmeric, popular spice, easy to find ground but quite rare in its original rhizome form! It’s a plant from ginger botanical family and the rhizome is very similar to ginger one, just smaller! Inside the flesh goes from orange to yellow hues and the aroma is much more intense than its powder form… it reminded me of ginger but less citrusy and more earthy.

This pilaf rice is very simple and quick to make, all in one pot and in 10 minutes you get a fragrant and full meal, cos you have as well the protein from soy beans, great substitute of meat!

image

– For 1 person:

  • 60 gr basmati rice
  • 150 ml water
  • 2 spring onions
  • 1 carrot
  • 150 gr of frozen edamame (without pods)
  • Extra virgin olive oil
  • 2 cm of fresh turmeric
  • Salt
  • Pumpkin seeds

Wash rice under running water until water comes out transparent. Chop onions and carrots. Heat 1 tbsp of olive oil in a saucepan and add spring onions and grated turmeric, cook for few minutes than add carrots, edamame and rice, stir to mix ingredients then cover with water and add some salt. Bring to boil, turn heat on low and cover. Cook for 10 minutes or until water is fully evaporated. While rice is cooking toast pumpkin seeds in a non-sticking pan until you hear them popping. Once rice is cooked serve it immediately with pumpkin seeds on top.

image

This entry goes to Food for 7 stages of life for My Legume Love Affair#73, the event created in 2008 by Susan of The well seasoned cook and now organized by Lisa of Lisa’s Kitchen.

image

About these ads

28 thoughts on “Basmati con edamame e curcuma fresca – Basmati with edamame and fresh turmeric

    • Mi sa che il giorno in cui visiteró il giappone proveró tante cose che da tempo mi incuriosiscono e torneró con valigia extra piena di cibarie e ingredienti! :)
      Inclusi gli edamame salatini;)

  1. Buono e davvero nutriente e sano!! Io i fagioli di soia verdi li ho comperati secchi, li lesso e poi li uso come i fagioli normali!! Sono buonissimi!! La curcuma fresca invece non l’ho mai vista, uso quella già in polvere!! Ottima proposta!! Buon fine settimana!!

  2. Pingback: Basmati con edamame e curcuma fresca – Basmati with edamame and fresh turmeric

  3. Ciao Terry, che una trovarla in radice! Io a gennaio ne ho fatta una scorta in India, dove si trova ovunque nei banchetti disseminati lungo le strade polverose e coloratissime.. qui fatico a trovarla fresca, anche se la uso molto anche in polvere. Una curiosità, in Inia mi è capitato di vedere la pianta della curcuma, e fa dei fiori pazzeschi!!! Viola brillante!! Questo piatto mi rimanda ai sapori che ho lasciato in quelle terre.. da tenere a mente, grazie per la dritta degli edamame, altro ingrediente non proprio reperibile ;-)

    • Io ho visto le foto dei fiori di curcuma ed anche io li vorrei. …stupendi! …io l’India non l’ho mai visitata e lo vorrei tanto, comunque giá amo i suoi sapori, quando stavo e poi andavo spesso in inghilterra i ristoranti indiani erano i miei preferiti! :)
      Gli edamame sono della orogel, credo che in un supermercato ben fornito si dovrebbero trovare! :) sulla busta hanno scritto in grande soia ed edamame piú in piccolo, quindi come colpo d’occhio cerca soia! :)
      Baci

  4. Anch’io ho trovato un giorno per caso gli edamame orogel al supermercato e mi sono illuminata :-) poi hai unito curcuma e semi di zucca, che amo allo stesso modo. Delizioso. E le foto..bellissime come sempre!

  5. Ciao Terry che bel piattino salutare e fresco! Non sapevo minimamente dell’esistenza dell’edamame grazie di aver arricchito così la mia conoscenza!

  6. Ciao Terry, stuzzichi sempre la mia curiosità con questi ingredienti introvabili! A titolo informativo la radice fresca di curcuma l’ho trovata qualche volta alla Spiga D’Oro a Treviso (supermercato biologico pazzesco: ti consiglio una gitarella, se non lo conosci). Quanto agli edamame…………………………… ma solo tu trovi questi prodotti in zona!?!?!! Voglio :)
    Baci,
    Sissa

    • Ciao vicina! :)… Sai che non sono mai stata alla spiga d’oro, ora ci andró ancor piú volentieri! :) gli edamame sono della orogel, dai che stavolta li trovi anche tu, sicuramente all’auchan o altri supermercati forniti ci sono… Io li ho trovati nel banco frigo del macellaio ;)… Cerca come colpo d’occhio soia, poi in piccolo c’é scritto edamame! ;)
      Bacioni

  7. Post ricco mi ci ficco ;-) La curcuma fresca mi piace da morire, se la trovi fammelo sapere che vengo a prendermela. Gli edamame anche, mi fionderò al banco dei surgelati alla prima occasione, beh, il riso Basmati è unico, pensa che anche ello ne va matto ;-) Come al solito, nulla è lasciato al caso,così si fa, buona settimana <3

  8. Gli edamame li adoro, però come te ho avuto difficoltà a reperirli! Ora andrò a dare una sbirciata al banco surgelati! La curcuma fresca invece mi manca..anche se apprezzo comunque quella in polvere! ;) ottima ricetta profumata e sfiziosa, dagli aromi non tradizionali..che si presta perfettamente per questa serate estive! :)
    Anna

  9. Che buono ed estivo! Io impazzisco per il riso saltato! A proposito, se vuoi il edamame col guscio non cotto (tipo da mangiare bollito velocemente e salato sopra come popcorn) lo trovi buonissimo a Picard, a me piace troppo mordicchiarlo. Buona estate!

  10. Pingback: MLLA #73 Event Roundup and Winner Announcement

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...