Bavette al salmone e asparagi di mare

Ancora pasta!!! …e ancora bavette (e un formato che adoro!!!)… lo so son noiosa… ma ora che posso mangiarla… mi si è riscatenata la vena creativa! 😉 …complice di questo piatto aver di nuovo trovato, al banco del pescivendolo l’amata salicornia, chiamata anche asparago di mare! …La salicornia la provai per la prima volta anni fà in Inghilttera, dove nelle regioni costiere va spesso ad arricchire piatti di pesce come contorno! …qui in Italia non l’avevo mai notata fin quando l’anno scorso la intravidi in un banco al mercato del pesce e la comprai subito! 🙂 …cucinai anche allora questo piatto, che stavolta ho voluto rifare sia per rigustarmelo… sia per lasciarvi l’idea in caso troviate anche voi gli asparagi di mare! :)… e un primo davvero gustoso che profuma proprio di mare!!!

Per chi non conoscesse la salicornia o asparago di mare (Salicornia europaea o herbacea o stricta)… questa è una pianta erbacea che nulla ha a che vedere con gli asparagi e non è nemmeno un’alga come alcuni credono. Cresce appunto vicino al mare, lagune, terreni salmastri ed è infatti ricca di iodio, sali minerali, vitamina C ed ha proprietà remineralizzanti, rinfrescanti e depurative.

– Per 3 persone:

  • 200 gr di bavette/linguine
  • 1  trancio di salmone grande (pulito e pesato era 220 gr) 
  • 120 gr di asparagi di mare
  • una decina di pomodori datterini o ciliegini
  • olio evo
  • vino bianco
  • 1 spicchio d’aglio
  •  sale

Pulire gli asparagi di mare, eliminando le parti più dure e legnose e poi lavarli bene e scolarli.
Sciacquare brevemente i tranci di salmone, asciugarli bene e tagliarli a cubetti non troppo piccoli, eliminando ogni eventuale spina.
Mettere a cuocere la pasta in abbondante acqua salata.
Nel frattempo preparare il condimento.
In una padella scaldare un cucchiaio d’olio e far rosolare lo spicchio d’aglio, unire gli asparagi di mare, far saltare brevemente e sfumare con un po’ di vino bianco.
Lasciar cuocere qualche minuto, gli asparagi di mare dovrebbero rilasciare un po’ d’acqua, in caso, se serve, aggiungerne un po’.
Unire il salmone a tocchetti e quando quasi cotto e l’acqua sia quasi del tutto evaporata, unire i pomodorini tagliati a metà.
Aggiustare di sale stando attenti che gli asparagi di mare sono già abbastanza salati di loro.
Cuocere il tutto solo per qualche minuto e spegnere il fuoco.
Scolare la pasta, unirla al sugo di salmone, rimettere sul fuoco la padella e mescolare bene, unendo un filo d’olio evo a crudo.
Impiattare a servire.

Annunci

41 thoughts on “Bavette al salmone e asparagi di mare

  1. …’mareeee, profumo di mareee’ 🙂 evvivaaaa, sono la prima :):) ciao tesoro!piatto eccezionale come sempre…e come sempre mi stupisci! 🙂 mai assaggiati questi asparagi di mare…che sapore hanno?? 🙂 salmone, pomodorini, linguine…c’è tutto 🙂 aggiungi un posto a tavola che arrivo! 🙂 bacione grande!

  2. Buondì tesoro, mi è capitato qualche volta di vedere gli asparagi di mare al banco pescheria e ora so che potrò azzardare a prenderene un po’ la prossima volta! Quest’idea va afferrata al volo 😉 Ma sai che ho sempre pensato che fossero della aghe? Se non ci fossi tu a svalarmi tutti i segreti…

    P.S. quel centro a fiore con lo scolapasta mignon è un amore

  3. Ciao non conoscevo gli asparagi di mare!!! questa pasta è un connubio di sapori freschi ed estivi!!!! anche io mangio pasta quasi ogni giorno…quindi non sei noiosa..tranquilla!!! un bacione

  4. asparagi di mare ok prendo un attimo la mia agenda dove segno tutte le novità culinarie che mi proponi…:D(esiste davvero giuro l’agenda della vergogna la chiamo io)…questo piatto terry ha un aspetto cosi invitante e poi sembra che questi apsragi hanno un sacco di propietà benefiche quindi ancora una volta uniamo il sapore alla salute,sei un mito!!bacioni imma
    p.s. ho fatto la cheesecake coperta con marmellata e fiori di sambuco, la posterò a breve..la dedica per te è d’obbligo!!!

  5. avevo già sentito parlare di questi asparagi di mare da Libera, adesso la voglia di provarli cresce ulteriormente, bellissima ricetta Terry, un bacio….

  6. Nooooooooooooo, la salicornia che bbonaaaaaaaaaaaaa!!!La comprava spesso mia mamma e mi facevo certe scorpacciate..Come sempre sei geniale negli abbinamenti comare, questa pasta è da 10 e lode!
    bacione

  7. adorata pasta, mamma mia come me la divorerei subito!!! bellissimo e appetitoso piatto!!!
    p.s.: passa da me, c’è un regalo per te!

  8. l’asparago di mare non l’ho mai assaggiato e devo dire che lo vedo anche difficilmente in giro, ma è una di quelle cose che mi incuriosiscono parecchio…prima o poi..magari con questa super ricetta!!

  9. Complimenti è invitantissima!
    Devo assolutamente provare questi asparagi di mare, la prima volta che li trovo dal pescivendolo li porto con me a casa!! :))

  10. Pingback: Bavette al salmone e asparagi di mare

  11. finalmente, con questo post sono ufficialmente nella schiera delle adoratrici dell’asparago di mare 😉
    Hai tirato fuori dal cilindro una magia di ricetta… buonissima e da provare.
    Buona serata,

    wenny

  12. queste bavette sono spettacolari terry! io amo tantissimo il salmone, e mi hai incuriosito tantissimo con queste alghette di cui avevo già sentito parlare ma che nn conosco di persona!

  13. le bavette le adoro anche io sopra tutto…ma gli asparagi di mare non li ho ancora provati, così visto che fanno anche bene è una ottima ricetta da seguire!

  14. Cara Terry, è tanto che non commento, ma continuo sempre a seguirti con tantissimo piacere! Nel mio blog trovi un premio per te… un bacino grandissimo :*

  15. Non sapevo come cucinarla nemeno io a dire il vero e poi le bavette credo di averli cucinati davvero poche volte…stasera quando vado a fare la spesa li aggiungo nel carrello:)
    Un bacione,
    Nena

  16. Pingback: Quiche d’orzo con mazzancolle, asparagi di mare e sesamo – Barley quiche with king prawns, samphire and sesame | Crumpets & co.

  17. Pingback: Quiche d’orzo con mazzancolle, asparagi di mare e sesamo – Barley quiche with king prawns, samphire and sesame | Food Blogger Mania

  18. Pingback: Quiche d’orzo con mazzancolle, asparagi di mare e sesamo – Barley quiche with king prawns, samphire and sesame

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...