Pane alle noci a lievitazione naturale – Sourdough walnut bread

Scroll down for english version

pane-alle-noci-a-lievitazione-naturale2

Ancora noci… ancora un’altra ricetta promessa e mai postata!

Vi presentai questo pane alle noci mesi fa, come base per dei favolosi crostini con camambert e chutney di clementine… e credo sia giunta l’ora di scoprirlo da solo, visto che è buonissimo anche senza nulla sopra! 🙂

Un pane davvero semplicissimo, un pane base ma con il tocco croccante e saporito delle noci!

E’ un pane a lievitazione naturale dove ho usato la lievito madre li.co.li. ottenuto trasformando la mia pasta madre. In sostanza se la pasta madre è idratata al 50% (100 gr di farina – 50 gr di acqua), il li.co.li. è idratato dal 100% al 130%.

Ho deciso di trasformarlo per vari motivi, principalmente perchè necessita di rinfreschi meno frequenti rispetto alla pasta madre e per me che non panifico con costanza va benissimo. Inoltre si rinfresca con tanta facilità, fermenta più velocemente, non inacidisce e il pane fatto con il licoli raramente è acido.

Per trasformarlo ho seguito le indicazioni di Anna – C’è di mezzo il mare, la quale, insieme ad Ornella – Il giardino dei sapori e dei colori, seguono la bellissima pagina Quanti modi di fare e rifare, relativa sia all’omonima iniziativa mensile che al Li.co.li in ogni sua forma. Qui troverete idee su come creare il li.co.li, anche in pochi giorni partendo dalla frutta, sia un sacco di ricette ed idee su come usarlo, grazie anche ai tanti impasti base proposti che possono dar spunto a tantissime idee! 🙂

Io ho usato l’impasto base n°3… semplicissimo, acqua, farina, lievito e sale a cui ho aggiunto le noci… che dirvi… provatelo… è buonissimo!!!

pane-alle-noci-a-lievitazione-naturale5
Impasto base nr.3 della Cuochina

  • 210 g di farina forza 260 W
  • 90 g di licoli molto attivo
  • 105 g di acqua
  • sale
  • una manciata di noci tritate grossolanamente

Potete impastare questo impasto a mano o con la planetaria.

Sciogliere il lievito in acqua, tenendo poco acqua da parte in cui sciogliere il sale. Versare la farina e cominciare ad impastare, unire la rimanente acqua con il sale e lavorare bene l’impasto per almeno 10 minuti o finchè lo vedrete bello elastico e morbido. L’elasticità potete controllarla spingendo un dito dentro l’impasto, se toccandolo l’impasto torna subito al suo posto l’impasto è pronto, se invece resta il segno del dito, lavoratelo ancora un po’. Unite le noci, incoporandole bene. Mettete a lievitare l’impasto in una ciotola coperta con pellicola o canovaccio umido. Fatelo lievitare fino al raddoppio.

Riprendete l’impasto, stendetelo con le mani e fate due giri di pieghe a tre. Formate un filone e mettetelo su di una teglia, copritelo con pellicola oleata o con telo umido e fatelo lievitare fino a raddoppio. Preriscaldate il forno a 230° e prima di infornare il pane incidetelo con un coltello praticando dei tagli diagonali. Cuocetelo a 230° per i primi 10 minuti poi abbassata a 200° continuate per circa 20 minuti.

Questa ricetta si unisce alla Madia dei Lievitati della Cuochina

img_8533

English corner 2

pane-alle-noci-a-lievitazione-naturale3

 Sourdough walnut bread

Another recipe I anticipated months ago but that I didn’t posted it yet!

I told you about this bread when I posted the walnut bread crostini with camambert and clementine chutney, but this bread is really good even on its own so it’s time to share the recipe.

Once again I used sourdough as leavening agent but not the classic one with a 50% hydration but the liquid one with about 100% of hydration.

Reading english or american websites I realised that the most common used sourdough is the liquid one and not the stiff one as it’s over here in Italy. But also here now is getting quite popular the liquid version and I decided to transform my sourdough from stiff to liquid too.

I took this decision cos of the many benefits this kind of sourdough has, which really fits my needs. You don’t have to feed it every 4/5 days but it stays alive for 3 or even 4 weeks in the fridge. It’s s very hard it becomes acid and so the bread you bake with it. It’s very easy to feed it and it usually rises the dough quicker than a stiff sourdough… hence my decision to use from now on, only liquid sourdough.

I link you a very interesting page of Dan Lepard, famous baker and food writer, which explains and talk in details about different sourdoughs.

It’s a very simple bread with flour, water, salt, sourdough and nuts which they add flavour and a crunchy lovely touch to the soft bread! 🙂

pane-alle-noci-a-lievitazione-naturale

  • 210 gr strong white flour (bread flour)
  • 90 gr liquid sourdough
  • 105 gr water
  • salt
  • a good handful of roughly chopped walnuts

Dissolve sourdough in water (save a spoon to dissolve salt in), add mixed flour and malt and start mixing with a spatula. Add remaining water with salt and transfer dough on a slightly floured surface and work it for about 10 minutes or until soft and elastic.

Place it in a bowl, cover with film and let it rise until doubled in size.

Place dough a working surface, flat it with hands and fold it in three, two times. Shape a loaf and place in on a baking tray. Cover with greased film or dump cloth and let it double in size. Preheat oven at 230° and before baking the bread make some cut on the surface. Bake at 230° for about 10 minutes then reduce temperature at 200° and cook for other 20 minutes.

pane-alle-noci-a-lievitazione-naturale4

Advertisements

9 thoughts on “Pane alle noci a lievitazione naturale – Sourdough walnut bread

  1. Bellissimo pane, cara Terry! E’ veramente una meraviglia! Sei stata bravissima!
    Grazie per aver usato uno dei nostri impasti, ne siamo felicissimi. E grazie anche per tutti i riferimenti ai nosti blog, te ne siamo grate.
    Abbiamo preso una foto dal tuo blog che adesso è nella madia dei lievitati linkata a questo blog.
    Un abbraccio e ci auguriamo di averti ancora nella nostra cucina aperta. Buone feste!

  2. Questo sì che è un signor pane, le noci ci staranno a meraviglia, te lo copio quanto prima!
    Grazie mille per i link, un abbraccio
    Buone festività natalizie 🙂

  3. Avevo già lasciato un commento, ma non vedendolo, temo di aver commesso un errore in fase di invio.
    Grazie cara Terry, sei stata bravissima, è un pane eccellente! Quanto prima te lo copio 😉
    Grazie anche per i link, non è da tutti farlo, in genere chi passa e scopiazza va via senza dire neanche grazie.
    Un grande abbraccio

  4. Che meraviglia Terry, io adoro il pane con le noci! Grazie di cuore per aver condiviso i nostri link e per aver provato uno dei tanti, ottimi impasti della Cuochina! Un abbraccio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...