Panettone veloce …e Buon Natale! – Quick Panettone …and Merry Christmas!!!

Scroll down for english version

Panettone veloce

Quest’anno per noi il Natale é arrivato di soppiatto, senza che quasi ce ne accorgessimo… un Natale che facciamo fatica a sentire e a vivere … il tutto a causa di tanti problemi che si susseguono… non futili (a volte ci si fa problemi per piccolezze) ma di salute (di mia mamma) e tante altre cose… insomma… un periodo in cui il solo pensare a fare i regali diventa un “problema”… ma siccome in casa, per me, é vietato buttarsi giú …ho voluto quanto meno cercare di preparare UNA ricetta natalizia! …già non ci saran cene e pranzi da preparare poichè lavoro ma almeno un dolce…🙂

Alla fine tutti i buoni propositi per casette di panpepato, infornate di biscotti natalizi, tronchetti e quant’altro sono svaniti… onestamente stavo perdendo voglia e speranze, fino a che non mi è capitata sott’occhio questa ricetta di Dan Lepard, trovata sul Guardian! …un panettone veloce, che come dice lui, non vuole esser uguale ad uno confezionato, poichè non ha lunghe ore di lievitazione ma che comunque non manca di bontà e morbidezza!

Così mi son detta che almeno questo potevo provarlo… il procedimento era veloce e semplice, per il resto mi lasciava pure tempo libero per vari impegni durante le ore di lievitazione… e così ce l’ho fatta!!! …almeno un dolce natalizio l’ho sfornato!!!

…e che dirvi del risultato… Dan Lepard è sempre una garanzia… seppur con qualche mia piccola modifica il panettone è venuto davvero bene… morbido e gustoso non così lontano da un classico panettone! …son stata felicissima!!! La sua ricetta prevedeva tra l’altro una copertura fatta di albumi e mandorle, un po’ come quella della colomba o delle fugasse che abbiamo qui a Venezia, ma io ho preferito non mettercela e lasciarlo semplice, proprio come i panettoni classici!

Per chi non lo conoscesse, Dan Lepard è un rinomato “panettiere” che ha scritto bellissimi libri sul pane (dei quali ho “The handmade loaf”) …e non solo e che scrive e pubblica alcune delle sue ricette anche sul quotidiano inglese “The Guardian”. Di lui ho già pubblicato la ricetta di questi biscotti salati.

Ed ora prima di passare alla ricetta vi lascio i miei più cari auguri di Buon Natale insieme con le scuse alle mie compagne blogger per non esser riuscita a passare di persona a salutarle… ma già trovare il tempo di fare questo panettone e poi postarlo è stato un mezzo miracolo… giuro che passo appena mi sarà possibile! …intanto ancora una volta….

BUON NATALE!

Panettone veloce 4

(tra parentesi le dosi previste nella ricetta originale di Dan Lepard)
  • 200 ml di acqua tiepida
  • 25 gr di farina di mais fioretto gialla
  • 50 gr di zucchero (25 gr)
  • 6 tuorli medi
  • 7 gr di lievito di birra secco
  • 15 gocce di olio essenziale di vaniglia (3 cucchiaini di estratto liquido)
  • 10 gocce di olio essenziale di arancia (3 cucchiaini di estratto liquido)
  • 1 cucchiaio di sciroppo di glucosio (3 cucchiaini di glicerina, comunque opzionali, che servirebbero a rendere l’impasto morbido)
  • 50 gr di cioccolato bianco
  • 50 gr di burro
  • 500 gr di farina 00 (400 gr)
  • 1 cucchiaino di sale
  • 70 gr di gocce di cioccolato
  • 70 gr di cedro candito
  • 70 gr di uvetta (150 gr in totale tra uvetta, gocce e canditi)
In una ciotola miscelare assieme l’acqua tiepida con farina di mais, zucchero, lievito, unire le uova e il lievito e sbattere bene. Aggiungere l’olio essenziali (o estratti) e lo sciroppo di glucosio (o glicerina) ed infine il cioccolato bianco e il burro precedentemente fusi assieme a bagnomaria.
Unire la farina e il sale e con una spatola mescolare il tutto e lavorarlo, sempre con la spatola (che come dice lui rende tutto più semplice) fino ad ottenere un’impasto morbido. Lasciarlo riposare 5 minuti.

Unire le gocce di cioccolato, frutta candita ed uvetta e sempre con una spatola incorporarle bene all’impasto. Lasciare l’impasto nella ciotola, coprirlo con un panno umido e lasciarlo lievitare per un’ora, passata l’ora trasferirlo in uno stampo di carta per panettoni (o in uno stampo a cerniera di circa 20 cm con un bordo più alto fatto con carta forno) e lasciarlo lievitare per circa 3 orette o finchè non sia più che raddoppiato (il mio arrivava a metà stampo e dopo ha più che superato il bordo prima di essere infornato). Cuocere il panettone in forno preriscaldato a 180° per circa 40 minuti o finchè non sian ben colorato in superficie, proprio come i nostri panettoni classici.

English corner 2

Panettone veloce 2

Together with my best wishes of a Merry Christmas i leave you this recipes for a quick panettone that i found on the Guardian from the famous and talented Dan Lepard.

It has been a very busy and not happy period for my family… and all my ideas and desires of preparing lots of christmas goodies have disappeared! …but as i always try to be a positive person as soon as i saw this idea for a quick panettone… i said to myself… “at least this you have to try it!!!”

Panettone is one of the most popular Christmas sweet breads here in Italy, the classic one needs nearly three days to be prepared but Dan Lepard gave us this quick recipe to get a soft and delicious panettone in less hours and in an easiest way!

I’ve been truely happy to have tried it cos Dan Lepard never fails and this panettone is really similar to the classic one …soft and fragrant!

Lepard, in his recipe, adds also an almond and egg whites crust on top of it but i omitted it and left the panettone plain on top, like the classic one!

So… before to leave you with the recipe… once again…

MERRY CHRISTMAS!

I  made some variations from the original recipe and you find them in brackets.

  • 200ml warm water
  • 25g cornflour
  • 25g caster sugar (I used 50 gr)
  • 6 medium egg yolks
  • 7g sachet fast-action yeast
  • 3 tsp each vanilla and orange extract (I used 15 drops of vanilla essential oil and 10 drops of orange essential oil)
  • 3 tsp glycerine (optional, but it makes the crumb extra-soft – I used instead 1 tbsp of glucose syrup)
  • 50g white chocolate
  • 50g unsalted butter
  • 400g 00 flour (I used 500 gr)
  • 1 tsp salt
  • 150g chocolate chips, glacé fruit or raisins (I used 70 gr of chocolate chips, 70 of candied fruit and 70 gr of raisins)

Whisk the warm water with the cornflour and caster sugar, then beat in the egg yolks and yeast. Stir in the vanilla and orange extracts, and glycerine (or glucose syrup if using). In a bowl over hot water, melt the white chocolate and butter, then whisk this into the mix, too.

Add the flour and salt, mix to a soft dough (I uses a rubber spatula cos it’s much easier, as Lepard suggests as well), then set aside for five minutes.

Stir in the chocolate chips, glacé fruit or raisins so they are evenly distributed through the mix, then leave for an hour to rise.

Place the dough in a panettone paper baking tin (or line the base and sides of a deep, round 20cm cake tin with an oversized piece of nonstick paper that extends out at the top by 5cm or so cos the loaf will rise considerably during cooking) then leave to rise for two to three hours, or until more than doubled in height.

Cook the panettone in a preheated oven at 180° for 40 minutes or until the panettone is a dark, golden brown on top.

Panettone veloce 3

11 thoughts on “Panettone veloce …e Buon Natale! – Quick Panettone …and Merry Christmas!!!

  1. Terry,Buon Natale e Felice Anno Nuovo.Adesso mi leggo per bene di questo panettone col trucco…Sai che qualche anno fa avrei dovuto fare un training con Lepard ? Poi e’ saltato tutto…gr…..
    Un bacione!

  2. Carissima Terry, che bellissimo panettone…! E pensa che arrivo da un altro blog dove hanno presentato anche loro il panettoen home-made :))) significa che è giunta l’ora anche per me, già..
    Un abbraccio e AUGURI per le prossime feste!

  3. Terry, tanti complimenti per il blog! Vogliamo invitarti a conoscere un nuovo modo di divulgare, condividere e cercare ricette on line. Viaggia fra le più belle immagini food italiane, in un portale da mangiare con gli occhi…

    Abbiamo tanti bravi foodbloggers fra i nostri utenti, il tuo blog è molto bello e potrebbe far parte del nostro socialfood!

    Visita adesso http://www.foodlookers.it

    Lo staff Foodlookers

  4. Pingback: Steak and guiness pie …stufato di manzo e guinness! | Crumpets & co.

  5. Pingback: Steak and guiness pie …stufato di manzo e guinness!

  6. Pingback: Parkin … per la notte dei falò – Parkin …for Bonfire Night | Crumpets & co.

  7. Pingback: Il mio panettone sul sito Decora! | Crumpets & co.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...