Quanti modi di fare e rifare …la torta di miele e frutta secca

Scroll down for english version

Torta miele e frutta secca6

Dopo aver saltato (mio malgrado) alcuni appuntamenti mensile di Quanti modi di fare e rifare, finalmente riesco a partecipare a quest’ultimo appuntamento del 2014!

Per chi non la conoscesse,  Quanti modi di fare e rifare è la bellissima iniziativa mensile creata da Anna e Ornella e di cui potete scoprire come partecipare visitando il blog della Cuochina dove trovate tante altre interessanti informazioni!

Quanti  modi

Questo mese la ricetta da rifare è la Torta di miele e frutta secca di Donatella del blog L’ingrediente perduto. Come Donatella racconta, questa torta fa parte della sua famiglia da sempre, la preparava sua nonna ed ora lei ha generosamente condiviso con noi la ricetta di famiglia, di quello che poi in sé è il panforte.

Nel rifare questa ricetta mi sono tenuta molto vicina all’originale a parte alcuni cambiamenti dovuti sia a gusti personali che a disponibilità. Nella ricetta originale infatti ci vanno i canditi ma io non li amo molto e se posso li evito, così al posto di andare a comprarli li ho sostituiti con uvetta e cranberries. Donatella poi diceva di usare mandorle non spellate ma visto che avevo in dispensa quelle spellate ho usato quelle. Inoltre non ho nessun liquore all’arancia ed in sua vece ho usato un po’ di succo di arancia e dell’olio essenziale ad uso alimentare come aroma della sua buccia. Ultima modifica lo zucchero che ho ridotto a 140 gr… visto che Donatella diceva di tenerne da parte due cucchiai per far lo zucchero a velo, io ho ridotto da 200 a 140 gr… visto che già ci sono 250 gr di miele, 140 gr mi sembravano abbastanza ed infatti il dolce è dolcissimo comunque.

E’ un dolce delizioso, ricco, da gustare a piccoli bocconi per inebriarsi al meglio dei suoi aromi e gusti. Aveva ragione Donatella nel dire che durante la preparazione si sprigionano profumi fantastici… arancia, spezie, miele caldo… una meraviglia …che a me poi fa molto Natale, visto che per me il Natale è una festa speziata! 🙂

Torta miele e frutta secca3

  • 100 gr mandorle spellate
  • 100 gr  di gherigli di noci
  • 50 gr di uvetta
  • 50 gr di cranberries
  • 250 gr di miele millefiori
  • 140 gr zucchero semolato
  • la buccia ed il succo di 1 limone
  • 1 cucchiaio di succo d’arancia e 5 gocce di olio essenziale di arancio dolce ad uso alimentare
  • 1/3 di cucchiaino di chiodi di garofano in polvere
  • 1 cucchiaino di cannella
  • 1/2 bustina di lievito
  • 250 gr farina 00
  • Zucchero a velo per guarnire

In una ciotola unire le noci e nocciole (volendo potete tritarle grossolanamente) insieme ad uvetta, cranberries, zucchero, succo e buccia di limone, succo ed olio essenziale di arancia, chiodi di garofano e cannella. In un pentolino portare a bollore il miele. Travasatelo nel mix di frutta secca e mescolate bene. Unite infine la farina miscelata con il lievito ed amalgamare il tutto. Trasferite in una teglia da forno (io ho usato uno stampo a cerniera da 24 cm coperto con carta forno) e cuocete in forno preriscaldato a 170° per 40 minuti o finchè ben dorato. Una volta sfornata lasciarla intipiedire nella teglia ed una volta fredda spolverizzatela con zucchero a velo.

Note: Nella ricetta di Donatella il tempo di cottura è di 20 minuti. Non so se lei abbia usato un forno ventilato, il mio se lo uso brucia e secca troppo quindi lo uso sempre statico e per cuocere bene questo dolce ci son voluti 40 minuti. Come spesso succede, i tempi di cottura variano da forno a forno, quindi regolatevi in base alle vostre esperienze con il vostro, se lo preferite statico o ventilato e controllate la cottura dopo i primi 20 minuti. 

Torta miele e frutta secca5

English corner 2

 

Torta miele e frutta secca4

 Honey and dried fruit cake

Thanks to an italian blogging event I had the chance to try this delicious spicy cake. It’s the family recipe and version of the famous tuscany cake called Panforte. As wikipedia says “Documents from 1205 show that panforte was paid to the monks and nuns of a local monastery as a tax or tithe which was due on the seventh of February that year. Literally, panforte means “strong bread” which refers to the spicy flavour.”

I was cake made for and consumed only by rich families and clergy as it contained, nuts, almonds, spices, candied fruit, all quite expensive ingredients at that age.

Panforte is usually eaten for the Christmas season, but you can find it, in stores, all year round. As for all traditional recipes, there are different recipes to make panforte and to make mine I took inspiration to Donatella’s family recipe, making few changes according to my personal tastes and availabilities. That’s why I didn’t want to call it Panforte and but simply “honey and dried fruit cake” as also Donatella gradma was used to call it.

It’s a rich and spicy cake, to be eaten slowly in small bites to savour every single aroma and flavour… and if you’ll make it, get ready to be swept away by all the amazing scents that orange, spices and warm honey create. Your house will smell divine! 🙂

If you want to make a more traditional panforte, substitute raisins and cranberries with candied peels (oranges, citrus), I didn’t use them cos I don’t love them so much but if you like them you can make and even more original panforte!

Torta miele e frutta secca

  • 100 gr almonds, blanched
  • 100 gr  walnuts
  • 50 gr raisins
  • 50 gr cranberries
  • 250 gr honey
  • 140 gr sugar
  • grated zest and juice of 1 lemon
  • 1 tbsp of orange liqueur (I used a mix of 1 tbsp orange juice and 5 drops if essential oil as I didn’t have liqueur)
  • 1/3 tsp ground cloves
  • 1 tsp cinnamon
  • 1/2 sachet baking powder
  • 250 gr all-purpose flour
  • icing sugar to dust on top

In a bowl mix walnuts and almonds (you can roughly chop them if you prefer) together with raisins, cranberries, sugar, lemon zest and juice, orange, juice and oil (or orange liqueur if you have), cloves and cinnamon. Mix well to combine. In a saucepan bring honey to boil then pour it over dried fruit mixture, stir well then add flour sifted with baking powder. Mix to combine all ingredients and pour mixture into a 24 cm baking pan (I used a springform one) covered with parchment paper. Bake in preheated oven at 170° for about 40 minutes or until golden on top. Cool in the pan then dust with icing sugar. It’s cake that gets better after few days.

Torta miele e frutta secca2

Annunci

18 thoughts on “Quanti modi di fare e rifare …la torta di miele e frutta secca

  1. Carissima Terry, buona domenica e ben ritrovata!
    Natale sta arrivando e si sente ovunque… specialmente nelle nostre cucine riscaldate dal tepore dei forni accesi e dal soave profumo dei dolci!
    Dolci che, come quello di oggi, amiamo tanto preparare per le feste: il panforte o torta di miele e frutta secca.
    Anna e Ornella ti ringraziano di cuore per questa tua stupenda versione che oggi ha deliziato la tavola della nostra Cuochina!
    Ci ritroveremo l’11 gennaio 2015, ti aspettiamo!!
    Faremo un lungo e divertente viaggio sino in Giappone per preparare insieme gli Onigiri della nostra Cuochina Anna.
    Buone feste a te e famiglia
    Un abbraccio
    Cuochina

  2. Appena ho letto il titolo mi è piaciuta. Ho visto la foto e mi ha ricordato il panforte…e infatti! 😄 E, tanto per cambiare, il panforte l’ho fatto anche io, lo pubblico domani…andiamo di pari passo! Del resto, cosa c’è di più natalizio?! 😉
    Buona domenica!

  3. Mirtilli rossi da provareeeee assolutamente , bellissima anche la tua versione e felice che ti sia piaciuta questa torta natalizia!!! Grazie per aver partecipato e Buone Feste.

  4. Io adoro il panforte e mi sembra che questo ci assomigli davvero molto. Adoro i dolci con la frutta secca, sono perfetti per la stagione invernale e fanno pensare alle feste

  5. Pingback: Il dolce di frutta secca e miele con la ricetta facile | Il Blog di Sardegna da Mangiare

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...