Clafoutis di ciliegie

Eccomi tornata da pochi ma intensi giorni a Taranto!!! …non sarei mica tornata… soprattutto sapendo che lì avrei lasciato sole e mare e qui avrei trovato 15 gradi in meno, freddo… bufera, pioggia!!! …ma speriam di tornarci presto e con più calma! …comunque se avrò occasione posterò qualche foto di quei giorni anche qui! :) …per ricominciare invece con le ricette vi lascio in velocità un dolce fatto prima di partire… il clafoutis! ;)

Il Clafoutis è uno di quei tipici dolci di cui si possono trovare infinite ricette con tante piccole varianti. Quella che ho voluto provare io lo scorso anno e che quest’anno replico anche per condividerla con voi… è la ricetta di una famosa scrittrice di romanzi,Joanne Harris, autrice di libri “golosi” come Chocolat, Vino patate e mele rosse e molti altri. Amo molto questa scrittrice, nei suoi libri la cucina, il cibo, i profumi sono sempre protagonisti e quando ho visto che aveva anche scritto un bel libro di cucina, “Il libro di cucina di Joanne Harris” l’ho subito comprato. La Harris vive in Inghilterra ma è di origini francesi ed in questo suo libro raccoglie e racconta quelle che sono le tipiche ricette della sua tradizione familiare. Un libro molto bello, ricco di bellissime foto, racconti e dove traspare la passione per la cucina dell’autrice che la considera “Il cuore della famiglia, un posto dove la famiglia si riunisce, non solo per mangiare ma per stare insieme e parlare, capire come va il mondo, insegnare o rievocare il passato, osservare e imparare”.


  • 500 gr di ciliegie
  • 125 gr di farina
  • 80 gr di zucchero
  • 3 uova
  • 1 cucchiaio di estratto di vaniglia (o una decina di gocce di olio essenziale)
  • 300 ml di latte
  • burro per ungere la teglia
  • zucchero a velo per spolverizzare

Imburrare uno stampo a fondi bassi, il mio era da 25 cm. Con tanta pazienza snocciolare le ciliegie e adagiarle sul fondo dello stampo. In un’ampia ciotola unire la farina e lo zucchero. A parte sbattere le uova, unire la vaniglia e il latte, sempre sbattendo bene. Versare lentamente il composto a base di latte nella farina, sbattendo continuamente finché tutto il liquido sia incorporato, omogeneo e non ci siano grumi di farina nella pastella.

Versare il composto sopra le ciliegie e cuocere la torta in forno caldo a 180° per 40 minuti, finché la pastella è soda al tatto e dorata in superficie.

Spolverizzate di zucchero a velo e servire il clafoutis appena tiepido.

NOTA: la mia piccola variante è stata mettere 80 gr di zucchero, mentre la ricetta originale ne prevedeva 50 gr (la mia vena dolce ha prevalso!)

*************************************

Questa ricetta francese partecipa all’Abbecedario della Comunità Europea.

Dal 01/04/13 al 21/04/13 siamo in Francia …siamo arrivati alla lettera E di Escargot, tipico piatto francese che ci ha presentato Elena del blog  Zibaldone culinario.

In questo arco di tempo potete postare ed unire anche voi delle ricette francesi e lasciare il link da Elena, nel post delle Escargot che ho linkato qui sopra.

Io unisco questo delizioso Clafoutis classico con le ciliegie! :)

L'Abbecedario Culinario della Comunità Europea

About these ads

46 pensieri su “Clafoutis di ciliegie

  1. Bentornata pupattola ;-) facciamo lunedì prox!!! Domani ho l’ortopedico alle 11 e 30….oggi sono in giardino, approfitto della “pausa/bufera” per aggiustarlo un pò….una fetta di clafoutis e scappo!! TVTB!!!

  2. Molto invitante il tuo clafoutis, ma ancor piu` invitante e` il libro della Harris…..grazie per la segnalazione, ho letto tanto tempo fa Chocolat ed ora mi metto a cacia di questi altri!
    francesca

  3. tesoro mi sei mancata!!!!!!!!!ma lo sai che stavo cercando sul web una ricetta di clafoutis ed eccomi accontanata con la tua che sarà sicuramente divina!!!!la segno al provo la magno:D!!!!!!!un bacione immenso,Imma

  4. Ma è meraviglioso!!!! Io pensa che non l’ho mai fatto nè mangiato!!!
    ps: ho fatto il tuo cake pesche ed amaretti… stasera lo assaggio e domani ti dirò!!!:-D smackkkkk

  5. oh oh! gera ora!! ti staovo aspettando x sto dolcetto!! ora lo rifaccio ke mi era piaciuto mooolto! bentornata a presto besitos lu

  6. Ohmamma quel libro….devo averlo!!!!!!!
    Ho letto tutti i romanzi della Harris, adoro il suo modo di scrivere e di parlare di cibo e della sua alchimia…
    Buono il tuo dolce, golosissimo!!!!!!!

  7. Pingback: Clafoutis di ciliegie

  8. non dico…. devo commentare?
    è proprio necessario?
    perchè a me questa clafoutis mi pare perfetta ed esente da ogni parola.
    ma necessita un assaggio :-)
    ciao terry!

  9. Che meraviglia!
    Mai fatta questa preparazione, e il Gattone bipede di casa adora le ciliegie!
    Se questo fine settimana i muratori graziano il forno mi sa che ci provo di sicuro!
    o si sisisisisisi
    ho già il sorriso che mi spunta all’idea della faccia del mio Piero!

    nasinasisognanti

  10. Pingback: Infiliamo qualche libro nello scaffale della biblioteca dello Starbooks! « Crumpets & co.

  11. Pingback: Vive la France!!! | Food Blogger Mania

  12. Pingback: Madeleines | Crumpets & co.

  13. Pingback: Clafoutis di nespole e mandorle – Loquat and almond clafoutis | Crumpets & co.

  14. Pingback: Clafoutis di nespole e mandorle – Loquat and almond clafoutis

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...