Zuppa di carota e pastinaca all’arancia e zenzero

Non so se vi ricordate le pastinache e la gioia che provai nel trovarle! …beh una di queste tante bramate carote albine, l’ho conservata con amore in freezer… la più cicciona… in attesa di decidere quale delle varie ricette accumulate fare! …alla fine il freschetto e la nebbiolina di qualche sera fà mi han fatto optare per questa zuppetta… una coccola personale che mi sono fatta!🙂 …avrei voluto sperimentare anche altre ricettuzze …pensate che ho ricette per biscotti e dolci con la pastinaca… ma comunque una non sarebbe bastata… quindi la zuppetta ha vinto la gara!🙂 ….una crema di verdure dolce su tutti i fronti… ma con la freschezza della pastinaca e la sferzata dello zenzero che riscalda ancor di più! ;)  …che dirvi buona-buona!!! …tutta da provare!!! …chissà che inizino a vedersi di più in giro ste pastinache!!!🙂

Per 1 zuppetta:

  • 1 carota
  • 1 pastinaca grande
  • 1 cipolla media rossa
  • 1 pezzetto di radice di zenzero fresca (un cubettino da circa 1,5 cm)
  • 1 spicchio d’aglio
  • sale qb
  • olio evo
  • succo di 2 arance piccole
  • erba cipollina

In una casseruola a bordi alti mettere a soffriggere la cipolla tritata in un pò d’olio, aggiungere la carota e la pastinaca pulite e tagliate a tocchetti, poi lo zenzero grattugiato ed lo spicchio d’aglio tritato, mescolare bene il tutto, far stufare qualche minuto e poi aggiungervi dell’acqua calda fino a coprire bene le verdure. Far cuocere a fuoco medio finchè le verdure siano tenere. Aggiustate di sale. Togliere dal fuoco e frullare il tutto con frullatore ad immersione. Rimettere sul fuoco ed aggiungervi il  succo d’arancia, far restringere qualche minuto e poi servire la zuppetta con un pò di erba cipollina sminuzzata.

Se volete altre idee per delle zuppette…

************************

Non solo in cucina: della carota e delle sue proprietà ve ne avevo parlato con la ricetta di un’altra zuppa ma vi lascio di nuovo le note principali e l’idea per un’altra maschera casalinga!🙂

La carota (Daucus Carota L.) è la pianta della quale comunemente usiamo e consumiamo la radice (in erboristeria vengono usati anche i semi da cui si estrae l’olio essenziale) la quale contiene numerosi principi attivi tra cui primo fra tutti la provitamina A o carotene (metabolizzato in seguito dal fegato si trasforma in vitamina A o retinolo), vitamina PP, D e gruppo B, sali minerali quali fosforo e potassio e vari oligoelementi. Le proprietà della carota sono quelle di essere un ottimo regolatore intestinale ed epatico, è antidiarroica, diuretica, remineralizza e depura. 

Ad uso esterno la sua polpa svolge un’azione lenitiva ed emolliente sulla pelle in caso di arrossamenti e scottature, ottima per le macchie cutanee. Il betacarotene in esse contenuto è un antiossidante che contrasta l’invecchiamento cutaneo e rassoda la pelle. Possiamo preparare una maschera casalinga, nutriente, emolliente, ricca di vitamine, frullando 3 carote cotte a vapore e tenere ed aggiungendo dopo 4 cucchiai di miele. Amalgamare bene e applicare sul viso pulito per 15 minuti risciacquando poi con acqua tiepida.

32 thoughts on “Zuppa di carota e pastinaca all’arancia e zenzero

  1. Non sapevo che si potessero congelare, buono a sapersi , lo farò col “cavolo rapa” che qui non trovo facilmente.
    Le congeli crude? Che domande….;-)

  2. Bellissima questa zuppa, un coloro allegro che scalda il cuore, un bel raggio di luce nel piatto. E anche se il sole si spera torni a farsi vedere a me la luce non basta mai😉 Sai ceh abbiamo la stessa ciotola quadrata? Mi piace un sacco🙂 Un bacione, buona giornata

  3. che vellutata e che colori immagino il profumo! belle foto… auguri anche se in ritardo ma da oggi è finita la pacchia!!!!

  4. vedo che anche tu ti fai ancora tentare da zuppe e vellutate…. io ne ho ancora 3 in programma ma so che aumenteranno!!! non ho mai visto le pastinache ma ne ho sentito parlare… di cosa sanno?? devo cercarle perchè sono troppo curiosa. un bacione.

  5. Pingback: Zuppa di carota e pastinaca all'arancia e zenzero « Crumpets & co.

  6. Adoro le zuppe, in ogni loro forma …. che buona la tua!!!
    Non ho mai mangiato la pastinaca; me la immagino meno dolce della sua cuginetta arancione. Il tocco di zenzero è sublime, io ne metto sempre un pò nelle mie zuppe…da una sferzata di energia ed è diuretico e detox!!!

  7. Mi fa morì sta parola “pastinaca” da noi dialettalmente “bastnac” mi ricorda troppo l’infanzia, l’ho sentito per la prima volta da una vecchina che abitava nei pressi di casa mia…
    Si vede l’amore con cui l’hai conservata…bellissima zuppa ^_^
    ciao crumpy…

  8. Ti invidio moltissimo le pastinache, non ho mai avuto occasione di assaggiarle e non le ho mai viste nemmeno ai mercati, mi piacerebbe molto sapere almeno che sapore hanno…

  9. Le pastinache…penso di averle mangiate solo in U.K., non ricordo più manco il sapore. Mi sa che da queste parti non le ho mai viste in vendita. Ottima e leggera questa cremina perfetta per rimettersi in forma post feste.

  10. …io per le tue zuppe ho un debole: le adoroooooo :):) questa poi mette allegria solo a guardarla, ha un colore stupendo! :):) non ho mai assagiato nè visto le pastinache!ma quante ne sai?!?!?!terry rulez!😉 un abbraccione stritolante, carissima!!!🙂

  11. Pingback: Drink di kefir, melograno e kiwano « Crumpets & co.

  12. Pingback: Vellutata di pastinaca e mele speziata « Crumpets & co.

  13. Pingback: Rosti di patate e pastinaca all’aglio orsino – Potato and parsnip rosti with wild garlic | Crumpets & co.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...